I Migliori Smartphone Android di Inizio 2014

di Samuele

I migliori smartphone Android di inizio 2014Passato il Natale, finite le feste, cominciato il 2014. Alcuni magari sotto l’anno avranno trovato un nuovo smartphone, altri probabilmente useranno i soldi dei regali, o parte della tredicesima (se è rimasto qualcosa) per regalarsene uno. Dal mio canto non ho ancora deciso cosa prendere, anche se ho buttato l’occhio sul Motorola Moto G, sia per il prezzo che per le caratteristiche. Anche se, onestamente, non è l’unico smartphone a interessarmi in questo inizio 2014. Anzi, ad attirarmi sono tutti quelli che hanno, o riceveranno a breve Android 4.4, la nuova versione del sistema operativo made in Google. Quindi a mo’ di promemoria mia, e di lista di consigli per il resto del mondo, ecco quali sono i migliori smartphone Android ora in commercio, ovvero quelli da prendere se vogliamo fare un buon acquisto.

Il più economico: Motorola Moto G (200 €)

Quindi il primo smartphone android della lista è il Motorola Moto G. Per capirci costa 200 euro, più o meno, ed ha le caratteristiche degli smartphone di fascia alta venduti un anno fa. E’ un affare, è il miglior Android di fascia bassa in circolazione secondo sostanzialmente tutti i critici, e gli appassionati.

Ci sono solo due cose che non mi convincono appieno: la fotocamera digitale, da 5 MP. Ma non è tanto la quantità dei pixel a lasciarmi perplesso quanto la qualità delle foto scattate. Dalle varie recensioni che si trovano in giro, e da un paio di prove fatte personalmente, non pare proprio una gran fotocamera. Ma non è un problema, se non siamo interessati a fare delle foto particolarmente impegnative.

Il secondo aspetto negativo è la mancanza della scheda microSD. Magari uno non ci fa caso, e nemmeno io ci avevo mai pensato seriamente. Ma 8 GB di memoria sono pochi per un telefono come questo, se non possiamo espanderli con una microSD. Per fortuna il modello da 16 GB costa poco più, e vale comunque la spesa.

Magari non vi interessa, ma nove su dieci mi lascerò convincere dal prezzo e comprerò questo telefono, tra un po’.

Caratteristiche:

  • Touchscreen: 4.5 pollici, 1280 × 720 pixel, 326 ppi, Gorilla Glass 3
  • Processore: 1.2GHz Quad-Core Qualcomm Snapdragon 400
  • GPU: Adreno 305
  • RAM: 1 GB
  • Memoria: 8GB/16GB
  • MicroSD: No
  • Telecamera posteriore: 5MP, HD 720p Video
  • Fotocamera anteriore: 1.3MP, 720p HD Video
  • Connettività: Wi-Fi bgn, Bluetooth 4.0
  • Batteria: 2070mAh

La batteria migliore: Lenovo P780 (270 €)

Seconda scelta, questa volta guardando un po’ meno il prezzo e un po’ di più una caratteristica per me fondamentale: la durata della batteria. Perché è vero che un telefono è bello se fa buone foto, è potente e ha l’ultimo sistema operativo installato. Ma è ancora meglio se dura almeno una giornata intera. E con una giornata non intendo sei oppure otto ore. No intendo almeno una dozzina, perché oltre al tempo trascorso al lavoro, o a scuola e all’università, c’è da sommare quello impiegato nel viaggio, nel pranzo o, perché no?, per l’aperitivo. E per quanti processi abbia fatto Android è ancora un sistema esoso di energia, e sono pochi gli smartphone che lo permettono.

Per questo mi piace il Lenovo P780, ha una batteria gigantesca e promette di essere adatto alle mie esigenza, e a chi ha bisogno di un telefono sempre acceso. Sì, magari non potrà essere usato per i giochi più moderni, e magari non è il marchio più famoso. Ma per 270 euro è anche un modello troppo buono. E lo sto seriamente prendendo in considerazione.

Caratteristiche:

  • Touchscreen: 5 pollici, 1280 × 720 pixel, 294 ppi
  • Processore: 1.2GHz Quad-Core Mediatek MT6589
  • GPU: PowerVR SGX544
  • RAM: 1 GB
  • Memoria: 4GB/8GB
  • MicroSD: Sì, fino a 32GB
  • Fotocamera posteriore: 8 megapixel, 1080p FullHD Video
  • Fotocamera anteriore: 1.2MP, 720p HD Video
  • Connettività: Wi-Fi abgn, Bluetooth 4.0
  • Batteria: 4000mAh

Il miglior rapporto qualità/prezzo: Google Nexus 5 (350 €)

Ma se non avessi bisogno di avere il telefono sempre acceso, o se fossi sicuro di poter ricaricare a metà giornata, punterei sul Google Nexus 5. Sì, il telefono di fascia alta di Google, quello che offre un’esperienza Android pura al cento per cento. E che costa la metà dei prodotti omologhi di Samsung e LG. E poi volete mettere la possibilità di avere sempre gli aggiornamenti del sistema operativo direttamente da Google e di provare le novità per primi? Il mio lato geek è assolutamente attirato dalla faccenda. Peccato per la pessima abitudine di non inserire lo slot per microSd, anche se la memoria interna arriva fino ai 32 GB.

Caratteristiche:

  • Touchscreen: 4.95 pollici, 1920 × 1080 pixel, 445 ppi, Gorilla Glass 3, IPS True HD +
  • Processore: 2.3GHz Quad-Core Qualcomm Snapdragon 800
  • GPU: Adreno 330
  • RAM: 2 GB
  • Memoria: 16GB/32GB
  • MicroSD: No
  • Fotocamera posteriore: 8 megapixel, 1080p FullHD Video
  • Fotocamera anteriore: 1.3MP, 1080p FullHD Video
  • Connettività: Wi-Fi abgn ac, Bluetooth 4.0
  • Batteria: 2300mAh

La fotocamera migliore: Sony Xperia Z1 (520 €)

Andando sui telefoni di fascia alta, come prezzo, vale la pena di considerare il Sony Xperia Z1. Per due ragioni in particolar modo: una macchina fotografica a dir poco spettacolare, con una definizione di 20MP e delle ottiche più che discrete. La seconda ragione è per la sua resistenza alla polvere, e alla pioggia. La polvere, ok, a meno che non lavoriate in un cantiere magari non è un problema. Ma la pioggia, e l’acqua, bé, male non fa avere uno smartphone che non si rovina facilmente, sopratutto dopo aver speso più di 500 euro per averlo.

Ci sono però anche due aspetti negativi. Il primo, indovinate?, la batteria. Dura poco, troppo poco. E dovete ricaricare il telefono a metà giornata, per forza di cose. Il secondo punto è legato allo schermo. Sì, è uno bello schermo ma non è comodo: ha angoli di visuale troppo ristretti e questo rende difficile usare giochi o vedere film; basta che muoviamo un poco la testa e già la visuale diventa difficoltosa. Ma se non è problema, e se interessa un buon smartphone con una buona macchina fotografica allora vale la pena di prenderlo in considerazione.

Caratteristiche:

  • Touchscreen: 5 pollici, 1920 × 1080 pixel, 441 ppi
  • Processore: 2.2GHz Quad-Core Qualcomm Snapdragon 800
  • GPU: Adreno 330
  • RAM: 2 GB
  • Memoria: 16 GB
  • MicroSD: Sì, fino a 64GB
  • Telecamera posteriore: 20MP, 1080p HD Video
  • Fotocamera anteriore: da 2 megapixel, video HD a 1080p
  • Connettività: Wi-Fi abgn ac, Bluetooth 4.0
  • Battery: 3000mAh
  • Extra: Impermeabile fino a 1 metro, antipolvere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *