2014 27/06

5 Applicazioni per Rintracciare il tuo Portatile Rubato

  • Scritto da Samuele
  • 0 com
  • Categoria: Software

Applicazioni per rintracciare portatile rubatoIl computer di ognuno contiene dati preziosi. Magari non segreti industriali, magari non cose particolari, ma preziose per ognuno di noi: ricordi, foto, video, documenti e altro. E poi, spesso, ci sono anche i nostri dati personali, magari i dati del conto in banca, o il numero della carta di credito, o una copia della rubrica. Per questo è sempre un problema quando il PC si rompe o viene rubato. Da un lato si può conservare tutti i propri dati e ricordi su un servizio cloud, come Google Drive, iCloud o DropBox: questo evita di perdere ricordi e documenti importanti. Dall’altro, sopratutto in caso di furto, è buona cosa installare un’applicazione che permetta di rintracciare il portatile rubato, e magari bloccarlo a distanza.

Prey

Interfaccia grafica dell'applicazione Prey

Prey permette di monitorare gratis fino a tre dispositivi, e a pagamento fino a 500. Il che dà una buona idea di come questa applicazione sia pensata per un’utenza professionale, e di quanto punti sulla propria efficacia. Gli strumenti base, quelli gratis, permettono di rintracciare un PC in ogni parte del pianeta, evidenziandone la posizione su una mappa. E’ anche possibile bloccare l’accesso al PC da remoto, cancellare tutte le passoword contenute e anche cancellare completamente il contenuto del portatile.

Find My Mac

Schermata dell'applicazione Find My Mac

Find My Mac è un servizio offerto gratis da Apple, e legato a doppio filo all’ecosistema iOS. Si può controllare la posizione del proprio Mac da qualsiasi dispositivo connesso a internet, non importa se si sta utilizzando un iPhone, un iPad o un altro Mac. Le opzioni fondamentali ci sono tutte, anche se non è agevole controllare molti dispositivi contemporaneamente. E’ comunque possibile verificare la posizione del dispositivo, bloccarlo da remoto e anche eliminare tutto il suo contenuto.

LockItTight

Schermata dell'applicazione LockItTight

LockIttight, oltre a bloccare il PC ed eliminare a distanza tutti i dati contenuti in esso, permette di localizzare con precisione il computer, sia rintracciando il portatile sia individuando il ladro. Permette infatti, come fanno già alcune applicazioni per smartphone, di utilizzare la webcam per scattare fotografie di chi utilizza il PC, di avere screenshoot dell’attività eseguita e ricevere un rapporto di tutte le attività fatte dal ladro.

Lojack For Laptop

Schermata dell'applicazione Lojack For Laptop

Se siamo disposti a spendere dai 35 ai 45 euro all’anno possiamo prendere in considerazione un servizio particolare che garantisce il recupero del computer, del tablet e del telefono rubato. In sostanza si installa l’applicazione direttamente nel bios: questo ne impedisce la cancellazione e permette alla Absolute Software, l’azienda che offre questo servizio, di rintracciare il portatile e di mandare una squadra a recuperarlo. Se il portatile non viene recuperato entro 60 giorni l’azienda stessa rimborserà il prezzo del dispositivo.

Non ho provato questo servizio, e non ho ben chiari i limiti legati alla squadra di investigatori privati / squadra di recupero, e quindi onestamente non so quanto sia effettivamente efficace. Ma per chi necessità di un alto livello si protezione potrebbe essere una buona soluzione. E, comunque, la tariffa richiesta è onesta, anche in considerazione del rimborso offerto in caso di non recupero del portatile rubato.

Undercover

Schermata dell'applicazione Undercover

Infine, solo per Mac, vale la pena di considerare Undercover. Per due ragioni. Innanzi tutto perché non è un servizio in abbonamento, dopo aver pagato 50 euro, più o meno, si potrà utilizzare l’applicazione per sempre. E, in secondo luogo, perché oltre a bloccare e cancellare i dati permette di simulare un guasto hardware: questo costringe il ladro a cercare di riparare il Mac rubato, oppure a venderlo, aumentando per noi le possibilità di rintracciare il dispositivo.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CreaGratis.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649