Come Cambiare le Icone delle App su Android

di Gabriele Li Mandri

La maggior parte di noi installa una pletora di applicazioni sullo smartphone creando un vero e proprio caos di icone, spesso molto diverse fra loro. Per questo motivo, potrebbe emergere la voglia di uniformare le suddette icone dando uno stile più sobrio alla home del nostro cellulare, oppure semplicemente creando uno stile maggiormente personalizzato, che sentiamo nostro al 100%. Ed è possibile farlo? Assolutamente sì: oggi vedremo infatti come cambiare le icone delle app su Android, e quali sono i diversi metodi che potrai utilizzare. A tal proposito vi ricordiamo la nostra lista di 20 siti per scaricare icone gratis che potrete utilizzare come meglio credete.

Cambiare le icone usando Nova Launcher

Nova Launcher

Uno dei modi più efficaci per cambiare le icone del tuo smartphone è installare una app launcher prodotta da terze parti: in questo senso, sappi che la migliore che potrai trovare è sicuramente Nova Launcher, una applicazione che ti consente appunto di modificare le icone scegliendo fra un vasto assortimento di alternative, contenute in tanti pacchetti diversi. In tal caso devi sapere che anche la versione gratuita di Nova Launcher possiede più di una gradevole alternativa alle icone di default. Ma come utilizzare Nova Launcher per cambiare le suddette? Dopo aver scaricato un pacchetto, dovrai andare su Nuove impostazioni, Aspetto, e Tema icone. Qui dovrai aprire il pacchetto che hai scelto di applicare e poi tornare sulla home del tuo smartphone, per vedere il risultato del cambiamento. Puoi anche modificare solo le icone di alcune app particolari, usando le icone dei pacchetti di Nova Launcher oppure selezionando icone che hai creato tu personalmente (anche una semplice foto o immagine va bene).

Cambiare le icone usando app di terze parti

Awesome Icons

L’app precedente è un vero e proprio launcher, che non modifica di per sé le icone, ma che crea dei collegamenti alternativi per modificare l’icona tramite la quale avvii una applicazione. Non è comunque necessario affidarti ad un nuovo launcher, dato che esistono anche app di terze parti, che ti consentono di modificare direttamente le icone delle scorciatoie delle applicazioni. Ad esempio, Awesome Icons ti consente di scaricare diversi pacchetti da applicare alle tue icone, o di utilizzare le tue foto, e soprattutto – a differenza di un launcher – non richiede di rootare il tuo dispositivo. Ed è anche semplicissima da utilizzare.

Icon Swap

Il secondo applicativo che potrai utilizzare per cambiare le icone delle app su Android è Icon Swap. Si tratta di una app altrettanto valida e anche gratuita che, come nel caso precedente, non richiede il root del cellulare. Come utilizzarla? Dovrai andare su Proprietà di scelta rapida, selezionare Sfoglia per individuare l’immagine che ti piace di più e successivamente selezionare Crea collegamento. Ti basta fare semplicemente questo per modificare l’icona di una app o di una funzione (come ad esempio il Calendario).

Icon Changer free

L’ultima applicazione che vedremo oggi è Icon Changer Free: la suddetta condivide con le altre quasi tutte le sue caratteristiche, il che significa che utilizzandola puoi creare una scorciatoia modificando l’icona di una determinata app. In questo caso devi toccare l’app scelta per ottenere l’opzione per modificarla, decorarla o aggiungere anche un filtro. Puoi persino cambiare il titolo della scorciatoia, se lo desideri. Poi ti basta premere OK, ed il gioco è fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *