2011 07/09

I Migliori 10 Tablet Android 2010-2011

  • Scritto da Samuele
  • Categoria: Android

Migliori tablet AndroidStavo pensando: ho parlato spesso, e molto volentieri, di giochi per Android, applicazioni per Android, antivirus per Android. E mi sta bene, davvero. Ma non mi sono mai concentrato sui dispositivi Android migliori, i Tablet. Lo so, rischio di aprire una diatriba mai chiusa e che, probabilmente mai verrà conclusa definitivamente. Da una parte, di solito, possiamo considerare gli iPad i migliori tablet in circolazione; dall’altra, però, rischiamo di sottovalutare le effettive potenzialità di questo sistema operativo made in Google e dei tablet che lo usano.

Non ho assolutamente la presunzione di mettere la parola fine a questa discussione, ma voglio comunque provare a fare una carrellata dei migliori tablet Android in commercio. E per farlo ho scelto 10 modelli, a mio avviso più che degni. Eccoli.

1. Motorola Xoom

Immagine del primo tablet Android

Cominciamo con la tavoletta più semplice, ma anche (a mio parere) quella più elegante: il Motorola Xoom. Il prezzo per la versione con il 3G si aggira attorno agli 800 euro. Ma sono soldi ben spesi, sia per le funzioni comprese nel sistema operativi che per la mancanza di problemi del tablet nel suo complesso.

2. Samsung Galaxy 10.1

Immagine del secondo tablet Android

Il secondo tentativo di Samsung nel mondo dei Tablet è davvero ben riuscito. Superati i limiti del primo Galaxy Tab (che poi è comunque un buon tablet, talmente buono che l’ho comunque inserito in questa lista) il 10.1 è forse l’unico vero concorrente dell’iPad. Anche se, devo ammettere, trovo lo schermo meno reattivo rispetto a quello Apple. Dal punto di vista della resa dei colori, bé, spettacolare anche per godersi una puntata di Breaking Bad.

3. Toshiba Thrive

Immagine del terzo tablet Android

Toshiba punta invece tutto sul prezzo, restando sotto i 500 dollari. Il tablet di per sé non l’ho trovato particolarmente eccezionale, anche se resta comunque un valido strumento. Non so se per lavoro sia comodo, ma per la navigazione non è affatto male.

4. Acer Iconia Tab A500

Immagine del quarto tablet Android

Restando sotto i 500 dollari, o euro, vale la pena di considerare questo modello Acer. Oltre al 3G è integrato con un modulo GPS: comodo per chi viaggia molto. Alcuni miei amici lo usano i montagna al posto delle cartine classiche, anche se io ho i miei dubbi sull’effettiva comodità di questa soluzione: che vi volete fare, per alcune cose sono ancora legato alla cara vecchia carta.

Oltre a questo buona l’intuizione di integrare nativamente il supporto Flash e di aggiungere una porta HDMI. Il che ci permette di trasformare facilmente la nostra tavoletta in una stazione multimediale.

5. Asus EeePad Transformer

Immagine del quinto tablet Android

Per chi ha bisogno di un computer con cui scrivere e vuole avere nel contempo l’agilità di un tablet. Ok, pare quasi uno slogan, ma devo fare una confessione: il mio prossimo PC sarà questo, probabilmente. Oltre ad avere un buon schermo e poter essere utilizzato come tablet c’è la possibilità di acquistare una tastiera (o una dock station) da agganciare.

E’ utile? Dipende, come ogni cosa. Per chi, come me, utilizza un netbook fuori casa per scrivere e per prendere appunti è comodissimo. Perché permette di eliminare dalla borsa l’ebook reader, serenamente.

6. HTC Flyer

Immagine del secondo tablet Android

Sempre sotto i 500 dollari, ma comunque troppi per questo modello. E’ un tablet da 7 pollici, più simile ad uno smartphone che ad un tablet vero e proprio. Lo consiglio, comunque, a chi vuole un giocattolino, per quanto costoso comunque poco ingombrante.

7. Samsung Galaxy Tab WiFi

Immagine del settimo tablet Android

Semplicemente la versione WiFi del Galaxy. Che poi è anche la prima uscita in Italia, qualche mese fa. Il sistema di per sé era buono, è buono, ma lo schermo da 7 pollici è veramente troppo piccolo. Se lo trovate, comprate la versione successiva, quello con schermo da 10.1.

8. View Sonic

Immagine del ottavo tablet Android

Finiamo l’articolo con i tablet più economici. View Sonic costa meno di 300 euro, e non è una macchina potente. Il sistema operativo è Android 2.2, lo schermo è da 7 pollici. Può andar bene per provare un tablet e poi decidere se è la tecnologia che fa per noi. O per portarlo in giro senza affezionarci troppo o con il timore di rovinarlo accidentalmente.

9. Archos 70

Immagine del nono tablet Android

Sempre restando attorno ai 300 euro di prezzo vale la pena di considerare questo modello della francese Archos. Nonostante lo schermo da 7 pollici sia piccolo il resto della configurazione non è affatto male: processore da 1GHZ, disco da 250 GB, uscita HDMI, doppia telecamera e bluetooth.

10. Acer Iconia Tab A100

Immagine del decimo tablet Android

Infine, restando sempre attorno ai 330 euro consiglio di tenere presente questo modello di Acer. Anche in questo caso i componenti hardware sono di prim’ordine.  Senza contare che molti negozi lo vendono con alcuni accessori utili: memoria aggiuntiva e una protezione per lo schermo.

 

2 Commenti

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649