2017 24/05

Le Migliori 5 App Android per Monitorare l’Uso di Batteria, RAM e CPU

  • Scritto da Gabriele Li Mandri
  • Categoria: Android

Sapete qual è una delle principali caratteristiche che fa di voi dei “geek”? L’occhio perennemente fisso sulla batteria del dispositivo, sulla RAM utilizzata e sulle prestazioni della CPU: questo perché un vero fanatico ama sempre avere il totale controllo sul proprio smartphone, e non tollera che qualcosa possa andare storto o, peggio ancora, farsi sfuggire anche una sola briciola del potenziale del proprio dispositivo. Se anche voi condividete queste paturnie, sicuramente vi farà comodo conoscere le migliori 5 app monitorare l’utilizzo della batteria, RAM e CPU su dispositivi Android. Inoltre vi ricordiamo altre utili liste che comprendono: app Android per misurare la potenza del segnale Wi-Fi, app Android per controllare il PC da remoto, app Android task manager, app Android per personalizzare il LED di notifica e come liberare la RAM su Android.

Energy Bar

Energy Bar

Energy Bar è una ottima app per monitorare l’uso della batteria, RAM e CPU su Android. Questa applicazione, infatti, vi mostra in una semplice schermata i livelli residui di carica tramite una barretta colorata, ideale per calcolare al millimetro la batteria rimanente. Ma le funzioni ovviamente non si fermano qui: Energy Bar vi consente anche di personalizzare la sua interfaccia di visualizzazione, di personalizzarne lo stile e di regalare così un’esperienza maggiormente coinvolgente. Ma la cosa davvero bella è che la suddetta barra può essere piazzata in primo piano anche quando utilizzate le app.

Powerline

Powerline

Powerline è una app molto simile a Energy Bar, dato che anch’essa funziona consentendovi di visualizzare una barra di carica residua. Ma le opzioni concesse da Powerline sono molto, molto più approfondite: oltre ai livelli di batteria, infatti, potrete anche monitorare diversi parametri come la RAM, la CPU, il WiFi, lo spazio di archiviazione e persino la temperatura interna dello smartphone. Oltre a questo, la suddetta applicazione permette di spostare la barra ovunque desideriate: gli stili di personalizzazione presenti nella versione gratuita, purtroppo, sono solo due.

Tinycore

Tinycore

La terza app Android per monitorare l’uso di batteria, RAM e CPU è Tinycore. Anche in questo caso è presente una barra di stato che vi consente le suddette operazioni di controllo: basta toccare l’icona dell’app e creare un indicatore personalizzato, oppure scegliere quelli già presenti come opzioni predefinite. Ma nella versione gratuita dovrete necessariamente scegliere un massimo di due indicatori. Ad ogni moto, l’app vi consente di creare anche dei profili personalizzati e di modificare le dimensioni della schermata di layout, ma non i colori.

Battery Monitor

Battery Monitor

A dispetto del nome, Battery Monitor non si limita a mostrarvi i livelli di batteria residua, ma anche tanto altro, inclusi i livelli di RAM utilizzata e ovviamente le prestazioni della CPU: il tutto sotto forma di un comodissimo widget che potrete aggiungere a piacimento alla schermata del vostro smartphone. Inoltre, vi basterà un tap del dito sul widget per accedere ad un’interfaccia molto più completa, con tutte le informazioni del caso e persino con la possibilità di cancellare con un semplice tocco la RAM del cellulare.

Navbar Apps

Navbar Apps

Oggi abbiamo visto le migliori app Android per monitorare l’uso di batteria, RAM e CPU, e scegliamo di chiudere con un’altra applicazione che a nostro modo di vedere merita in posto in questa classifica: Navbar Apps, una popolarissima app bella perché molto personalizzabile sia nei colori che nelle immagini in background. Questo ottimo applicativo, poi, vi consente di monitorare i livelli della batteria dalla barra di navigazione, ed è ovviamente gratuita, anche se la versione Premium a pagamento appare decisamente più completa. Se state cercando qualcosa di semplice e agile, però, questa è l’applicazione che fa per voi.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649