I Migliori 4 Firewall Gratis per Windows del 2015

di Claudia Falzone

Quando si tratta di sicurezza, la prima – talvolta unica – mossa che facciamo è informarci sul software antivirus più efficace in circolazione e lo acquistiamo, in modo da proteggere al meglio il nostro PC. Il problema è, appunto, che una volta dopo aver installato l’antivirus prescelto ci sediamo sugli allori senza fare nient’altro. E’ proprio questo il piccolo particolare che potrebbe causarci problemi. Per avere un computer ancora più sicuro, è indispensabile dotarsi anche di un firewall adeguato. Attraverso un firewall riusciamo a individuare comportamenti sospetti quali il tentativo di prelevare dati sulla nostra rete che possono celare un tentativo di intromissione e, se configurati bene, si rivelano ottimi alleati. Online ci sono diversi software che svolgono egregiamente la funzione di filtro e oggi abbiamo deciso di esaminare i migliori 4 firewall gratis del 2015 per Windows, elencandone pregi e difetti.

Windows Firewall

Schermata di Windows Firewall

Windows Firewall è il firewall predefinito di Windows, che ha fatto la sua prima comparsa a partire da XP. Sicuramente, vi sarà capitato di visualizzare un pop-up di Windows Firewall di tanto in tanto, ma l’aspetto positivo è quello di non essere troppo invasivo. Se c’è un tentativo sospetto di prelevare informazioni sulla vostra connessione, il programma lo blocca, vi avvisa e memorizza la scelta. Non c’è bisogno di configurare manualmente Windows Firewall, fatta eccezione per revocare o modificare i permessi di un programma. L’aspetto negativo, invece, è il blocco esclusivamente di programmi che vogliono prelevare informazioni mentre, al contrario, quelli che vogliono mandare dati sono liberi di agire in tutta tranquillità. L’unica soluzione, in questo caso, è bloccarli manualmente.

TinyWall

Schermata del firewall TinyWall

TinyWall è un programma firewall che agisce in background e impiega pochissima memoria. Si basa soprattutto sulle whitelist, ovvero le liste dei programmi sicuri: TinyWall, infatti, tende a bloccare praticamente tutte le comunicazioni fra network. A differenza di Windows Firewall, TinyWall richiede un setup leggermente più approfondito ma, una volta concluso, per accedere al suo pannello vi basterà cliccare col tasto destro sull’icona in basso a destra.

Comodo Firewall

Schermata di Comodo Firewall

Tra quelli offerti gratuitamente sul mercato, Comodo Firewall è sicuramente quello più resistente e affidabile. Comodo è un’azienda molto conosciuta per i suoi software di grande qualità nel campo della sicurezza online – tra cui il browser IceDragon – e Comodo Firewall rappresenta uno dei prodotti di punta. Una volta installato, il firewall manderà pop-up relativi alle applicazioni e, per ognuna di esse, dovrete dare il permesso per aggiungerle alla lista dei programmi fidati. Fortunatamente, c’è anche un’opzione per il riconoscimento automatico di programmi provenienti da fonti sicure. Se giocate spesso, c’è anche la possibilità di disattivare i messaggi, la cui visione può risultare molto fastidiosa durante una sessione di gioco. Ovviamente, a differenza delle soluzioni precedenti, Comodo è più pesante ma è un’ottima alternativa da tener presente.

ZoneAlarm

Schermata del firewall Zone Alarm

ZoneAlarm ha un pannello di controllo centrale per gestire facilmente le impostazioni del firewall con un click. Funziona come uno scan continuo dei programmi in esecuzione sul PC e settandosi automaticamente su questi. Quando, invece, c’è un programma che richiede autorizzazioni, manda un avviso automatico.
L’aspetto negativo di ZoneAlarm è il funzionamento prettamente simile a Windows Firewall, di conseguenza saranno ben pochi gli utenti che decideranno di installarlo quando hanno già un programma predefinito che fa le stesse identiche cose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *