2015 07/08

Le Migliori App di Salute e Benessere per iPhone

  • Scritto da Claudia Falzone
  • Categoria: iPhone

Internet è tante cose, non ultima un’immensa enciclopedia. Non completamente attendibile, è vero, però di certo permette di trovare molte più informazioni, e molti più dati, rispetto a quello che era possibile solo una decina di anni fa. Se poi uniamo la conoscenza in rete con i dispositivi moderni, smartphone Android e iPhone per primi, ci ritroviamo ad avere in mano degli strumenti davvero potenti. Inevitabilmente tutto questo si è riflesso anche su un aspetto particolare: la nostra salute e il nostro benessere fisico. In che modo? Grazie a delle app in grado di utilizzare al meglio sensori, gadget e informazioni. Ovviamente un’app di salute e benessere per iPhone non può, e non deve, sostituire una visita specialistica e l’opinione di un medico. Ma di certo può, e ci riesce, dare informazioni preziose sulla nostra salute. Vediamo, quindi, quali sono le migliori app dedicate alla salute e al benessere per iPhone.

Salute

Schermate dell'app Salute per iPhone

Cominciamo con Salute, l’app di iPhone dedicata appunto alla nostra salute e al nostro benessere. Ed è ben fatta: è, in sostanza, una centrale di tutte i nostri dati sanitari, con statistiche, misurazioni e storico. Molte app si appoggiano a Salute permettendo così di avere in una sola schermata tutte le informazioni necessarie a monitorare la nostra salute e il nostro benessere: consumo calorico, battiti al minuto, passi fatti in giornata, attività fisica, dieta seguita, e persino un promemoria delle visite fatte, e i risultati dei vari esami sanitari.

SleepBot

Schermate dell'app SleepBot per iPhone

Non è affatto una cosa da sottovalutare: un buon sonno ristoratore migliora sensibilmente la qualità della nostra vita, in tutti i sensi. Se dormiamo bene, se la notte riposiamo, durante il giorno facciamo più cose, subiamo meno lo stress e affrontiamo meglio le difficoltà. E ci ammaliamo di meno, anche. Però a differenza di altre attività non è facile capire quando dormiamo abbastanza, e se dormiamo bene. Sì, lo so, pare un controsenso, ma come specie non abbiamo modo di controllare direttamente questo aspetto. Per farlo ci serve uno strumento tecnologico. E l’iPhone è un buon ausilio.

SleepBot è un’app pensata appositamente per monitorare il nostro sonno, e per individuare eventuali problemi. Oltre che per fare la sveglia. Ma non una sveglia qualsiasi, è una sveglia che decide di attivarsi solo nel momento migliore, ovvero quando siamo in una fase di sonno leggera. Perché? Perché svegliarsi durante la fase REM è dannoso, fa sentire stanchi e non riposati.

Inoltre SleepBot registra e monitora tutto il sonno. E permette di avere un report completo di cosa non va, compresi eventuali suoni emessi durante il sonno (non solo il russare, ma anche parole, ed eventuali problemi di respirazione). Ovviamente sono tutti dati da far valutare a un esperto, ma come primo approccio per miglioare la qualità del sonno vanno più che bene.

FitMenCook

Ovviamente non tutte la app di salute e benessere per iPhone si concentrano sul sonno. E per fortuna, perché altrettanto importante è anche il cibo che mangiamo. Ovvero la dieta, nel senso più esteso del termine. Ci sono molte app che permettono di seguire e monitorare la propria dieta, tra tutte provate FitMenCook. Non ha molte ricette, però permette di creare delle diete personalizzate, naturali ed economiche. Perché, onestamente, non sta scritto da nessuna parte che per fare una dieta si debba spendere un capitale: con i cibi e gli ingredienti giusti si può mangiare bene per una settimana spendendo una settantina di euro.

Zombies, Run!

Infine la corsa. Anche in questo caso basta una breve ricerca su iTunes per trovare molte app pensate per la corsa e il fitness (Fitocracy, Nike+, 30 Day, …). Ma tra tutte una delle più interessanti è senza dubbio Zombies, Run!. Perché? Perché integra alcune dinamiche da gioco di ruolo alla corsa: ogni giorno ci sono delle missioni da compiere, delle ricompense e una storia da scoprire. Lo scopo? Fuggire e sopravvivere a un’apocalisse zombie. E allenarsi, seguendo un piano preciso ma non noioso.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649