Le Migliori 10 App per Fare Backup su Android

di Gabriele Li Mandri

Sicuramente saprai già che oggi lo smartphone viene utilizzato per qualsiasi operazione: cosa che lo porta ad esempio ad ospitare foto e video importanti, o documenti di lavoro fondamentali per la tua attività. Ma potresti smarrire il cellulare, oppure romperlo: se ciò accade, rischi di perdere tutti i file in esso contenuti. Come puoi evitarlo? Ovviamente scaricando una delle nostre migliori 10 app per fare backup su Android, così da creare una copia dei tuoi documenti più importanti ed evitare così di perderli. In alternativa alle seguenti app puoi leggere invece la nostra guida su come eseguire un backup completo su Android.

App Backup Restore – Transfer

App Backup Restore

App Backup Restore – Transfer è una delle app più semplici che potrai mai trovare, dato che ti consente di creare un backup con funzione di ripristino dei file APK. Le opzioni sono numerose, ma anche molto semplici e spartane, per consentirti di fare questa delicata operazione senza perderti in inutili dettagli.

Backup Your Mobile

Backup Your Mobile

Backup Your Mobile è un’altra soluzione molto basica per fare backup, ed è dunque ideale se non cerchi qualcosa di troppo approfondito. Puoi fare comunque diversi backup, includendo anche le app, gli SMS e tantissime altre cose. Si tratta di una app molto completa, ma anche agile e facilissima da usare. Ed è pure gratuita.

CM Backup

CM Backup

CM Backup è una delle app più popolari ed apprezzate per questo genere di operazione. Non può eseguire il backup dei file APK delle app, ma può comunque memorizzare contatti, messaggi, segnalibri, registri delle chiamate, calendari, allarmi e tantissime altre cose. Inoltre funziona in modalità cloud, cosa che aggiunge ancora più valore a questa app per fare i backup.

Easy Backup

Easy Backup and Restore

Come ti suggerisce il nome, Easy Backup è un’altra applicazione molto spartana e semplice: di fatto si limita ad eseguire il backup delle app e di tutte le altre cose che abbiamo visto in precedenza, inclusi gli MMS ed il calendario. Puoi anche sfruttare l’opzione cloud se lo desideri, ma per sfruttare le opzioni più avanzate dovrai per forza di cose rootare il tuo smartphone.

Helium

Helium

Helium è una delle poche app per backup complessi che non richiede il root del dispositivo, e che dimostra di funzionare sul serio. Cosa che la porta ad essere una delle migliori app per questo tipo di operazioni. Ovviamente, però, la suddetta è a pagamento, dunque se vorrai utilizzarla dovrai necessariamente comprarla.

List My Apps

List My Apps

List My Apps è un applicativo che funziona in modo molto diverso dalle altre app backup in elenco. Questo perché ti consente di creare un semplice elenco delle app preferite e di trasferirle su un server cloud, anche se va detto che avrai poco spazio a disposizione, dunque dovrai sempre stare molto attento alla dimensione dei file APK.

MyBackup

MyBackup

MyBackup è una opzione classica, dato che questa app è a dir poco storica. Ma cosa ti consente di fare? Potrai ad esempio creare un backup aggiungendo SMS, impostazioni di sistema, foto, musica, video, app e quant’altro. Puoi effettuare il backup solo sulla tua scheda SD, ma passando alla versione a pagamento potrai anche sfruttare l’archiviazione su server cloud.

Super Backup

Super Backup

Super Backup, a dispetto del nome, è un’altra app molto semplice e facile da usare. In pratica l’unica cosa che dovrai fare sarà premere i pulsanti adibiti al backup di SMS, contatti, calendario, app e altre cose. Puoi anche creare delle liste di preferiti, e fare eventualmente il backup in un secondo momento. Infine, è disponibile anche l’opzione per il backup su server cloud.

Backup Titanium

Titanium

Backup Titanium è il top per quanto concerne le app che necessitano del root del cellulare. Con questo autentico mostro potrai fare il backup di tutto ciò che ospiti sul tuo smartphone: puoi anche congelare o disinstallare i bloatware, e la versione PRO è ancora più completa. Se non hai rootato il dispositivo, però, è praticamente inutile.

Ultimate Backup

Ultimate Backup

L’ultima app nella nostra rassegna è Ultimate Backup: uno dei concorrenti più spietati di Titanium Backup, dunque le funzioni sono praticamente le stesse, congelamento dei bloatware incluso. Purtroppo, non è ovviamente utilizzabile senza root e non raggiunge comunque il livello qualitativo di Titanium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *