2011 11/10

[Guida JDownloader] Configurare la Riconnessione Automatica

Guida alla configurazione della riconnessione automatica su JDownloader Continuiamo con le nostre guide su JDownloader, il miglior programma per gestire in modo automatico i download dai siti di file-sharing come Megaupload, Rapidshare, Fileserve, Hotfile, etc… Così, dopo aver scritto la guida di base all’utilizzo di JDownloader e dopo avervi mostrato come installare JDownloader su Ubuntu, oggi vediamo come utilizzare un’importantissima funzione di questo programma: la riconnessione automatica della connessione ad internet. A cosa serve? Se utilizzate già i siti di file-sharing per scaricare file avrete sicuramente notato che molti di questi servizi impongono dei limiti per chi non utilizza un account premium a pagamento. Questi limiti possono essere applicati sul numero di file scaricabili, sulla dimensione dei file, sul tempo che si utilizza il servizio e chi più ne ha più ne metta. La soluzione a questi limiti? Il cambio dell’indirizzo IP della nostra connessione ad internet che normalmente avviene quando spegniamo e riaccendiamo il nostro router/modem (in pratica la stessa soluzione che si adopera quando vogliamo superare i limiti di Megavideo).

Infatti l’unico modo che questi servizi di file-sharing hanno di applicare i limiti è quello di associarli al nostro indirizzo IP. Pertanto a noi basta cambiare l’IP per poter continuare il download senza limiti.

Con la riconnessione automatica attiva JDownloader riesce a riavviare il router per ottenere un nuovo indirizzo IP ogni volta che abbiamo raggiunto un qualsiasi tipo di limite su un qualsiasi tipo di servizio di file-sharing. Vediamo come procedere per poter attivare correttamente questa opzione su JDownloader.

Guida alla Riconnessione Automatica su JDownloader

Prima di tutto vorrei ricordare a tutti coloro che utilizzano JDownloader per la prima volta che si tratta di un software completamente gratuito, disponibile anche in lingua italiana e funzionante anche senza installazione su tutti i sistemi operativi Windows. L’unica cosa richiesta per il suo funzionamento è la presenza della versione 1.5 o superiore di Java sul nostro PC. Pertanto di seguito vi riporto sia il link per il download di JDownloader sia quello per scaricare Java:

Oltre ad essere compatibile con Windows, JDownloader funziona anche su tutte le distribuzioni Linux e su Mac OS X.

1. Perchè attivare la riconnessione automatica?

Con l’introduzione di questa guida ho cercato di farvi capire l’importanza di configurare la riconnessione automatica su JDownloader ma voglio ancora farvi riflettere su una cosa: perchè fondamentalmente utilizziamo JDownloader? Semplicemente perchè, nella maggior parte dei casi, i file di grosse dimensioni che vogliamo scaricare sono suddivisi in file più piccoli e di conseguenza per poter scaricare un film, ad esempio, potrebbe essere necessario scaricare anche 30 file e quindi eseguire 30 download diversi che per altro devono essere effettuati uno alla volta dato che quasi nessuno di questi siti di file-hosting permette il download contemporaneo di 2 o più file.

JDownloader ci permette di automatizzare tutto questo processo ed in più al termine del download è in grado di unire anche tutti i file scaricati.

Ma che senso ha utilizzare JDownloader se dopo il download di ogni singolo file ci viene chiesto di attendere 10, 20, 30 minuti o più per passare al file successivo?

Ecco perchè è importante attivare la riconnessione automatica di JDownloader.

1.1 I vantaggi

Fin ora non abbiamo fatto altro che elencare i vantaggi della riconnessione automatica. Riassumendo, con l’attivazione di questa opzione, JDownloader è in grado di riavviare automaticamente il nostro router/modem per ottenere un nuovo indirizzo IP e superare così i limiti di tempo imposti dai servizi di file-sharing.

1.2 Gli svantaggi

Di svantaggi ce n’è solo uno: potrebbero risultare fastidiose le interruzioni della connessione ad internet dovute al riavvio del router/modem se mentre è attivo JDownloader stiamo navigando, vedendo un video, ascoltando musica in streaming o usando qualsiasi cosa che richiede l’utilizzo della connessione. Perciò, se ad esempio dovete guardare un video su Megavideo o YouTube vi consiglio di non usare JDownloader o tutt’al più di metterlo in pausa.

2. Su quali connessioni è utilizzabile la riconnessione automatica?

Vorrei far presente che la riconnessione automatica di JDownloader non è utilizzabile con qualunque tipo di connessione ad internet. Funziona benissimo con tutte le connessioni di tipo ADSL (come ad esempio Alice) che hanno l’indirizzo IP dinamico ma non funziona con le connessioni a fibra ottica di Fastweb, con le connessioni WHL (Wireless Hyper Lan, che ad esempio si utilizzano nei piccoli paesi dove non è arrivata l’ADSL) e con tutte le altre connessioni con indirizzo IP statico.

Invece non posso dare informazioni sicure a chi per connettersi utilizza la Vodafone Station non avendola mai utilizzata di persona e ne conoscendo nessuno che usa questo tipo di connessione. Inoltre, nonostante abbia fatto una lunga ricerca su internet, non sono riuscito a capire se con la Vodafone Station si ha un IP statico o dinamico. Pertanto chiedo a chi utilizza questa connessione di lasciare un commento per aiutarci a capire se è possibile o no attivare la riconnessione automatica con la Vodafone Station.

Per la riconnessione automatica di JDownloader con le internet key (chiavette internet) esiste una soluzione e la troverete spiegata in questa guida.

3. Configurazione della riconnessione automatica

Dopo questa lunga premessa, che spero vi sia servita per schiarirvi le idee su questo argomento, veniamo alla guida vera e propria. Ho suddiviso la procedura in tre parti. Per prima cosa vedremo il caso in cui il vostro router sia già presente nella lista dei router di JDownloader e quindi si tratterà di fare solo dei semplici passaggi. Il secondo caso è quello opposto al primo e quindi se ci si trova nella circostanza in cui il vostro router non è presente nella lista di JDownloader. Nel terzo ed ultimo caso tratteremo la procedura in cui vedremo come attivare la riconnessione automatica se per la connessione usate una chiavetta internet.

3.1 Configurare la riconnessione automatica di router già presenti nella lista

Avviate JDownloader e andate nella scheda Impostazioni e dall’elenco che trovate sulla sinistra selezionate la voce Riconnessione. Vi troverete nella schermata mostrata nella seguente figura:

Schermata delle impostazioni di JDownloader per attivare la riconnessione automatica

Ora seguite questa procedura:

  1. Inserite il nome dell’Utente e la Password di accesso al vostro router. Di solito sia il nome utente che la password sono “admin” a meno che non le abbiate modificate precedentemente. In alternativa trovate questi dati sul libretto di istruzione del vostro router.
  2. Cliccate su Ottieni IP router e vedrete comparire l’indirizzo IP nel riquadro corrispondente.
  3. Cliccate su Seleziona router. Vi comparirà un lungo elenco di modelli di router. Selezionate il vostro e cliccate su OK. Se non sapete il modello preciso del vostro router cercatolo sulla scatola o sulle istruzioni. Se il vostro modello non è presente nella lista passate direttamente al punto 3.2.
  4. Non vi rimane che fare il Test di riconnessione cliccando sul pulsante Cambia IP. Al termine del test sarete avvertiti se la riconnessione è andata a buon fine o no. In caso positivo visualizzerete due indirizzi IP differenti accanto alle voci Il vostro IP attuale e IP Precedente alla riconnessione.

Adesso potete abilitare o disabilitare la riconnessione automatica durante i download mettendo o togliendo la spunta sull’icona delle due frecce blu che si trova nella barra in alto di JDownloader.

3.2 Configurare la riconnessione automatica di router non presenti nella lista

Ora vediamo il caso in cui eseguendo i passaggi del punto precendente non abbiate trovato il modello del vostro router nella lista mostrata da JDownloader.

Continuando dal secondo passaggio della precedente procedura e sempre utilizzando la schermata mostrata qui sopra cliccate sulla voce Crea script di riconnessione. Vi si aprirà una piccola finestra mostrata di seguito:

Finestra mostrata quando si clicca su Crea script di riconnessione

Cliccate su Avvia e senza chiudere JDownloader fate quanto segue:

bisogna che entriate nel pannello del vostro router. Per fare ciò dovete aprire un browser qualunque (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari, etc…) e nella barra degli indirizzi digitare:

http://192.168.1.1/

In caso di esito negativo provate con:

http://192.168.0.1/

Se è andato tutto bene visualizzerete la schermata del pannello del vostro router.Probabilmente per accedere vi verrà chiesto il nome utente e la password che, come specificato prima, solitamente sono entrambe “admin”.

Ora nel pannello del vostro router dovete cercare un pulsante o una voce che vi permette di riavviare il router. Di solito dovete cercare la voce Reboot o Riavvia.

Nel caso in cui nel pannello non esiste questo comando allora potete provare a riavviare il router manualmente tramite il pulsante di accensione/spegnimento.

Durante il riavvio del router su JDownloader si aprirà una piccola finestra con la dicitura Salvataggio metodo riconnessione.

Appena il router si sarà riconnesso vedrete comparire del codice all’interno della schermata delle impostazioni di riconnessione di JDownloader come mostrato nella seguente figura:

Schermata della riconnessione automatica di JDownloader riuscita

Per verificare che tutto sia andato bene potete fare il Test di riconnessione cliccando su Cambia IP. Al termine del test se i due indirizzi IP mostrati nell’angolo a destra saranno differenti allora la riconnessione automatica funziona. Come specificato nel punto precedente potete abilitare o disabilitare la riconnessione automatica cliccando sull’icona con le due frecce blu che si trova nella barra superiore di JDownloader.

3.3 Configurare la riconnessione automatica con chiavette internet

Se per la connessione ad internet usate una internet key allora dovete procedere in questa maniera:

Prima di tutto conoscere il nome della vostra connessione. Per esempio su Windows dovete aprire il prompt dei comandi: Start -> Esegui e poi digitate cmd. A questo punto si apre una schermata nera dove dovete digitare il comando rasdial. Questo vi restituirà il nome della vostra connessione.

  • Ritornate su JDownloader e selezionate la scheda Gruppo presente sempre nella sezione Impostazioni -> Riconnessioni:

Schermata per le impostazioni di riconnessione con le chiavete internet

  • Inserite nel campo Interprete la seguente voce:

cmd /c

  • Invece nel campo Batch Script inserite questo codice:

rasdial “nome connessione” /di
rasdial “nome connessione”

  • Se non dovesse funzionare provate con questo:

rasdial “nome connessione” /disconnect
ping http://www.google.it -n 8
rasdial “nome connessione”

Logicamente dovete sostituire la voce nome connessione con il nome proprio della vostra connessione.

Infine, come spiegato per i precedenti casi cliccate su Cambia IP per verificare il corretto funzionamento della riconnessione automatica di JDownloader con la vostra internet key.

4. Conclusioni

Personalmente considero la riconnessione automatica necessaria se si vuole utilizzare JDownloader per scaricare file di grosse dimensioni che solitamente sono suddivisi in tanti file più piccoli, il che significa effettuare tanti download per ottenere un singolo file. Di conseguenza si raggiungono subito i limiti imposti dai siti di file-sharing. D’altro canto il mio consiglio, se avete la possibilità di scelta, è quello di prediligere sempre i download da quei siti di file-sharing che non hanno limiti come ad esempio Megaupload. In questo modo eviterete l’attivazione della riconnessione automatica di JDownloader e quindi eviterete le interruzioni della vostra connessione ad internet.

Prima di lasciarvi voglio ricordarvi che se avete un problema di qualsiasi tipo potete sempre lasciare un commento a questa guida, cercherò di aiutarvi nel miglior modo possibile.

13 Commenti

  • Il mio modem non è compreso nella lista di cui si parla nel tuo articolo su jdownloader. Pertanto, dopo il 2° passaggio della procedura 3.1 clicco su “Crea script di
    riconnessione”. Si apre la finestrella intitolata “Regi-
    stratore riconnessioni”. Clicco su “Avvia” e sulla pre-
    cedente finestrella se ne sovrappone una, più piccola, intitolata “Stato registrazione”. All’interno è scritto “Salvataggio metodo riconnessione…” e, sotto, c’è un pulsante, rettangolare celeste, con scritto “Annulla”. Cliccando su questo pulsante la finestrella viene sostituita da un’altra, delle stesse dimensioni, intitolata “Messaggio”. All’interno della finestra c’è:

    – sulla sinistra una lampada azzurra con, a destra, la
    scritta “Riconnessione fallita”
    – sotto c’è un quadratino rosso con, all’interno, una “x”
    bianca; e alla destra del quadratino la scritta “19s”. Il
    19 va regredendo fino ad arrivare a zero
    – sulla destra della finestrella c’è un pulsante rettango-
    lare celeste con scritto “OK”.
    – quando da 19 si arriva a zero la finestrella scompare
    e lascia la finestrella “Registratore riconnessioni”.

    Questo andamento nel tuo articolo non è previsto. E, a questo punto, io non so come continuare.

    Se la conosci vorrei che tu mi dessi la soluzione a questo problema.

    Ti ringrazio anticipatamente e ti saluto molto cordialmente.

    P.S.- Ho provato, anche, a copiare e incollare ciascuna
    delle due URL che tu riporti in seguito. Risultato:

    “Internet Explorer: impossibile visualizzare la pagina
    Web”

  • @ Salvo COSTANZO: Ciao, prima di tutto mi dispiace non averti risposto subito.

    Per prima cosa quando si apre la finestrella “Stato registrazione” non devi cliccare su “Annulla” perchè quella è la finestra che ti annuncia che il programma è in attesa di leggere il codice di riconnessione che il tuo modem sta per generare.

    Quindi devi lasciare la finestra aperta e procedere con la riconnessione del modem/router. Devi accedere al pannello del tuo modem e trovare il pulsante per riavviarlo. E’ strano che non riesci ad accedere tramite quelle due URL, significa che il tuo modem ha un indirizzo IP diverso dal solito. Devi controllare sulle istruzioni del modem oppure prova a lasciarmi il nome e il modello del tuo modem, proverò a fare una ricerca su internet.

    Attendo una tua risposta, ciao!

  • Ciao.. Bellissima guida.. Io ho un modem Alice Gate 2 Plus Wi-Fi.
    Inanzitutto, in seleziona router ci sono due modem con questo nome.. Però uno è indicato anche con Pirelli, quindi ho scelto l’altro.. Purtroppo quando clicco su cambia IP, alla fine mi dice test della connessione fallita e non mi cambia IP.. Non riesco a capire il perchè.. Potresti aiutarmi? Grazie

  • Ciao Alessandro, hai provato anche selezionando quello pirelli? In alternativa puoi provare anche la procedura descritta per le chiavette internet, dovrebbe essere quasi universale. Ciao

  • Ciao, complimenti per l’ottima guida.
    Vorrei chiederti: approssimativamente quanto tempo dura il processo di riavvio del router?
    Perchè sto avendo difficoltà con il mio router netgear dng 1000 (non presente nella lista, ma comunque settato senza problemi), che dopo essersi riavviato fatica a riprendere la connessione internet.

  • Ciao, ho seguito tutte le istruzioni che mi hai dato. Io ho un router ma quando clicco cambia IP non va ed esce riconnesione fallita.

  • Nella guida si legge che il metodo della riconnessione automatica non funziona con le connessioni Fastweb a fibra ottica. Vale lo stesso per le connessioni Fastweb senza fibra ottica, o per queste ultime la guida è efficace???

    Grazie 1000

  • Il web cube 3 di quale sezione fa parte? Ha IP statico?

  • Ciao, io ho un problema, quando metto a scaricare i file mi segna “stato” in attesa e parte un contdown di 60 minuti… come mai? praticamente non scarica ho fatto tutto come è indicato nella guida!

  • Salve a tutti, io sono di quelli sfigati a cui è capitato come modem la Vodafone Station 2, ho provato a fare i passaggi per la configurazione manuale della riconnessione automatica, mi apre il sito della vodafone dove posso riavviare il modem, ma una volta fatto purtroppo non succede niente, non registra alcun codice, l’ho lasciato per massimo 10 min sperando che magari lo facesse con qualche ritardo, ma niente… spero che si possa trovare una soluzione, non vorrei cambiare modem solo per questo anche con la Vodafone non mi trovo male

  • un saluto a tutti. vi pongo una domanda ,con connessione wifi router netgear dgn 2200 v.3 non funziona. funziona solo tramite cavo? tramite wireless mi da riconnessione fallita.cosa devo fare? grazie.

  • ciao io un router fritz box 7430 con linea wifi lan tipo antenina come linkem come posso fare? la compagnia si chiama wishnet

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649