2013 15/03

Le Migliori 5 Tastiere Alternative per Android

  • Scritto da Samuele
  • 0 com
  • Categoria: Android

Migliori tastiere alternative per AndroidQuando ho comprato il mio nuovo smartphone direttamente da un negozio cinese ho scoperto un’ovvietà: la tastiera di default era quella con gli ideogrammi. Di conseguenza ho dovuto cercare una tastiera alternativa per Android. Dopo averne provate alcune ho deciso di tenere la Swiftkey, ma anche le altre non erano male. Di certo il mio è un caso particolare ma, penso, spesso le tastiere alternative sono migliori rispetto quella standard. Vale la pena, quindi, valutare se cambiarla, o per lo meno provarne qualcuna delle più famose.

1. SwiftKey Keyboard

Immagine della tastiera SwiftKey Keyboard per Android

La prima che consiglio è, per forza di cose, quella che uso io stesso: la SwiftKey Keyboard. Già dalle prime volte mi ha sorpreso in senso positivo: è precisa, rapida, corregge le parole immediatamente, permette l’inserimento tramite swype e impara il nostro stile di scrittura. A volte è quasi spaventosa: comincio a scrivere un messaggio e mi suggerisce praticamente tutte le parole successive che mi servono.

Volendo è possibile personalizzare l’interfaccia aggiungendo dei temi anche se personalmente mi accontento del formato più semplice e con meno fronzoli. Una cosa che non mi piace è l’inserimento con gli swype. Sì, è veloce, ma a volte si è costretti a tornare indietro per correggere le parole che la tastiera inserisce automaticamente, sopratutto se sono parole che usiamo poche volte. Se invece vogliamo scrivere un messaggio “standard” allora è un modo davvero funzionale e rapidissimo.

Un’ultima cosa: non è una tastiera gratis, bisogna sborsare qualche euro per avere tutte le funzionalità attive. Ma, l’ho già detto, ne vale la pena per avere la migliore tastiera per Android.

2. GO Keyboard

Immagine della tastiera GO Keyboard per Android

Se invece vogliamo risparmiare possiamo provare Go Keyboard. Anche questa è personalizzabile (abbiamo a disposizione più di 60 temi diversi), permette la scrittura in italiano e l’inserimento rapido di smile ed emoticons. Effettivamente è precisa, affidabile e cosa ancora più importante, riesce ad adattarsi davvero bene ai display degli smartphone più piccoli. E anche dei tablet.

3. Swype

Immagine della tastiera Swype per Android

Swype è un fenomeno interessante: è stata la prima tastiera a introdurre la possibilità di scrivere del testo semplicemente trascinando il dito sulla tastiera senza dover mai sollevarlo. Quando ha cominciato a diffondersi, qualche tempo fa, alcuni studiosi hanno notato come questo modo di usare il cellulare si avvicini alla scrittura a ideogrammi. Di certo lo spunto è interessante e fa riflettere. Anche perché questa tastiera risulta veloce, completa, personalizzabile e in grado di trasformare un disegno abbozzato in una parola completa. L’unica cosa è avere la pazienza di usarla per qualche giorno finché il software non si calibra e adatta pienamente al nostro stile e ai nostri movimenti.

Per inciso, prima di usare la SwiftKey ho usato Swype per qualche mese sul mio vecchio telefono. E funzionava a meraviglia. Lo stesso però non si può dire per il tablet: con uno schermo grande diventa difficile scrivere.

4. TouchPal Keyboard

Immagine della tastiera TouchPal Keyboard per Android

Se invece vogliamo personalizzare davvero il nostro stile di scrittura possiamo creare delle gesture da usare con TouchPal Keyboard. In questo modo a un singolo gesto possiamo abbinare un’intera frase. Tra parentesi, se vogliamo possiamo anche permettere alla tastiera di accedere alle nostre mail e ai messaggi che pubblichiamo su Facebook, Twitter e Google Plus. Perché? Perché in questo modo può imparare il nostro stile, conoscere le parole che usiamo di più e prevedere quello che stiamo per digitare migliorando di molto la velocità e la precisione.

5. A.I.type Keyboard

Immagine della tastiera A.I.type Keyboard per Android

Infine come ultima tastiera vi consiglio di provare anche A.I.type Keyboard. Per i primi quattro giorni è gratis, poi diventa a pagamento. Ma in due settimane possiamo scrivere molte cose e scoprire se davvero questa tastiere riesce a velocizzare le nostre faccende. Ammetto di non averla usata per molto tempo ma tutto sommato mi pare una tastiera alternativa per Android ben fatta. Forse all’inizio ha fatto fatica a prevedere le parole ma è anche colpa mia e del mio stile che non dev’essere dei più semplici da interpretare per un programma. Ma dopo i primi giorni ha funzionato bene. Non ho però speso i soldi per passare alla versione completa preferendo comprare, come già detto, la SwiftKey Keyboard.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CreaGratis.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649