2012 24/07

I Migliori 10 Siti per Vedere Documentari in Inglese

Link sponsorizzati

Vedere documentari in inglese in streamingQuesta mattina mi ha telefonato una vecchia amica: si è spaccata un piede cadendo con la Vespa. Al di là della dinamica assurda dell’incidente (avete presente quei panettoni in pietra che ogni tanto ci sono nelle strade? ecco, ne ha centrato uno in pieno, non chiedetemi come) e del dolore quello che più la preoccupa è: e ora come faccio a passare il tempo, in Agosto, in una città deserta? Bé, tra le altre cose le ho consigliato di approfittare del riposo forzato per studiare un po’ di inglese (è da una vita che intende farlo e non ne ha mai il tempo) e, magari, di imparare qualcosa di nuovo. Come? Magari vedendo qualche documentario in streaming – gratis – in inglese. E giusto per semplificarle la ricerca, questo articolo è un’elenco dei migliori siti per vedere documentari online senza spendere una lira.

1. Top Documentary Films

Immagine del sito Top Documentary Films

Il primo sito della lista è Top Documentary Films. Al di là della quantità di video presenti nel sito – bene o male tutti i siti consigliati in questa pagina hanno molti documentari disponibili – quello che più mi ha colpito è l’organizzazione degli stessi. In che senso? Possiamo rintracciare un documentario interessante in base all’argomento, e questo è banale, ma non solo. Utile la gestione delle fonti e dei produttori dei vari filmati: per lo meno possiamo scansare quei video poco seri o dal contenuto per lo meno discutibile sul piano scientifico. Poi, ovviamente se ci piacciono le teorie del complotto troviamo “documentari” anche di quel tipo, ma personalmente ve li sconsiglio.

2. Freedocumentaries.org

Immagine del sito Freedocumentaries.org

In Italia non c’è una tradizione così diffusa come in altri paesi, ed è un peccato. Di cosa parlo? Dei documentari prodotti da registi, o troupe, indipendenti. Qualcosa si è visto, anche di qualità discreta, ma non al livello inglese o americano. Giusto per capirci quasi tutti i documentari presenti su Freedocumentaries.org sono realizzazioni indipendenti.

Lo so, qualcuno penserà subito a prodotti di qualità scadente. Ma, rassicuratevi, non è così. E la dimostrazione migliore la possiamo trovare nelle trasmissioni di Piero Angela: alcuni dei documentari da lui trasmessi sono realizzati da alcuni dei registri ospitati in questo sito.

3. Documentary Heaven

Immagine del sito Documentary Heaven

Il nome di questo sito è ambizioso: il Paradiso dei Documentari. Al momento, però, non è il sito che consiglierei per primo a chi volesse vedere qualche documentario gratuito. Ma ci sono alcune cose che fanno ben sperare. Innanzi tutto la diversità degli argomenti trattati e in grado di stuzzicare la curiosità di molti. E, in secondo luogo, l’aggiornamento costante dell’archivio dei video. Se queste due caratteristiche resteranno costanti nel tempo (non lo so, spero sia così) allora Documentary Heaven diventerà uno dei siti migliori. Per il momento tenetelo d’occhio.

4. DocumentaryWIRE

Immagine del sito DocumentaryWIRE

Anche Documentary Wire gode di un momento favorevole. In questo caso, però, sono già presenti molti documentari pronti da guardare gratis e senza spendere soldi. Forse la grafica del sito nel suo insieme è un po’ grossolana ma tutto sommato è abbastanza facile navigare tra le varie categorie e i video ospitati.

5. Open Documentaries

Immagine del sito Open Documentaries

Link sponsorizzati


Open Documentaries è completamente gratuito e non richiede nemmeno una registrazione per poter vedere i diversi documentari. Ma io vi consiglio lo stesso di iscrivervi. Perché? Perché così facendo potremo ricevere automaticamente, tramite e-mail, i link ai nuovi video. E, cosa ancora più utile, avremo la possibilità di creare la nostra personale playlist, di condividerla e di ottenere consigli mirati in base ai nostri gusti. Anche se quest’ultimo aspetto è ancora un po’ farraginoso ci permette comunque di risparmiare del tempo e di trovare rapidamente video interessanti (per noi).

6. Documentary.net

Immagine del sito Documentary.net

Alcuni dei siti che vi ho fin qui consigliato attuano delle limitazioni per la visione dei video. C’è chi prevede una registrazione obbligatoria, chi impedisce la visione a coloro che si collegano al di fuori di alcuni paesi. Possiamo risolvere quest’ultimo aspetto ricorrendo ad alcuni trucchi tecnici. Oppure possiamo glissare la questione collegandoci a Documentary.net, sito visibile praticamente in tutto il mondo.

Ma non è questa l’unica cosa interessante. Possiamo infatti trovare dei documentari unici, sia per lunghezza che per il contenuti. Che poi le due cose sono collegate, in questo caso. Abbiamo dei documentari brevi, da dieci minuti o anche meno, e poi in crescendo fino ad arrivare a quelli “formato film”. Ma io ho trovato particolarmente interessanti alcuni tra i video brevi perché realizzati come dei Making Of, dei video che spiegano come realizzare, o come sono stati fatti, i documentari presenti nel sito. Veramente belli, e utili per chi è curioso su questo tema.

7. DocumentaryStorm

Immagine del sito DocumentaryStorm

C’è chi dice che un passo alla volta si arriva in cima anche alla più alta tra le montagne. Sicuramente chi cura Documentary Storm ha preso questo detto in parola e aggiunge ogni giorno un documentario diverso al proprio archivio. Sì, magari alcuni tra questi non saranno nuovissimi, magari li avrete già incontrati in altri siti. Ma non è questa la cosa principale, la cosa importante è avere un sito aggiornato quotidianamente da cui pescare del materiale interessante e utile.

8. Documentary24.com

Immagine del sito Documentary24.com

Quanti sono i documentari presenti sul Web a disposizione di tutti? Non lo so, qualcuno parla di milioni di filmati. A me, francamente, pare una cifra esagerata. In ogni caso Documentary24 si è messa in testa di contarli, elencarli, linkarli e renderli fruibili a più persone possibili. E questo senza richiedere registrazione o porre dei limiti particolari. Il tentativo è apprezzabile, e mi piace. Quello che mi piace un po’ di meno, invece, è l’indicizzazione delle varie pagine: migliorandola un po’ sarebbe molto più facile trovare contenuti adatti ai propri gusti e alle proprie esigenze.

9. Full Documentaries

Immagine del sito Full Documentaries

Full Documentaries è gestito meglio. Bisogna però dire che sono anche molti meno i video presenti e questo di certo facilita il compito dei curatori. Anche se è vero che spesso la quantità si traduce in qualità in questo caso anche il detto opposto va bene: qualità anche con relativamente pochi video.

10. Documentary-Log.com

Immagine del sito Documentary-Log.com

Infine come ultimo consiglio non posso non citare Documentary-Log. Si tratta, di fatto, di una community che si prefigge di raccogliere in un unico posto tutti i documentari di carattere scientifico presenti nel web. Perché questa caratterizzazione? Perché è la categoria meno seguita dai vari portali e che necessità di un grado di passione maggiore. Quindi, se conoscete l’inglese sentitevi pure liberi di dire la vostra e di collaborare.

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

Lascia un Commento

Copyright 2009-2014 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649