2012 24/02

I Migliori 5 Cellulari Dual Sim

Link sponsorizzati

I migliori 5 cellulari dual simPrima o poi dovrò decidermi anch’io a comprare un cellulare Dual Sim. Al momento utilizzo due smartphone, uno per ricevere e fare chiamate, l’altro per connettermi ad Internet e lavorare online. E non sono l’unico che sceglie questa strada: due numeri distinti permettono di avere due tariffe diverse, ognuna adattata e personalizzata per l’uso che intendiamo farne. E di conseguenza permette di risparmiare. Altri utilizzano lo stesso stratagemma per avere due numeri di cellulari distinti: uno per questioni di lavoro e uno per i propri affari personali. Non mi sorprende, in fondo, la sempre più capillare diffusione di cellulari Dual Sim, cellulari in grado di utilizzare contemporaneamente due sim diverse. E di riunire i vantaggi di due numeri distinti in un unico strumento. Se anche voi, come me, siete alla ricerca di un cellulare con queste caratteristiche provate uno di questi 5 smartphone.

1. Samsung Galaxy Y Pro Duos

Immagine del cellulare Samsung Galaxy Y Pro Duos

Cominciamo con questo modello Samsung, in arrivo verso la metà di quest’anno. Onestamente non capisco perché i vari giganti del settore non investano di più in quest’ambito. Forse perché la quantità di smartphone venduti in abbinata a un abbonamento telefonico verrebbe dimezzata, o forse perché nessun gigante della telefonia vuole lasciare aperta una porta ai propri concorrenti. Sia quel che sia i fatti sono questi: ci sono solamente pochi modelli di fascia alta in questo settore, e i migliori si collocano grosso modo nella fascia media. Buon per noi, se non vogliamo spendere tanti soldi nell’acquisto di un cellulare dual sim.

In questo panorama tutto sommato abbastanza mediocre spicca il Samsung Galaxy Y Pro Duos. E per ben due ragioni: la prima è la scelta di utilizzare una tastiera QWERTY in abbinata allo schermo touch. E’ una scelta che non mi piace ma che gode comunque dell’apprezzamento di una buona dose di potenziali clienti. Molti miei parenti, sopratutto quelli più in la con gli anni, non riescono proprio a usare un telefono senza tastiera!

La seconda cosa da notare è la qualità del processore, e della fotocamera. Non siamo ai massimi livelli, niente di paragonabile ad un iPhone, ma i risultati che possiamo ottenere non sono per niente male.

2. Nokia X 2-02

Immagine del cellulare Nokia X 2-02

Un po’ più sbarazzino è il modello proposto da Nokia. Oltre alle funzioni classiche in tutti i cellulari Dual Sim (gestione delle chiamate in contemporanea, possibilità di passare da un numero all’altro, scelta del numero da usare, e così via) il Nokia X 2-02 ha una rubrica molto particolare. Perché? Perché riesce a gestire fino a 5 diverse sim senza andare in confusione, e altrettanto bene riesce a fare con i messaggi. Onestamente non so a chi possa servire un telefono con 5 numeri diversi ma, come si dice?, melius abundare quam deficere.

A questo possiamo aggiungere, in questa rapida descrizione, l’integrazione tra questo cellulare e il servizio Nokia Musica. Di fatto abbiamo tra le mani sia un buon telefono che un ottimo player musicale. Tra le cose che mi sono piaciute la scelta di utilizzare Opera Mini come browser per navigare (io sono convinto si tratti del migliore browser per smartphone, al momento) e i gadget per avere sempre sotto controllo il proprio account Facebook e Twitter.

Link sponsorizzati


3. Motorola Milestone XT800

Immagine del cellulare Motorola Milestone XT800

Il primo cellulare dual sim di Motorola è il Milestone XT800. Lasciatemelo dire, non è assolutamente niente male. Mi piace per due ragioni, tanto per cambiare: la fotocamera e il sistema operativo. Della macchina fotografica vi basti sapere che la risoluzione è ottima, 5 MPX, come quella di alcuni cellulari di fascia alta.

La seconda ragione del mio apprezzamento è legata alla scelta di utilizzare Android come sistema operativo. Ok, forse il fatto che Motorola è stata recentemente acquistata da Google potrebbe rendere scontata questa scelta ma, credetemi, non era assolutamente detto. Comunque sia il sistema operativo che un buon lavoro di ottimizzazione permettono un’integrazione di questo Motorola con tutti i servizi di Google. Che vuol dire? Vuol dire poter usare senza problemi Google Maps, GMail, YouTube, Google Talk, Blogger, Google Plus, Google Documenti, Google Translate (provate la funzione di traduzione in tempo reale, ne vale la pena: anche se non si tratta del Babel Fish di Douglas Adams non per questo è meno interessante e utile) e tutto il resto del mondo della grande G. Inutile dire che per chi è spesso orientato verso il mondo digitale potrebbe rivelarsi una risorsa preziosa.

4. Acer DX900

Immagine del cellulare Acer DX900

In questa rapida classifica dei migliori telefoni dual sim non poteva mancare un modello Acer. Già in altre occasioni ho avuto modo di lamentarmi di questo marchio: oggi no, oggi devo ammettere che il lavoro fatto per produrre l’Acer DX900 è di qualità. E non solo per lo schermo, luminoso, e per l’ottima gestione del Touch Screen. Apprezzo, davvero, la scelta di integrare un vero modulo GPS e non uno dei vari A-GPS così diffusi sui sistemi Android. Forse chi non viaggia molto non si accorgerà della differenza ma se amate esplorare posti nuovi sapete bene di cosa parlo. Tra parentesi, un buon modo per sfruttare un cellulare dual sim può essere l’utilizzo in contemporanea del nostro numero e di quello del paese che stiamo visitando. Un cellulare per turisti, insomma.

5. Fly E 106 Touch

Immagine del cellulare Fly E 106 Touch

Se capite il tedesco, se utilizzate spesso MSN Live Messenger e se volete provare un telefono sconosciuto ai più allora potete buttarvi sul Fly E 106 Touch. Forse se fosse un po’ meno targetizzato potrebbe diventare un cellulare veramente competitivo. Per il momento si limita a essere quello con il migliore sensore di movimento, e quello con la maggiore resa in campo acustico (se vi piace ascoltare la radio FM). Di contro, e non è una cosa da poco, abbiamo la scarsa durata della batteria.

Forse quest’ultimo modello inserito in questa classifica esemplifica bene lo stato attuale delle cose: ci sono veramente pochi buoni cellulari Dual Sim in commercio, o di prossima commercializzazione. Talmente pochi da fare fatica ad arrivare a 5 da consigliare in un articolo.

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

Un Commento

Lascia un Commento

Copyright 2009-2013 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649