2012 27/02

Crea Bigliettini da Visita Online: 3 Soluzioni Gratuite

Crea bigliettini da visita onlineEra da un po’ che non parlavo di biglietti da visita. Forse perché il settore non è uno tra quelli più dinamici in assoluto, o forse perché ragionarci sopra richiede molta, troppa fantasia. Vale comunque la pena tornare a parlare di questo, anche a causa dei tempi tempestosi che stiamo attraversando. Tempi in cui, sfortunatamente, ci si deve ingegnare sempre di più, e in cui la precarietà va di pari passo con la ricerca costante di nuove opportunità. In questo contesto (posso definirlo ballerino?) un buon biglietto da visita può servire. E se riusciremo ad abbinare un biglietto da visita cartaceo con uno digitale avremo più possibilità di farci notare positivamente. Vediamo 3 siti che possono fare al caso nostro.

1. Make Badge

Interfaccia grafica del sito Make Badge

2. CardXc

Interfaccia grafica del sito CardXc

3. DeGraeve

Interfaccia grafica del sito DeGraeve

Aspetti positivi di creare un biglietto da visita online

Aspetti positivi del creare un biglietto da visita online

Tutti e tre i siti di questo elenco permettono la creazione di biglietti da visita virtuali. In pratica possiamo creare una pagina web, statica o dinamica, in cui conservare tutti i nostri dati e da utilizzare per fare conoscere il nostro curriculum sul web. Si tratta di una pratica con alcuni vantaggi e, ovviamente, anche qualche controindicazione. Cominciamo dagli aspetti positivi.

Due sono gli aspetti da tenere presente: un biglietto da visita online, sopratutto se ben realizzato, permette di dare una sensazione di modernità, di attenzione al mutare degli usi e dei costumi, di adattabilità ad un mercato del lavoro sempre più spietato e caotico. Inoltre ci permette di diffondere rapidamente, in maniera virale, il nostro nome e il nostro marchio.

Perché è importante dare l’impressione di essere al passo con i tempi? Perché è proprio quello che più serve oggi. E’ inutile stare a discutere di fuga dei cervelli, di lacci e lacciuli che impediscono a giovani e non giovani di realizzare le proprie aspirazioni. Sì, è innegabile come la situazione italiana non sia affatto rosea. Ma stare a lamentarsi e basta senza reagire è quanto di più deleterio possa esserci. Ecco, questo messaggio può essere trasmesso, anzi, deve essere trasmetto dal nostro biglietto da visita. Biglietto da visita cartaceo, più o meno tradizionale, ma non solo: a quello deve essere accompagnato il biglietto da visita online, quello virtuale.

La seconda parte del discorso riguarda il marchio. Marchio che può essere inteso sia come il simbolo, il nome, della nostra società, del nostro studio, della nostra azienda ma anche come il nostro nome vero e proprio. Non dobbiamo mai dimenticare che la società in cui viviamo è fittamente interconnessa e noi stessi siamo immersi in una rete di relazioni e di rapporti ogni giorno più grande e completa. In questa rete possiamo far circolare il nostro biglietto da visita facendoci conoscere, e apprezzare. E non pensiate sia inutile: il marchio, il nome, il logo sono tutti simboli distintivi, e più sono conosciuti più è facile ottenere quello a cui miriamo.

Cosa c’entra tutto questo discorso con un biglietto da visita? Bé, il biglietto da visita rappresenta uno dei modi più efficaci per diffondere il nostro marchio. E qual’è il nostro marchio? Il nostro nome. Sì, proprio il nostro nome e cognome possono diventare una chiave in grado di aprire molte porte. A patto di saperlo valorizzare bene, a cominciare da un bel biglietto da visita online.

Aspetti negativi di creare un biglietto da visita online

Aspetti negativi nel creare un biglietto da visita online

Dialetticamente gli aspetti negativi dell’utilizzare un biglietto da visita online scaturiscono dai punti di forza di cui abbiamo appena discusso. Vediamo un po’ meglio come mai, a partire dalla ricerca della modernità.

Può parere paradossale ma a volte la ricerca della modernità a tutti i costi non può condurre a nulla di buono. E questo non dipende né dalla nostra età né dal settore in cui lavoriamo. No, quello che conta, spesso, è l’atteggiamento che traspare. Dal nostro biglietto da visita online può essere evidente la capacità di adattamento e l’attenzione alle nuove tecnologie, ma non solo. Può anche capitare di dare esattamente l’impressione contraria: di essere delle persone rimaste pateticamente indietro, esseri alla perenne rincorsa della storia incapaci di afferrare le occasioni che ci si parano davanti. Come evitare questo?

Bé, innanzi tutto non dobbiamo voler strafare: evitate le cose pacchiane, le cose scintillanti e ridondanti, i titoli roboanti, le qualifiche estasianti. Come nella vita reale anche in quella virtuale è buona cosa essere se stessi, e basta. Se esageriamo (troppo) apparirà chiaro come il nostro biglietto da visita online altro non è che un palliativo, un tentativo di mostrare capacità che non abbiamo, abilità che non possediamo.

Alla stessa maniera la natura interconnessa della rete potrà essere sia la nostra fortuna che la nostra rovina. E su questo aspetto sono già stati versati fiumi d’inchiostro (digitale). In pratica se siamo in grado di utilizzare bene la nostra immagine virtuale non ci sono problemi. Ma se cominciamo a pubblicare sul web aspetti della nostra vita troppo personali, o imbarazzanti, il nostro stesso nome ci si ritorcerà contro. A nulla serve un biglietto da visita online ben realizzato se poi la nostra bacheca Facebook, o il nostro profilo Google Plus, mostrano un nostro aspetto diverso.

Alla fine, se ben ci pensiamo, il web e la realtà sono simili. Come non ci comporteremo mai in una certa maniera nella vita al di fuori del net così deve essere il nostro modo di vivere internet e il digitale. Anzi, se possibile dobbiamo stare ancora più attenti: la rete non dimentica mai nulla, e un nostro errore di oggi potrà tornare a galla anche tra dieci, venti o trent’anni.

In sintesi se vogliamo trarre una conclusione da questo articolo possiamo dire questo: un biglietto da visita online può essere una carta vincente in grado di aprirci porte altrimenti sigillate. Ma alla stessa maniera il web, Internet, può diventare un cappio in cui la nostra immagine, la nostra reputazione, e alla fine il nostro stesso futuro, si ritroveranno irrimediabilmente strangolati. Sta a noi, solamente a noi, prestare attenzione e comportarci con la dovuta cautela.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649