5 App Gratis per Creare Collage di Foto su Smartphone

di Samuele

A volte stai lì e ti chiedi: ma come cavolo fanno a farlo? Capita in alcuni sport, o per alcuni musicisti. O anche semplicemente per alcune cose che si vedono online. Poi magari si scopre che creare un meme è facilissimo, basta andare su un sito e scrivere quello che si vuole. Oppure, ancora, si possono facilmente modificare foto online, gratis, eliminando i difetti, ritoccando i colori o aggiungendo adesivi ed effetti speciali. E’ la stessa cosa di quello che possiamo fare per creare collage partendo dalle proprie foto. così, magari possiamo caricare le nostre creazioni su Instagram o Facebook. Vediamo come, scegliendo 5 app gratis tra quelle disponibili per Android, iOS (iPhone e iPad) e Windows Phone.

Photo Grid

Link: iOS |Android

Esempio di collage di foto creato con l'app Photo Grid

Cominciamo con Photo Grid. Il funzionamento è semplice, basta selezionare le foto che si intendono caricare, decidere la loro posizione, e che tipo di griglia usare. Ci sono oltre 300 combinazioni disponibili, e si possono personalizzare molti aspetti: colore della griglia, dimensioni delle foto, eventuali scritte da aggiungere, e ancora etichette e adesivi. Semplice e facile da usare.

Pic Collage

Link: iOS |Android

Esempio di collage di foto creato con l'app Pic Collage

Pic Collage fa lo stesso ma aggiunge un taglio social. Sia nel senso che è possibile importare le foto caricate sui proprio profili Facebook, Instagram e altri, ma anche nel modo in cui è possibile condividere i collage di foto creati con il proprio smartphone. C’è anche un – piccolo – strumento di editor fotografico che permette di ritagliare le immagini, ruotarle, capovolgerle e applicare alcune piccole migliorie per ottenere il risultato più adatto alle proprie esigenze.

Fotor Photo Editor

Link: iOS |Android

Esempio di collage di foto creato con l'app Fotor Photo Editor

Creare un collage con 9 foto è possibile. E, anzi, secondo me è anche troppo, 9 immagini intendo. Comunque sono disponibili diversi modelli da provare, e in cui inserire le fotografie da usare per creare un collage. Ad ogni immagine può essere aggiunta una didascalia, un’etichetta, o applicato un filtro. Si può decidere di dare un tono particolare a tutto il collage, oppure giocare con il contrasto e sperimentare alla ricerca di una soluzione originale. E possibilmente carina.

Framatic

Link: iOS

Esempio di collage creato con l'app Framatic

Framatic esiste solo per iPhone, ed è un peccato. Non tanto per le funzioni base, quelle sono comuni a tutte le applicazioni: modelli da utilizzare, filtri da applicare, cornicette da personalizzare. Quello che invece rende interessante questa applicazione è la possibilità di creare dei collage di foto semplicemente scuotendo l’iPhone. Oppure di lasciare fare alla procodera guidata e vedere affiorare ricordi raggruppati per data, o per luogo.

PhotoCollage

Link: Windows Phone

Esempio di collage di foto creato con l'app PhotoCollage

Infine l’unica applicazione per creare collage di foto con Windows Phone. Le applicazioni per i telefoni Windows, ovvero i Nokia, sono tutto sommate appena sufficienti e mancano ancora molti titoli. Per quello che ci interessa, e che riguarda il tema di questo articolo, PhotoCollage svolge in maniera discreta il suo compito. E’ possibile posizionare le foto in varie posizioni, aggiungere delle cornici colorate e modificare, parzialmente, luminosità e contrasto. Poi, come per tutte le altri app, è possibile condividere il proprio collage sui vari social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *