2012 02/04

Come Creare Suonerie per Android e iPhone dai Video di YouTube

Creare suonerie per Android e iPhoneSe desiderate come suoneria un audio sentito su YouTube forse vi può interessare questa breve guida: con questo articolo vedremo come estrarre in formato MP3 un audio da un filmato YouTube ed utilizzarlo successivamente come suoneria per il nostro smartphone Android o iPhone; armatevi di un minimo di pazienza perché ci sono vari passi da svolgere, piuttosto semplici ma che bisogna fare con calma, senza essere frettolosi. Dopo aver estratto il file audio, vedremo come procedere singolarmente su Android e su iOS per utilizzare il nostro file come suoneria.

Introduzione e requisiti

Come funziona l’intero procedimento? Brevemente utilizzeremo un servizio web capace di estrarre l’audio da un qualsiasi video di YouTube, ritaglieremo il file audio e successivamente vedremo come utilizzare il nostro file per usarlo come suoneria sia su un generico smartphone Android sia su un iPhone; i requisiti quindi saranno: il vostro smartphone e il vostro computer connesso ad internet. Per poter inviare la suoneria al vostro iPhone ci servirà iTunes 10, quindi assicuratevi in questo caso che lo abbiate installato (è disponibile solo per Windows e Mac OSX).

Estrazione audio dal video YouTube

Il primo passo per andare a creare la nostra suoneria sarà ovviamente di avere un video di YouTube sul quale operare: se non lo avete ancora scelto provvedete subito; ora copiate l’intero URL presente nella vostra barra degli indirizzi del vostro browser, questo per essere chiari:

Immagine che mostra l'indirizzo di un video di YouTube da copiare

e rechiamoci sul sito Video2mp3, un famoso servizio web che offre proprio l’estrazione audio in MP3 a partire da un qualsiasi video YouTube; ora quindi incolliamo in nostro URL e procediamo ad estrarre il nostro audio.

Campo dove incollare l'indirizzo del video di YouTube

Possibilmente selezionate sempre High Quality in quanto se disponibile l’alta qualità del video il vostro audio verrà estratto da quello, mantengo una qualità migliore; dopo aver cliccato su Convert dovrebbe apparirvi o un pop up pubblicitario o verrà caricata una pagina con una pubblicità ma in alto sulla destra vi sarà sempre la scritta Continue to your download. Ora dopo qualche secondo o minuto in base al video dato in pasto, il servizio web dovrebbe informarvi che il vostro file MP3 è pronto:

Immagine dell'avviso del sito che ci avvisa che il processo è stato completato

Cliccate e scaricate il file ovviamente; terminato il download dovreste avere pronto il vostro file MP3 contenente l’intero audio del video di YouTube.

Ritaglio dell’audio (solo Android)

Se utilizzerete il file per il vostro iPhone potete anche saltare questo passaggio perché vedrete che direttamente con iTunes potrete tagliare il pezzo del file audio che desiderate; ora se come probabile vi ritrovate sul computer un file audio MP3 piuttosto lungo da utilizzare come suoneria, magari una intera canzone da 3 o 4 minuti, è possibile che desideriate ritagliare l’audio o semplicemente volete ritagliare solo il ritornello o un pezzo e per far questo in realtà occorre ben poco: potete utilizzare un software sul vostro computer che utilizzate e conoscete per editing audio.

Se invece non avete nulla di questo e non sapete come procedere nessun problema: potete utilizzare questo servizio online davvero di semplice uso o utilizzare uno dei molti freeware reperibili sul web. Vi consiglio il servizio online perché usufruibile da qualunque sistema e piuttosto semplice; ora che avete ottenuto il vostro file MP3 ritagliato, vediamo come utilizzarlo come suoneria su Android e su iOS.

Usare il file MP3 come suoneria su Android

Utilizzare il file MP3 come suoneria su uno smartphone Android è davvero semplice: Android è capace di utilizzare direttamente il formato MP3 come suoneria quindi non ci sono grosse operazioni da compiere; vi basterà trasferire il vostro file audio su microSD o memoria interna dello smartphone e successivamente selezionarla come suoneria.

In linea generale basta questo, se riscontrate problemi o non vedere il file audio nelle suonerie, controllate bene come il vostro modello di smartphone legge le suonerie nel caso utilizzi solamente una cartella specifica e quindi sia necessario trasferire lì il file.

Usare il file MP3 come suoneria su iOS (iPhone)

Utilizzare il file MP3 ottenuto come suoneria su iOS come vedrete è un po’ più complicato ma nulla di eccezionale: in sostanza iOS non utilizza il formato MP3 per le suonerie e c’è bisogno quindi di una conversione nel formato audio corretto per poter far riconoscere ad iTunes il nostro file come suoneria; se utilizzare un iPhone non vi ripetiamo il concetto che è necessario iTunes per trasferire dati perché pensiamo sia ormai scontato per voi. Vediamo quindi come procedere:

Ritaglio del file audio

Innanzitutto apriamo iTunes 10 e trasciniamo dentro il nostro file MP3 in modo che sia aggiunto alla libreria; ora dalla sezione Musica click destro sul nostro MP3 e selezioniamo Informazioni –> Opzioni: qui indichiamo con Ora di inizio e Ora di fine il punto di partenza e il punto finale dove ritagliare il file audio, (massimo di circa 40 secondi) e lasciando attive le spunte su ora di partenza e di fine. Questo è il ritaglio, comodamente settabile da iTunes: ecco perché precedentemente vi avevamo indicato che non era necessario in caso di uso su iOS ritagliare il file MP3.

Creazione versione AAC

Ora clicchiamo col tasto destro sul file MP3 e selezioniamo Crea versione AAC: nella nostra libreria verrò creato un altro file audio di minor durata in formato AAC, che utilizzeremo nel prossimo passaggio.

Creazione suoneria

Dalla libreria iTunes trasciniamo sulla scrivania la versione del nostro MP3 ridotta, la versione AAC creata: a questo punto per farlo riconoscere ad iTunes come suoneria bisognerà cambiargli estensione, da M4A a M4R. Nella libreria iTunes ora eliminate la versione AAC (il file audio più breve insomma) e selezionate nella finestra che vi apparirà Mantieni Documento: a questo punto con un doppio click sul file M4R presente sulla nostra scrivania ci ritroveremo nella sezione Suonerie il nostro file audio pronto per essere sincronizzato col nostro iPhone.

Sincronizzazione

Da iTunes sotto la sezione Suonerie date la spunta a Sincronizza suonerie e spuntate la suoneria creata (potete anche spuntare Sincronizza tutte le suonerie); ora sincronizzate e dovreste ritrovarvi il vostro audio come suoneria direttamente sul vostro iPhone.

Un Commento

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649