eMuleDroid: App Android per Inviare e Ricevere File da Amici

di Massimo

App Android per condividere e scaricare fileScambiarsi dei file con il proprio smartphone, specie tra amici, si è spesso presentato come un problema di fronte a file di grosse dimensioni; oggi vedremo insieme una pratica soluzione a problemi simili con un’applicazione per Android sviluppata per poter condividere, inviare e ricevere file tramite una lista contatti. Vi ricordiamo invece che se cercate un’app per scambiare file tra il vostro pc e smartphone potete utilizzare questa. L’applicazione è a pagamento e presente solo per Android e nonostante il nome possa trarre in inganno, vi assicuriamo che non è un software per connettersi alla famosa rete ed2k di eMule, ma solo per inviare e riceve file anche di grosse dimensioni senza problemi, anche quando non sarete vicini fisicamente alla persona a cui inviate o da cui riceverete il file.

Primo avvio e requesiti

Una volta scaricata e installata l’applicazione, vediamo come utilizzarla insieme. Vi rendiamo noti i requisiti: per scambiarsi file serve che anche il ricevente o mittente che sia abbia installato eMuleDroid ed è necessaria una scheda di memoria da almeno 3 GB installata nel telefono; detto questo, avviamo l’app e procediamo.

Nonostante l’applicazione sia in lingua in francese l’uso è comunque semplice e piuttosto intuitivo: al primo avvio dobbiamo procedere ad una registrazione, inserite correttamente il vostro numero di telefono perché sarà fondamentale. Se non sapete dove iscrivervi o non vi viene direttamente richiesto, in alto a sinistra è presente un bottone chiamato “Informations personnelles” dove potrete compilare il vostro profilo.

Guida all’utilizzo

All’avvio dell’applicazione ci troveremo di fronte questa schermata:

Immagine dell'applicazione eMuleDroid installata su un cellulare Android

Vediamo quindi a cosa servono i vari pulsanti: i primi tre pulsanti in alto sulla sinistra sono rispettivamente le informazioni personali, i nostri contatti e la casella di ricezione; a fianco può apparire o meno una scritta che ci indicherà se abbiamo ricevuto un file. Il pulsante largo basso “EmuleDroid” serve invece per accedere ai nostri file: se ci clicchiamo ci apparirà una schermata divisa in due parti: i nostri file sulla SD, pronti per essere inviati, a fianco eMuleDroid, una finestra che racchiude i file ricevuti o inviati con l’applicazione.

Per inviare un file dal tasto “EmuleDroid”, selezioniamo nella nostra SD il file, clicchiamo sul tasto Menù del nostro smartphone e dovrebbe apparire un “Envoyer sur Emuledroidper inviare il file ad un nostro contatto; la ricezione invece avviene in modo quasi automatico: dalla schermata principale clicchiamo sul terzo bottone in alto a sinistra e vedremo una richiesta per ogni singolo file: potremo accettare, rifiutare o lasciare in attesa il file per magari scaricarlo successivamente.

Conclusioni

In linea generale quindi un’applicazione ben studiata, un po’ acerba ancora per qualche funzionamento e per la localizzazione solo in francese, ma che funziona discretamente bene; a tratti non siamo riusciti a trovarla sull’Android Market, ma gli sviluppatori dovrebbero provvedere a breve. I contro sono sicuramente la lingua, l’utilizzo che potrebbe essere più intuitivo, il costo dell’applicazione e l’obbligo di una scheda di memoria da almeno 3 GB; i pro dell’applicazione sono l’invio di qualsiasi file senza aver bisogno di avere accanto l’altra persona in questione e la gestione della ricezione ovvero la possibilità di accettare rifiutare o scaricare successivamente il file. Speriamo in futuri sviluppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *