Creare Cartoline Parlanti Gratis e direttamente Online

di Samuele

Creare cartoline parlantiOnestamente non so che scusa utilizzare per presentare questo sito: Natale 2011 è ancora ben distante, e quello del 2010 è passato da un pezzo. Qualcosa mi dice che l’unica motivazione per utilizzare questo sito debba essere: è semplice da utilizzare, e permette di creare cartoline parlanti animate gratis e facilmente. Cosa che, già di per se, non è proprio una cattiva cosa, anzi.

Anche perché permette di essere originali e, in questo caso, anche eleganti: le cartoline che possiamo creare sono abbastanza originali e, una volta tanto, anche in italiano. Il sito, però, è in inglese: per questo vi rubo un po’ di tempo, per illustrare i passaggi principali.

1. Registrarsi al sito

Link | Acapela.tv

Home page del sito Acapela.tv

La prima cosa da fare è registrarsi al sito, Acapela.tv. È obbligatorio? No, però è consigliabile: il sito contiene molte cose interessanti e registrarsi, gratuitamente, conviene. Fosse anche solo per poter salvare i propri lavori, e per condividerli facilmente.

La registrazione è semplice: basta inserire il proprio username, una password e una mail valida per confermare l’iscrizione. L’unica cosa a cui prestare attenzione è il codice antispam: non va copiato, ma risolto. In che senso? Nel senso che ci sarà un’operazione, semplice, e noi dobbiamo scrivere la soluzione per dimostrare di non essere un robot ma un essere umano.

Dopo essersi iscritti possiamo tornare nella home page e scegliere lo stile della cartolina che preferiamo. In questo caso, per questo esempio, ho scelto Good Old Times. Ovviamente si può scegliere liberamente quello che piace di più.

2. Scegliere la lingua

Scelta della lingua

L’applicazione funziona con il Flash Player, quindi richiederà qualche secondo ad avviarsi. Dopo che si è caricata dobbiamo impostare un unico parametro: la lingua che vogliamo utilizzare. Perché? Per permettere al sito di adattare la pronuncia del nostro messaggio alla lingua giusta. Certo, se vogliamo ottenere un’effetto buffo possiamo anche scegliere una lingua diversa dall’italiano: l’accento può essere molto divertente, in alcuni casi.

3. Scriviamo il testo

Digitare il testo desiderato

 

Il terzo passo è scontato: scriviamo il messaggio che vogliamo venga recitato dalla nostra cartolina. Stiamo attenti alla punteggiatura: l’applicazione la usa per interpretare il tono ne capire le pause. Ok, lo so che è proprio questo lo scopo di virgole, punti e affini, ma, sapete com’è, se scriviamo in stile SMS (abbreviazioni, parole con la kappa, ecc…) il programma non riuscirà a capire. E la cartolina sarà incomprensibile.

Dopo aver finito il testo è sufficiente cliccare su Ok: il sito interpreterà il nostro testo e “girerà” automaticamente la cartolina.

4. Vediamo la cartolina e spediamola

Ultimo passaggio nella creazione della cartolina parlante

Dopo aver finito la curiosità è normale: com’è venuta la nostra cartolina animata? Per saperlo basta cliccare Play, e la vedremo.

L’immagine qui sopra rappresenta la cartolina che ho appena creato: l’aspetto vintage è dato dallo stile che ho scelto all’inizio, con il mezzo busto che legge il mio messaggio. Com’è ovvio che sia, ogni stile è diverso dall’altro, andando dai più allegri a quelli più seri.

Condividere la cartolina è abbastanza semplice: possiamo indicare degli indirizzi email a cui spedirla, oppure pubblicarla sulla nostra bacheca di Facebook, o in quella dei nostri amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *