5 Siti per Convertire Testo in File Audio con Voce (MP3)

di Massimo

Servizi online per convertire testo in file audio MP3Se avete del testo scritto e state cercando un software in grado di leggerlo, sia per sentirlo che per registrare l’audio, è bene che sappiate che esistono dei servizi online capaci di farlo a costo zero, invece di costosissimi software dedicati da installare. Oggi ne vedremo ben cinque, che si differenziano per funzionalità offerte e caratteristiche. I servizi permettono di incollare del testo, selezionare una voce e altre opzioni per poi ricavarne un file MP3 da scaricare; non aspettavi una voce calda e umana e in ogni servizio la lingua italiana purtroppo, ma se saprete accontentarvi otterrete dei comodi file audio con discrete pronunce.

1. ABC2MP3

Interfaccia di ABC2MP3 per convertire testo in audio MP3

Il primo servizio web che vediamo è ABC2MP3, che come fa intuire il nome è proprio il classico servizio che stiamo cercando: dato in input del testo otterremo un file audio. Il servizio accetta in input molti formati di testo come documenti Microsoft Word, RSS Feed, PDF, file HTML o anche indirizzi web.

Tutto queste funzionalità sono però riservate agli utenti registrati, noi invece analizzeremo cosa offre il servizio web free senza registrazione: la conversione free permette di incollare del testo, fino a 2000 parole, selezionare una voce tra quelle disponibili, una velocità e, specificando un indirizzo email valido, ci verrà inviato il file audio ottenuto.

E’ possibile inoltre selezionare l’accento americano o inglese dalle voci; è uno dei servizi più famosi e utilizzati sul web, non vi sono lingue diverse dall’inglese purtroppo ma il servizio è ottimo per la lingua disponibile; se non volete rischiare comunque dello spam utilizzare un indirizzo email temporaneo dal quale scaricare il vostro file audio senza rischi.

2. FestVox

Interfaccia del servizio FestVox per convertire testo in audio MP3

FestVox è un altro servizio simile al precedente, che permette di ottenere un file audio a partire da un testo. FestVox è molto semplice e immediato: dal sito web dedicato possiamo incollare del testo, selezionare un formato di output per il file audio che otterremo (WAV, SUN, AIFF, ULAW) e una voce tra quelle disponibili.

Uno dei punti di forza, oltre ad essere un servizio semplice e rapido, è la varietà di voci inglesi messe a disposizione perché sono molte e sono disponibili accenti inglese, scozzesi e americani. Il servizio web non offre nulla di più: sintetizza il testo che incolliamo con una lingua scelta e ci permette il download diretto di un file audio.

Non sono disponibili ulteriori opzioni se non quelle già viste; servizio che consigliamo quindi a chi ha poche pretese e vuole un servizio veloce e minimale o a chi cerca diverse voci o accenti dato che ne sono disponibili molti.

3. VozMe

Interfaccia del servizio VozMe per convertire testo in audio MP3

VozMe è un servizio che merita un occhio di riguardo perché offre anche la lingua italiana; il servizio web è molto minimale anche qui ma la presenza della lingua italiana siamo sicuri farà la felicità di molti utenti. Il sito presenta una classica casella di testo in cui scrivere o incollare il testo che vogliamo sintetizzare in file audio. Potete scegliere tra voce femminile e maschile per la lingua italiana: fatto ciò cliccando su “Genera l’audio” potremo scaricare in formato MP3 l’audio ottenuto.

Sono disponibili anche altre lingue oltre l’italiano e  l’inglese come lo spagnolo, l’hindi e il portoghese. La voce ottenuta in italiano possiamo promuoverla, non è chiaramente una voce naturale e sciolta ma è accettabile e chiara.

VozMe è quindi un servizio minimale che non offre particolari opzioni se non quella della lingua ma è un servizio rapido e che offre soprattutto la lingua italiana. Sono disponibili alcuni link anche per inserire il servizio come gadget per iGoogle o widget per FaceBook.

4. SpokenText

Interfaccia del servizio SpokenText per convertire testo in audio

SpokenText è l’ennesimo servizio web per sintetizzare del testo in file audio che vedremo: le lingue disponibili in questo servizio web sono l’inglese (sia americano che britannico), spagnolo e francese. E’ possibile settare anche la velocità desiderata nel caso una conversione audio ci risulti troppo veloce o lenta, dando in input un valore tra -10 e +10. Altro settaggio integrato è il livello del volume espresso in percentuale.

Purtroppo una delle limitazioni del servizio free è il limite di 100 caratteri inseribili o incollabili nella casella di testo; con una registrazione potrete usufruire di un servizio più completo e senza limitazioni, con sinterizzazioni a partire anche da documenti, PDF, email e siti web. Attenzione però che dietro la registrazione c’è l’apertura di un account dedicato che ha dei costi: sono disponibili account trial, plus, student e content producer/teacher dai costi annuali rispettivamente di 0$ (trial), 29,99$, 59,99$ e 89,99$; ogni tipologia di account offre diverse funzionalità come la conversione di più file assieme, formato audio di uscita, upload massimo in MB e altro ancora: una tabella riassuntiva è consultabile qui.

SpokenText offre quindi un servizio gratuito molto limitato ma a pagamento, invece, è possibile usufruire di servizi dedicati davvero professionali e molto ricchi di possibilità. Consigliamo quindi il servizio agli utenti più esigenti e disposti a pagare un servizio simile.

5. ZamZar

Interfaccia del servizio Zamzar per convertire testo in audio MP3

ZamZar è l’ultimo servizio web che vedremo; in realtà ZamZar offre diverse conversioni online per cui vi consigliamo in ogni caso di darci un’occhiata. In riferimento al nostro contesto, ZamZar offre anche sintetizzazione di alcuni documenti in file audio: per certo se indicate in input un file TXT o PDF nello step 2, dove potete selezionare il formato di conversione, troverete anche il formato MP3 per ottenere un file audio.

La lingua di default è purtroppo solo quella inglese, ma il servizio è molto comodo perché solo con questo sito web potrete convertire molti formati in tantissimi altri, senza dover avere diversi siti dedicati per ogni tipo di conversione.

I limiti presenti sono l’upload di un solo file alla volta con dimensione massima di 100 MB, a meno che non vogliate aprire un account Basic (7$ mensili), Pro (16$ mensili) o Business (49$ mensili) che offrono funzionalità avanzate e dilatano i limiti della classica versione free offerta dal sito. Le differenze tra i vari account sono sulle dimensioni di storace online, massima dimensione in upload, presenza di pubblicità sul sito e altro ancora: trovate una tabella riassuntiva a questo indirizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *