2014 18/12

Come Funziona Skype su Android? Scopriamolo

  • Scritto da Samuele
  • Categoria: Android

Uno smartphone Android serve per telefonare. Ma questo è banale, anche se pare sempre meno ovvio. Quello che banale non è, è poter telefonare anche con il proprio tablet Android senza SIM. La cosa fondamentale è avere un’applicazione in grado di effettuare chiamate via VOIP, come Skype, per esempio. Serve anche una connessione internet attiva, che sia il 3G o il WiFi non ha importanza. Oltre a Skype ci sono altri modi per telefonare gratis, e probabilmente presto anche WhastApp integrerà questa funzione. Ma per il momento limitiamoci a scoprire come funziona Skype su Android, come configurare il proprio Account e come telefonare verso fisso o smartphone risparmiando.

Installare Skype e registrarsi

Schermate di accesso all'app Skype per Android

Per usare Skype è prima necessario installarlo dal Play Store (lo trovate qui), o tramite il browser del PC o direttamente dallo smartphone o dal tablet Android. L’accesso all’account avviene al primo avvio e occorre utilizzare lo stesso nome utente, e la stessa password, usata per Skype su PC. Se non si ha già un account Skype è possibile registrarne uno nuovo, o utilizzare un account Microsoft. Che non è affatto una cattiva idea, sopratutto da quando Microsoft ha unificato tutti i propri account (Windows, Outlook, Xbox Live, Hotmail, OneDrive) in uno solo.

Dall’applicazione è possibile effettuare chiamate, chattare, fare videochiamate e altre cose. Per telefonare verso numeri fissi o cellulari è però necessario avere del credito nel proprio account Skype. Se ne può comperare facilmente, tramite carta di credito, però prima di farlo conviene testare il funzionamento di Skype. Giusto perché in alcune zone la connessione non è sufficientemente stabile e potente per permettere telefonate. Oppure perché è il telefono stesso, o il tablet, a non essere adatto a questo utilizzo.

Fare una chiamata Skype-to-Skype

Schermata dei contatti e di una telefonata con Skype da Android

Su PC è facile: si possono fare delle chiamate di prova per, appunto, provare se tutto funziona. Il problema è che non si può fare così da smartphone e tablet Android. La cosa migliore da fare, allora, è chiamare un amico, o comunque qualcuno, che già utilizza Skype. In questo modo si fa una telefonata Skype-to-Skype, che è gratis e permette di testare pienamente sia la propria connessione che la qualità dell’audio e della trasmissione della propria voce.

Se non si conosce nessuno che utilizza Skype si può provare a chiamare un numero di assistenza di qualche servizio. Ok, io non ve l’ho suggerito, però al momento della risposta si può sempre chiedere scusa e dire che si è sbagliato numero. In questo modo, comunque, è possibile provare la qualità della telefonata tramite Skype.

In ogni caso è anche possibile aggiungere contatti tramite mail alla rubrica di Skype. In questo modo si può vedere facilmente se qualche conoscente utilizza questa applicazione, se è online e se è possibile chiamarla.

Chiamare un telefono con Skype

Schermate della tastiera numerica di Skype su Android

Se si riesce a telefonare verso numeri e account Skype allora molto probabilmente una telefonata verso numero fisso avrà una buona qualità audio. Si possono chiamare sia numeri fissi che cellulari, basta solamente toccare il simbolo della cornetta e poi scriver eil numero da chiamare. E’ anche possibile scegliere un contatto dalla rubrica di Android e chiamare con Skype piuttosto che con il dialer (cioè l’applicazione chiamate) di default.

Chattare con Skype

Schermate di chat con tastiera di Skype su Android

Oltre a telefonare, verso Skype piuttosto che verso cellulari o numeri fissi, è possibile utilizzare Skype per scrivere messaggi di testo. In questo modo si ha un programma di messaggistica istantanea, una così detta chat. Che nasce molto prima di WhatsApp e che per un certo periodo ha goduto di un grande successo. Può essere utile per scambiare file, foto, video e audio tra amici, familiari o – anche – tra colleghi di lavoro.

Fare video chiamate

Schermate durante una videochiamata di Skype per Android

Invece l’icona a forma di videocamera serve ad avviare una videochiamata. La propria immagine appare in basso a destra, sul video, mentre il video della persona che stiamo chiamando appare a schermo intero. Serve però un dispositivo con una fotocamera frontale e una connessione internet abbastanza veloce e stabile per evitare scatti e ritardi sia nel suono che nell’immagine. Se si naviga con la connessione della scheda SIM bisogna anche fare attenzione al proprio piano tariffario e a non superare il traffico dati disponibile. Inoltre una video chiamata consuma molta, molta batteria. Però è una di quelle funzioni che possono davvero cambiare il proprio modo di usare il telefono.

Skype e Privacy

Schermata con le opzioni di privacy di Skype per Android

Infine occorre anche ricordare che è possibile impostare alcuni aspetti legati alla propria privacy. Si può impedire la visualizzazione del proprio account alla ricerca, oppure impostare la ricezione di messaggi solamente dai propri contatti e non dagli sconosciuti. E, ovviamente, anche le telefonate in entrata possono essere filtrate per evitare scocciatori.

Un Commento

  • Ma tramite smartphone è migliore la video chiamata tramite whatsapp o tramite skype? Grazie, saluti

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649