2011 17/06

[Origami] Istruzioni per Fare una Rana di Carta Salterina

  • Scritto da Samuele
  • un com
  • Categoria: Origami
Link sponsorizzati

Origami: rana di cartaLa leggenda narra di come ogni volta si realizzi un’origami una parte di noi entri nella carta piegata. Così un pezzettino della nostra anima resta intrappolata e comincerà un viaggio che si concluderà solamente in presenza degli spiriti. E, giunta fino a lì, intercederà per noi, per permettere alle nostre aspirazioni di realizzarsi, al male di non toccarci e al bene di accarezzarci. Leggenda o realtà che sia non è importante: mi piace piegare la carta, realizzare origami, e donare piccole creature ai miei amici.

Spero di non tediarvi, non oggi, se approfitto di questo spazio, e della pioggia scrosciante, per parlare di come creare una rana di carta salterina. Magari da mettere a dimora in un campo di rose di carta.

Come creare  una rana origami

Primi passaggi per fare la rana di carta

Cominciamo con la base quadrata. Oddio, forse sarebbe il caso di elencare il materiale che ci serve. Bé, siamo fortunati: ci basta un foglio di carta quadrato, magari di un bel colore verde brillante. Non ci servono né forbici né colla e neppure scotch: la bellezza, e l’eleganza, dell’antica arte dell’Origami sta tutta nel creare delle forme meravigliose semplicemente piegando della carta. Niente di più niente di meno.

Dicevo, costruiamo la base quadrata: è una figura semplice da ottenere ma da cui possiamo partire per costruire tutto un’universo di creature. Seguite i disegni, sopra e sotto, finché non ci si ritroverà con la base. Poi possiamo cominciare a costruire la nostra rana di carta salterina.

Istruzioni per fare una rana di carta

Link sponsorizzati


Cominciamo con l’eseguire una Sqash Fold: inseriamo un dito in una delle tasche della base quadrata, spostandola verso il fronte. Poi appiattiamo il tutto. La quinta immagine del disegno mostra il risultato che dobbiamo ottenere.

Ripetiamo la stessa piega per altre 3 volte, per tutte le tasche della base quadrata fino ad ottenere una figura come quella nella sesta immagine.

Pieghiamo poi la base, e dispieghiamo l’immagine. La mossa successiva è conosciuta come la piega del petalo: se non la conoscete seguite le immagini. Ricordo che si può sempre stampare ogni singolo disegno di questa pagina, oppure ingrandirlo con lo zoom. Personalmente tengo tutti gli schemi di piega in un quaderno a parte, cartaceo: lo trovo più comodo che seguire le istruzioni su uno schermo di PC. Ovviamente consiglio a tutti di fare lo stesso, ma non è obbligatorio.

Immagini per realizzare la piega del petalo

Continuiamo ad eseguire le pieghe a petalo per tutti i lati della rana fino ad ottenere il corpo del nostro piccolo animale. Il risultato dovrà essere simile a quello che possiamo vedere nella quarta immagine della figura qui sopra. Sempre seguendo i disegni pieghiamo la rana a metà, e poi torniamo a dispiegarla. Continuiamo a fare quello che vediamo nel disegno fino ad ottenere un girino (è la settima figura). Ora non ci resta che cominciare con le zampette, piegando la prima, una di quelle anteriori.

Ultimi passi per realizzare la rana origami

Siamo quasi alla fine del nostro lavoro. Le gambe anteriori e quelle posteriori vanno piegate in maniera inversa (piega inversa) e così anche i piedi della rana. Oltre a permettere un risultato estetico migliore questo tipo di piega permette di sfruttare al meglio l’elasticità della carta. Perché? Per permettere alla nostra rana di carta di saltare. Per farlo basta premere con un dito sulla parte posteriore, e poi fare scivolare il dito, rapidamente, verso il tavolo: vederemo la nostra creatura spiccare un balzo.

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

Un Commento

Lascia un Commento

Copyright 2009-2014 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649