2012 10/08

Come Fare il Backup e il Ripristino di Windows Phone 7

Fare il backup e il ripristino di Windows Phone 7Windows Phone 7 è ormai una valida alternativa a smartphone iOS o Android. Lo sviluppo di questo sistema operativo ha preso ormai un ottimo andamento e il numero di smartphone che equipaggiano il sistema è in aumento così come il numero di app disponibili per la piattaforma. Abbiamo visto insieme non molto tempo fà le 10 applicazioni più usate e i 10 giochi più scaricati di questo sistema, ma non abbiamo mai affrontato un delicato argomento: come si esegue un backup con Windows Phone 7 ? Come si ripristinano i nostri dati a seguito di un reset totale del dispositivo? Nelle prossime righe vedremo come eseguire un backup e un ripristino di quest’ultimo grazie ad un pratico software gratuito per Windows.

Il software e il backup

Prima di procedere alla parte pratica è bene che vi presentiamo il software ma soprattutto che specifichiamo cosa è possibile salvare con esso. L’applicativo di cui stiamo parlando è WP7 Easy Backup Tool, scaricabile al seguente link grazie alla comunità di sviluppatori di XDA; attenzione che il software richiede necessariamente il framework .NET 3.5, ma affronteremo i requisti nel dettaglio al prossimo punto.

Ora è bene specificare cosa possiamo salvare in un unico backup tramite questo software: firmware attuale, registro di sistema con le relative impostazioni, applicazioni e relativi dati; non possono essere salvati i documenti multimediali come foto, video e musica, per cui se dovessimo eseguire un reset dobbiamo ricordarci che questi dati dovranno essere spostati sul nostro PC da noi. Ora che siamo a conoscenza di cosa possiamo salvare con WP7 Easy Backup Tool possiamo vedere cosa ci servirà per eseguire un backup e un successivo ripristino.

Requisiti

Presentato brevemente il software e cosa è possibile salvare, vediamo cosa ci serve per poterlo installare ed eseguire un backup in maniera corretta. A parte il software WP7 Easy Backup Tool (che ricordiamo necessita del framework .NET 3.5) avremo bisogno di qualche altro programma di supporto per una corretta comunicazione: il Windows Phone Support Tool, disponibile sia in versione 32 bit che 64 bit e l’ultima versione disponibile dello Zune Software.

Installati questi due tool gratuiti e il software principale WP7 Easy Backup Tool siamo pronti per procedere all’operazione di backup o di un eventuale ripristino di dati; attenzione che i due tool proposti ovvero Windows Phone Support Tool e Zune Software sono essenziali per avviare in maniera corretta WP7 Easy Backup Tool: in caso contrario riscontreremo un errore in fase di avvio del software.

Se utilizziamo eventualmente lo Zune Software da qualche tempo è probabile che abbiamo già eseguito tramite esso almeno un aggiornamento del dispositivo; lo Zune Software effettua un backup del telefono prima di effettuare qualsiasi aggiornamento, per cui sarebbe un bene effettuare un salvataggio del proprio ultimo backup: basta recarci in Users\Nome_utente\AppData\Local\Microsoft\Windows Phone Update e copiare la cartella presente; questo perché WP7 Easy Backup Tool utilizzerà lo stesso percorso e andrà quindi a sovrascrivere il backup presente: per evitare eventuali problematiche meglio fare una copia dell’ultimo backup valido se abbiamo già utilizzato ovviamente lo Zune Software.

Come eseguire un backup

Dopo aver installato tutto il necessario vediamo finalmente insieme come poter effettuare un backup del nostro dispositivo Windows Phone 7; come primo passo avviamo WP7 Easy Backup Tool e colleghiamo il nostro dispositivo tramite il cavo USB, evitando l’avvio dello Zune Software.

Interfaccia del software WP7 Easy Backup Tool

Sblocchiamo il telefono dalla classica schermata di blocco e premiamo Backup: a questo punto WP7 Easy Backup Tool ci informerà che il software è pronto per eseguire il backup dei dati; ora dovremo premere nuovamente il tasto Backup nella nuova schermata che ci si è presentata.

Il dispositivo verrà spento automaticamente e il processo di backup verrà avviato; i tempi non sono brevi per cui dovremo attendere anche 10/15 minuti per ottenere il nostro backup, anche se comunque una barra di progressione con una percentuale ci indicherà in ogni momento a che punto è il processo di salvataggio dei dati.

Come abbiamo visto quindi la procedura è davvero semplice e alla portata di tutti; a fronte quindi di una installazione un po’ più difficoltosa data i due tool aggiuntivi otteniamo un sistema per eseguire il backup del nostro dispositivo Windows Phone 7 davvero semplice. Ora vedremo il passo successivo che potrebbe tornare utile dopo ad esempio un reset totale del dispositivo: ripristinare un backup eseguito in precedenza.

Come ripristinare un backup

Premettiamo che questa operazione di ripristino è sempre eseguita con WP7 Easy Backup Tool e richiederà di conseguenza un backup eseguito in precedenza con lo stesso software. Per ripristinare un backup quindi avviamo WP7 Easy Backup Tool e colleghiamo tramite cavo USB il nostro dispostivo; ora come per l’operazione di backup prima di cliccare sull’operazione desiderata, nel nostro caso Restore, sblocchiamo prima il dispostitivo. A questo punto il dispositivo di spegnerà automaticamente e verrà avviata la procedura di ripristino:

Fase di ripristino con WP7 Easy Backup Tool

Anche in questa operazione così come per il backup una pratica barra di progressione con percentuale ci indicherà a che punto è l’operazione in corso; a differenza però della operazione di backup il restore dovrebbe in media impiegarci più tempo: è possibile dover attendere circa 20/25 minuti per poter riusufruire del dispositivo, per cui assicuratevi di aver almeno questo quantitativo di tempo a disposizione.

Altra nota importante è non interrompere per nessun motivo il ripristino perché rischiamo di rendere inutilizzabile il telefono o dover comunque procedere a ripristini tramite software particolari: dobbiamo sempre avere la pazienza di attendere la fine dell’operazione in corso.

Conclusioni

Nonostante quindi un’installazione un po’ più impegnativa per via di due software di supporto aggiuntivi, WP7 Easy Backup Tool offre un pratico modo per fare backup e ripristino del proprio dispositivo con davvero pochi click.

I tempi delle operazioni non sono dei più veloci ma l’applicazione crea e ripristina backup delle dimensioni normalmente intorno ai 1,5 GB; se mai qualcosa dovesse andare storto e avete eseguito precedentemente la copia dell’ultimo backup eseguito da Zune Software, potete ricopiare il backup e ripristinare il telefono tramite esso.

WP7 Easy Backup Tool è ancora in fase di beta ma non sono presenti problemi noti per cui non dovremmo incontrare alcuna problematica.

2 Commenti

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CreaGratis.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649