2011 22/02

Disegni “Unisci i Puntini” per Bambini da Stampare Gratis

Link sponsorizzati

Disegni Unisci i PuntiniCi sono dei giochi di enigmistica per bambini molto semplici ma nel contempo molto divertenti. E, come se non bastasse, anche molto educativi. Mediamente sono i giochi più antichi, quelli che hanno le loro origini nella notte dei tempi; oppure sono quelli che possiamo trovare nella settimana enigmistica.

Oggi voglio spiegarvi come sia possibile creare, da soli, uno di questi, il classico unisci i puntini. Il gioco è famoso, forse tutti ci hanno giocato almeno una volta: si tratta di unire una serie di puntini numerati, partendo da quello con il numero più basso per poi giungere a quello più grande. La cosa divertente è scoprire, man mano che il gioco procede, la figura nascosta che viene così rivelata.

Come creare il disegno Unisci i Puntini

Link | Sito per creare disegni con puntini da unire

Creare disegni con puntini da unire

Se il concetto del gioco è semplice, semplice non è il creare un disegno per bambiniunisci i puntini“: si richiede pazienza, non molta ma un po’, e un minimo di perseveranza. Perché? Perché i puntini vanno inseriti manualmente, e con un certo criterio altrimenti si rischia di ottenere un’immagine complessa e impossibile da decifrare. Volendo estremizzare un po’, se il gioco è sicuramente educativo per i bambini, la creazione del gioco stesso può dare una mano ad insegnare alcune cose agli stessi adulti.

Ma lasciamo le teorie pedagogiche a chi di dovere e concentriamoci, noi poveri mortali, sulle operazioni da compiere. Apriamo quindi la pagina del sito, seguendo il link in alto, e clicchiamo su Load Image. Dalla maschera che ci apparirà possiamo scegliere l’indirizzo web dell’immagine che vogliamo caricare. Indirizzo web? Sì, perché almeno per ora non possiamo caricare immagini che abbiamo sul nostro computer. Spero che sia solo una cosa temporanea.

Una volta che la nostra immagine sarà caricata possiamo cominciare ad inserire i vari puntini. Come? Cliccando sul simbolo PIÙ.

Link sponsorizzati


Inserire i puntini numerati sul disegnoParimenti, se sbagliamo l’inserimento possiamo utilizzare il pulsante MENO per eliminare i punti sbagliati. Oppure se desideriamo eliminare tutti i puntini basterà cliccare su Clear ed riavremo la nostra immagine pulita, come se fosse nuova.

Dopo aver cliccato sul simbolo adatto cominciamo a cliccare sull’immagine per inserire ii vari puntini. Non dovremo stare a preoccuparci per la numerazione progressiva: ci pensa l’applicazione da sola, noi dobbiamo “solamente” stare attenti a dove puntiamo il mouse. Dovremo ottenere, giusto come esempio, un’immagine simile a questa:

Disegno con alcuni puntini inseritiDopo che abbiamo finito con l’inserimento dei puntini dobbiamo verificare il risultato ottenuto. Ora, il mio lato maligno mi farebbe dire di farvi stampare direttamente l’immagine e di unire i puntini manualmente. Certo, possiamo anche farlo, ma se clicchiamo Preview avremo l’anteprima del disegno con i puntini già uniti. Ecco il mio drago come appare dopo aver cliccato sull’anteprima.

Inserimento dei puntini completatoPossiamo ora o essere soddisfatti del risultato, oppure no. Nel secondo caso possiamo cliccare ancora una volta su Preview e apportare le correzioni necessarie, aggiungendo, togliendo o spostando i puntini. Quando siamo contenti del risultato ottenuto possiamo cliccare, serenamente, su Make PDF: otterremo un file PDF pronto per essere stampato gratis.

Disegno con puntini pronto per la stampaAlcuni avranno notato un altro pulsante, Save & Share; a cosa serve? L’applicazione è completamente gratis, e non necessita nemmeno di registrazione per poter essere utilizzata. Ma se decidiamo di iscriverci potremo salvare direttamente online le nostre creazioni e, in aggiunta, utilizzare le opere degli altri utenti. Il mio consiglio? Se pensate di fare largo uso di questo sito iscrivetevi, sarà comodo per voi e utile per gli altri.

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

Lascia un Commento

Copyright 2009-2014 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649