2011 05/09

Classifica dei Migliori 10 Browser Internet del 2011

Link sponsorizzati

Migliori Browser Internet del 2011Quando si pensa ad Internet è impossibile non pensare ad Internet Explorer. O, in alternativa a Chrome, Fiefox, Opera, Safari e così via. Cosa sono questi nomi strani? Sono i nomi dei principali browser internet. E dei migliori, almeno fino al 2011. Un browser, per chi non dovesse saperlo, è il programma che utilizziamo per navigare, vedere film in streaming, leggere documenti online. Anche se il loro scopo è identico spesso i vari browser sono molto diversi l’uno dall’altro. Perché? Perché alcuni sono costruiti meglio, e permettono di utilizzare internet più velocemente rispetto ad altri. Oppure perché permettono di fare più azioni, o più facilmente.

I browser nascono e muoiono, come tutti i software, e solo i migliori riescono a sopravvivere. Pensiamo anche solamente a Netscape: era il primo e il migliore un decennio fa. E ora nemmeno esiste più. Per questo oggi parlerò di browser, illustrando i migliori. O, per lo meno, i migliori del 2011.

1. Mozilla FireFox 4

Primo browser internet del 2011

E’ a detta di molti il miglior browser al momento. Anche se, devo essere onesto, io preferisco il secondo in classifica, Google Chrome. Comunque, al di là delle preferenze personali bisogna ammettere che Firefox è un browser meraviglioso. Permette di navigare velocemente in molti siti, riesce a gestire lo streaming di diversi tipi di audio e video, presta molta attenzione alla sicurezza del nostro computer.

Uno dei punti di forza di questo sistema è la grande quantità di estensioni disponibili. Possiamo trovare veramente di tutto, dal controllo ortografico fino ai plug in che permettono di scaricare i video di Megavideo. Ovviamente non posso dimenticare una cosa importante: anche graficamente Mozilla Firefox è personalizzabile al massimo grado. Volendo, se ci piace l’idea, possiamo crearci praticamente un nostro personalissimo browser combinando grafica ed estensioni secondo i nostri gusti.

2. Google Chrome

Secondo browser internet del 2011

E’ un progetto giovane. Giovane ma maturo, oserei dire. Ed è il browser che utilizzo io. Perché? Perché è veloce, molto veloce. Perché è leggero, perché ha un antivirus integrato. E perché ha meno estensioni e meno plug in. Ok, lo so che sembra un controsenso, e che presto no sarà più così. Ma fino ad ora la qualità delle applicazioni presenti nel Web Store è alta, molto alta. Utilizzo un’applicazione Chrome per disegnare, un’altra per prendere appunti.

Utilizzo Chrome per molte cose, grazie ad una sua caratteristica unica ed inimitabile. Quale? E’ il browser di Google, e gode di una buona integrazione con gli altri servizi della grande G. Possiamo quindi utilizzare facilmente e senza problemi i YouTube, GMail, Google Documenti, Google Plus, Picasa e così via. Per me è una caratteristica importante, se non fondamentale, sia per lavoro che per il mio tempo libero.

Oltre a questo c’è ancora una cosa da aggiungere. Cosa? E’ il browser che gode, al momento, dello sviluppo più accelerato. Talmente accelerato che non viene nemmeno identificato da un numero di versione. Volendo essere pignoli siamo alla numero 13, in un paio d’anni. Ma spesso, ogni 2 o 3 mesi, Google aggiorna il proprio browser potenziandolo e migliorandolo.

3. Internet Explorer 9

Terzo browser internet del 2011

Finalmente Internet Explorer, nella sua ultima incarnazione. Incarnazione che funziona solamente con Windows 7 e non con Windows XP. Peccato, perché questa versione risolve molti dei problemi delle precedenti. Oltre ad essere molto più elegante e bella graficamente.

Onestamente sono rimasto stupito da due aspetti di questo browser. Innanzi tutto i miglioramenti nel campo della velocità, stabilità e compatibilità di questa versione rispetto alla precedente. E questa è una cosa positiva. Ma, e questo non mi è proprio piaciuto, il nuovo browser della Microsoft ha copiato spudoratamente Firefox e Chrome. Speravo, davvero, in qualcosa di nuovo, magari anche esteticamente. Per carità, Internet Explorer 9 è un buon browser, ma solamente perché è un clone. E niente di più.

Link sponsorizzati


4. Opera 11.50

Quarto browser internet del 2011

Ho usato per degli anni Opera sul mio smartphone, e devo ammettere che forse dovrei prendere in considerazione l’idea di usarlo in pianta stabile anche con il PC. Perché? Per due ragioni. Primo, perché permette una personalizzazione assurda, pressoché totale, di tutte le funzioni. Molto più di Firefox, molto meglio di Chrome. Il secondo motivo è la capacità di far girare molti programmi in JavaScript alla perfezione. Secondo me l’esempio più eclatante è l’integrazione con Bit Torrent. Il che vuol dire scaricare senza problemi qualsiasi cosa sul nostro PC.

5. Safari

Quinto browser internet del 2011

Passiamo a Safari, il browser della Apple. Anche se non lo utilizzo praticamente mai ci sono comunque due cose che apprezzo in lui. La prima è la capacità di velocizzare la navigazione. Non nel senso di rendere internet più veloce, come fa Chrome, ma di semplificare il nostro lavoro. Possiamo organizzare le pagine e le finestre in base alle nostre esigenze, e vedere delle anteprime utilissime. Messa così non si capisce, ma provando si può scoprire quanto può essere semplice navigare.

Il secondo aspetto è la sicurezza. E’ vero che quasi tutte le copie di Safari sono installate su MacOS, ma ciò non toglie il merito. Quale? Forse Safari è il browser più sicuro di questa lista.

6. Maxthon

Sesto browser internet del 2011

In testa mia è il browser degli Internet Point. O per lo meno lo è in quelli di Milano. Questo perché l’interfaccia è personalizzabile, anche con varie lingue e caratteri. Oltre a ciò l’aspetto della sicurezza è tenuto costantemente sott’occhio. E’ difficile prendere un virus navigando con Maxthon. Sfortunatamente il livello di protezione è spesso troppo alto, e tende a rendere difficoltosa anche la navigazione normale in siti più che sicuri.

7. Avant

Settimo browser internet del 2011

Passiamo agli ultimi browser della nostra lista. Avant può essere una soluzione interessante per gli ipovendenti. Perché? Perché oltre a permettere la navigazione a schermo intero ha uno zoom delle pagine veramente incredibile. Quanto? Fino al 500%, mentre mediamente gli altri browser si fermano al 200%-300%. Se ci fosse un plug in per la lettura vocale sarebbe il browser perfetto per chi ha problemi di vista.

Infine gli ultimi 3 browser, buoni solamente per alcuni utilizzi particolari. Il primo, DeepNet è ottimo per la lettura di RSS e di news. Il secondo, PhaseOut, è consigliabile a chi cerca la bellezza: le sue skin e le sue personalizzazione sono belle, ma raramente utili. Il terzo, infine, SeaMonkey ha integrate alcune applicazioni da ufficio: utile, se decidiamo di non utilizzare le corrispondenti di Google Chrome.

8. DeepNet Explorer

Ottavo browser internet del 2011

9. PhaseOut

Nono browser internet del 2011

10. SeaMonkey

Decimo browser internet del 2011

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

Lascia un Commento

Copyright 2009-2014 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649