2011 20/06

5 Modi per Aumentare la Velocità di Download dei Torrent

  • Scritto da Samuele
  • 0 com
  • Categoria: Torrent
Link sponsorizzati

Aumentare la velocità di download dei torrentCi sono vari modi di parlare di torrent. Possiamo spiegare come sia possibile scaricare torrent in maniera semplice e veloce, oppure quali sono i principali siti da cui scaricare torrent. Ma anche quali trucchi usare per aumentare la velocità del download di file tramite torrent. Ed è proprio di questo che parleremo oggi, di alcuni modi per ottimizzare il nostro tempo, e sopratutto di come sia possibile impostare il nostro computer per ottenere rapidamente i file che vogliamo scaricare. Non parleremo, invece di sicurezza informatica, anche una parte di questi 5 trucchi coinvolgono argomenti delicati. Ne parleremo, eventualmente, più avanti.

Per ora, per oggi, accontentiamoci di questi 5 modi per aumentare la velocità dei torrent.

1. Apriamo le porte

Primo modo per aumentare la velocità di download dei torrent

La prima cosa da controllare è l’effettiva possibilità del nostro PC di dialogare con la rete, e quindi di scaricare i file. Se usiamo uTorrent non ci sono particolari problemi di configurazione: fa tutto da solo. A volte, per un motivo o per l’altro, ci sono comunque delle difficoltà ad aprire le porte giuste. Cosa possiamo fare?

Se usiamo Windows possiamo aprire un prompt (è la finestra nera, quella che ricorda un po’ il vecchio DOS) e digitare ipconfig. Premiamo invio e leggiamo quello che appare sullo schermo. Cerchiamo la scritta IPv4 Address e copiamo il numero. Dobbiamo stare attenti: questo numero rappresenta l’indirizzo con cui la rete ci riconoscerà, e ci permetterà di scaricare rapidamente i torrent.

Apriamo ora il nostro programma per il download dei torrent e cerchiamo nelle preferenze la porta che è stata assegnata ai servizi P2P. Segniamoci anche questo numero.

Ora è il momento di andare, sempre nelle opzioni, alla ricerca della scheda Port Forwarding. Dobbiamo inserire, facendo molta attenzione, il numero della porta che abbiamo copiato, e poi l’indirizzo IPv4 che ci è stato assegnato. Diamo l’Ok, e dovremmo essere apposto.

2. Nascondiamo quello che stiamo facendo

Secondo modo per aumentare la velocità di download dei torrent

Link sponsorizzati


Ma può essere che non sia sufficiente aprire le porte del nostro computer per ottenere una velocità di download sufficiente. Sopratutto se stiamo navigando utilizzando operatori di telefonia mobile (Vodafone e TIM in particolar modo) possiamo incappare in alcune limitazioni. In sostanza il gestore riconosce che stiamo scaricando file con un protocollo P2P, e ipotizza un tentativo di pirateria informatica. E ci blocca il traffico con quel protocollo.

Ora so bene che P2P non significa furto, ma sembra quasi che non tutte le grandi aziende riescano a capirlo. Comunque, in questo caso possiamo rassegnarci o trovare una scappatoia. Scappatoia che prevede l’utilizzo di alcuni programmi particolari, che permettono di nascondere le operazioni che stiamo facendo, e quindi di evitare un blocco di quel tipo. Ora non c’è il tempo e lo spazio di approfondire, prometto che ne riparleremo ancora. Consiglio, nel frattempo, di provare a usare vptunnel.se oppure torrentsecurity.com.

3. Iscriversi ad una community

Terzo modo per aumentare la velocità di download dei torrent

Una piccola pausa in cui lasciamo perdere gli argomenti più tecnici e ci concentriamo su un aspetto più generale. Possiamo cercare torrent a caso, e scaricare tutto quello che troviamo. Oppure possiamo utilizzare un servizio, un sito sul tipo di PirateBay. Che vantaggi abbiamo? Che lo stesso file viene condiviso da moltissimi altri, aumentando la velocità di ogni singolo download. E, cosa importantissima, i torrenti contenenti virus o fake vengono prontamente segnalati evitando a tutti di perdere tempo inutilmente.

4. Disabilitare il firewall di Windows

Quarto modo per aumentare la velocità di download dei torrent

Da prendere con le pinze, come consiglio. Alcuni sostengono che il firewall incorporato in Windows sia più fastidioso che utile, ma io non la penso così. Comunque, se siamo sicuri, completamente sicuri, della provenienza di un torrent possiamo disabilitare il firewall, aumentando così la velocità di download.

Personalmente non lo faccio mai, preferisco andare un po’ più piano quando scarico un file piuttosto che rischiare di prendere un virus.

5. Condividere

Quinto modo per aumentare la velocità di download dei torrent

Infine un consiglio che è quasi un imperativo. Se vogliamo scaricare velocemente torrent dobbiamo permettere ad altri di accedere ai nostri torrent. Se tutti noi invece di eliminare immediatamente il torrent dal nostro PC lo lasciamo in condivisione, almeno per un po’ di tempo, la velocità di download complessiva aumenta. E’ un caso, importante ed esemplare, di come nella società di Internet il bene individuale possa coincidere con il bene collettivo. Ma anche questo è un’altro discorso.

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

Lascia un Commento

Copyright 2009-2014 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649