2017 12/09

Come Ingrandire Immagini Senza Perdere Qualità

Oggi vedremo come ingrandire le immagini senza perdere qualità grazie ad un software molto utile e totalmente gratuito, che ti consentirà di ingrandire le immagini fino al 2000%. Il software è Reshade Image Enlarger, molto simile a SmillaEnlarger che vi abbiamo presentato qualche anno fa, e si tratta di uno strumento davvero salvifico se hai l’obiettivo di un ingrandimento senza perdere un solo pixel. Il motivo? Il rispetto della qualità durante la fase di ingrandimento è la parte migliore di questo software. In questo articolo, dunque, ti spiegheremo come funziona Reshade Image Enlarger e tutti i passaggi che da compiere.

Cos’è Reshade Image Enlarger?

Reshade Image Enlarger

Reshade Image Enlarger è un programma a dir poco incredibile, dato che a differenza di altri software come SmillaEnlarger la qualità dell’output di questo strumento rimane fantastica anche ad operazione terminata. E la cosa bella è che questo programma era inizialmente un software commerciale, ma adesso è assolutamente gratuito! Ma cosa puoi fare con Reshade Image Enlarger? Questo software ti permette di visualizzare in anteprima la porzione ingrandita e l’immagine originale direttamente sulla sua interfaccia, così da darti una buona prospettiva dell’immagine di output, e dunque del risultato finale. Ma puoi anche ritagliare una sezione specifica della foto e concentrarti esclusivamente su quella parte.

Come funziona il programma

Come funziona Reshade Image Enlarger

Reshade Image Enlarger offre una ottima funzionalità di anteprima. Inoltre, il programma viene anche fornito con un’opzione apposita per ingrandire le immagini in batch: tuttavia, se utilizzerai questa modalità l’anteprima della parte ingrandita e l’immagine non saranno disponibili, dato che il batch funziona solo con l’anteprima dell’immagine in modalità miniatura. Una delle migliori qualità di Reshade Image Enlarger è che puoi ingrandire la foto a tuo piacimento senza perdere tanta qualità: noi abbiamo fatto una prova al 50%, e le due foto sembravano identiche. Poi è ovvio che aumentando di molto le dimensioni, andrai via via incontro ad una progressiva perdita di qualità, ma se saprai quando fermarti potrai evitare sfocature e pixel troppo evidenti. Purtroppo, c’è da sottolineare che se la foto è troppo piccola (circa 200 pixel), il programma non riesce a fare il suo lavoro.

Come ingrandire le immagini

Dettaglio Reshade Image Enlarger

Una volta che avrai scaricato ed installato Reshade Image Enlarger, avrai a tua disposizione tre opzioni: Opzioni principali, Opzioni avanzate e Elaborazione batch. La scheda Opzioni principali ti consente di personalizzare l’altezza e la larghezza per l’immagine in output. È inoltre possibile personalizzare le risoluzioni della foto. Oltre a queste opzioni, puoi anche attivare l’opzione Ritaglia e selezionare la parte che desideri ritagliare e salvare come immagine di output. Infine, in questa sezione trovi anche altre opzioni di personalizzazione, come ad esempio il livello di texture, l’accuratezza, il livello di cancellazione del rumore e via discorrendo. La seconda scheda è Opzioni avanzate: questa sezione è utile soprattutto quando devi salvare l’output come immagine JPG, personalizzandone il livello della qualità. Infine, qui puoi utilizzare anche altre opzioni come la personalizzazione del livello di sfocatura e la precisione dei gradienti.

Ingrandire più immagini alla volta

batch Reshade Image Enlarger

Quando hai la necessità di ingrandire tante foto tutte insieme, puoi utilizzare l’ultima scheda, ovvero quella per l’elaborazione in batch: qui puoi vedere l’elenco delle immagini aggiunte e ottenere l’anteprima dell’immagine selezionata. Per selezionare la dimensione del file output, devi tornare alla prima scheda e selezionare una delle risoluzioni dello schermo preimpostate, oppure aggiungere la dimensione che preferisci. Ora puoi accedere alla terza scheda e impostare la directory di destinazione. Infine, puoi anche impostare altre opzioni di base come il blocco delle dimensioni di output, oppure abilitare l’estensione e la centratura.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649