2009 07/07

Cerca torrent con un programma gratis e semplice

cerca-torrent

Dopo avervi fornito una lista di ben 6 siti dove poter cercare file torrent vi propongo un nuovo metodo per trovare file torrent ancora più velocemente e più facilmente. Soprattutto questo metodo vi permetterà di cercare torrent direttamente dal desktop, senza dover consultar nessun sito e con la possibilità di scaricare i file torrent in modo semplicissimo. Si tratta di un programma gratis e semplice che con una veloce installazione è subito pronto per l’uso.

Il suo nome è TorrentFetcher ed è compatibile con Windows Xp e Vista.

Adesso vediamo dove scaricare gratis il file di installazione e come usare le poche e semplici funzioni che esso ci mette a disposizione per la ricerca torrent.

Download e installazione del programma gratis

Potete scaricare gratuitamente questo ottimo programma cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica gratis il programma per cercare torrent

Il file da scaricare ha piccolissime dimensioni (quasi 0,5 MB). Subito dopo il download potete cliccarci su per far partire l’installazione che è semplice e veloce.

Terminata l’installazione lanciate il programma.

Come cercare i torrent

Per descrivere meglio il funzionamento di TorrentFetcher vediamo nella seguente immagine come si presenta la sua unica schermata di ricerca torrent:

programma-torrent

La prima cosa da fare è scegliere dove volete vengano scaricati i torrent e pertanto selezionate il percorso di vostra scelta cliccando sul tasto Browse. Ad esempio, come potete vedere dal percorso inserito nell’immagine, io ho scelto di scaricare i torrent sul mio desktop.

Fatto ciò non vi resta che cominciare a cercare i torrent selezionando magari il tipo di categoria file da ricercare (All Categories etc…) e il numero di risultati da mostrare (50 results etc…).

Inserite poi il nome del file da cercare e cliccate su Search.

Vi compariranno una serie di risultati come ad esempio possiamo vedere nella seguente immagine dopo aver effettuato una ricerca con la parola “Linux”:

torrent-ricerca

Una volta scelto il file torrent dalla lista per scaricarlo dovrete cliccare due volte su di esso.

Come forse già saprete, per scaricare il contenuto del file torrent dovrete invece utilizzate un client. Quello che vi consiglio io è uTorrent scaricabile gratuitamente. In alternativa esiste un metodo per scaricare con i torrent senza usare nessun programma, ne abbiamo parlato proprio qui su CreaGratis alcuni giorni fa.

2009 06/07

Da CD audio (cda) a mp3 o wav in soli 2 click

da-cd-a-mp3

Se vogliamo trasferire sul nostro PC la musica presente su CD audio ci conviene sempre trasformare i brani nel formato Mp3 o Wav soprattutto per una questione di spazio. Infatti un CD audio copiato nel formato originale (cda) occuperebbe tantissimo spazio in termini di MB sul nostro Hard Disk. Esistono dei programmi che riescono a copiare il contenuto dei CD audio convertendo direttamente il formato cda in quello mp3 o wav. Questa operazione viene chiamata con il termine “rippare” e quindi in sostanza possiamo adoperare un programma per rippare i CD audio.

In questo articolo voglio presentarvi proprio uno di questi software che, diversamente da altri molto diffusi, è completamente gratuito.

Come da titolo, con questo software riuscirete a convertire da CD audio (cda) a mp3 o wav in soli 2 click.

Vediamo dove scaricare e come adoperare questo semplice e veloce programma.

Da CD audio a mp3: il programma da scaricare

Il file di installazione del programma è di soli 1,3 MB e potete scaricarlo cliccando sul link presente nel seguente riquadro, poi scegliendo tra le voci nell’elenco che vi trovate davanti Free CD Ripper e cliccando infine sul tasto Download che vedrete comparire:

Scarica gratis il programma per rippare CD audio

Terminato il download potete lasciare partire l’installazione che è semplice e breve.

Da CD audio a mp3: come usare il programma

Terminata l’installazione del programma potrete lanciarlo cliccando sull’icona che avete creato sul desktop. Vediamo come si presenta l’unica schermata di lavoro del software in questione:

convertire-cd-audio

La prima cosa che vi consiglio di fare è scegliere la cartella dove andranno salvati i file trasformati in mp3 o wav. Pertanto cliccate su Option e poi su Configuration e nel campo OutPut Path selezionate il percorso che volete.

Inserite ora il CD audio che volete rippare e quindi dal quale prendere le tracce audio da convertire e copiare in mp3 o wav. Vedrete comparire le tracce numerate sullo spazio bianco centrale del programma.

Con i campi di testo presenti in alto potrete inserire informazioni riguardo all’album del CD audio inserito:

  • Artist: il nome dell’autore o del gruppo dell’album;
  • Genre: il genere musicale;
  • Album: il nome dell’album;
  • Year: l’anno di uscita dell’album.

Se volete rippare solo alcune tracce audio potete deselezionare quelle che non vi interessano.

Una volta fatto ciò non vi resta che cliccare sull’ iconcina contenente la scritta MP3 se volete convertire i brani nel formato mp3 o sull’ iconcina con la scritta WAV se volete convertire i brani nel formato wav.

Non lasciatevi ingannare da tutte queste parole, ci vuole meno tempo a farlo che a capirlo, questo è sicuro. Con Free CD Ripper potete davvero convertire da CD audio a mp3 o wav in soli 2 click.

2009 03/07

Lista dei migliori antivirus gratis del 2011

antivirus-gratis

Ormai è quasi impossibile fare a meno di un antivirus. Soprattutto quando si usa internet è facilissimo incappare in qualche file sospetto. Per non parlare delle chiavette usb che sembrano essere diventate un altro buon metodo per trasferire virus da un computer all’altro. E’ capitato a me proprio alcuni giorni fa quando un mio amico dopo aver inserito la sua pen drive nel mio pc mi ha regalato un “grazioso e simpatico” virus che l’antivirus che utilizzavo non è riuscito a riconoscere. Ho dovuto dannarmi non poco prima di riuscire ad eliminarlo del tutto.

Proprio dopo questo episodio ho deciso di mettermi alla ricerca di antivirus migliori e sono riuscito così ad aggiornarmi sulla situazione attuale scoprendo che ci sono tanti altri antivirus che sono sicuramente migliori di quello che stavo utilizzando e, cosa essenziale, si tratta di antivirus gratis da scaricare ed utilizzare.

Pertanto, visto che ci troviamo ormai a metà anno, credo di poter stilare una lista dei migliori antivirus gratis del 2011 con una piccola descrizione degli stessi ed i relativi link per poterli scaricare.

Lista dei migliori antivirus gratis del 2011

AVG Free Edition

avg-free-editionAVG Free Edition è sicuramente uno dei migliori antivirus gratis di questo 2011. E’ uno tra quelli più aggiornati ed oltre a svolgere i normali compiti di antivirus esso lavora anche come AntiSpyware ed offre una buona protezione in “real time” mentre si naviga. AVG è compatibile con Windows XP, Windows Vista e Windows 7. La sua versione gratuita può essere usata solo per un uso privato e non commerciale.

Avira Antivir

avira-antivirAvira Antivir è un altro ottimo antivirus in continuo aggiornamento. La sua versione gratis comprende insieme alle funzioni di antivirus anche quelle di AntiDialer, AntiRootkit, AntiPhishing e AntiSpyware. Avira Antivir è uno degli antivirus più affidabili, facili da usare e veloci nella scansione. È disponibile esclusivamente per uso domestico e personale, e non per lavoro o per uso commerciale. Disponibile per Windows o UNIX.

Avast! Home Edition

avastAvast! Home Edition è uno degli antivirus gratis più diffusi al mondo. Conta oltre 80 milioni di utenti ed è supportato da diverse versioni di Windows (da Windows 95 a Windows Vista a 64 bit). Esso funziona anche come AntiSpyware e AntiRootkit potendo contare sulle più aggiornate tecnologie di scansione. Disponibile solo per gli utenti privati e non per istituzioni commerciali.

PC Tools AntiVirus Free Edition

pc-toolsPC Tools Antivirus Free Edition non sarà efficiente come i precedenti ma merita comunque di essere nella mia lista dei migliori antivirus del 2011 data la sua popolarità con milioni di utenti che lo usano e soprattutto per il fatto di essere uno dei pochi se non l’unico antivirus che può essere usato gratuitamente sia per uso privato che commerciale. Disponibile per Windows Vista, XP e 2000.

Comodo AntiVirus

comodoEcco l’ultimo antivirus gratis della lista dei migliori del 2011. Vale la pena citare anche Comodo poichè la sua installazione include oltre l’antivirus anche un firewall gratis. Ad ogni modo prima di installare è possibile decidere se installare o l’uno o l’altro o entrambi. Comodo è disponibile per Windows XP, Windows Vista e Windows Vista a 64 bit.

Abbiamo visto i migliori antivirus gratis del 2011 e i relativi link per scaricare i file di installazione e prima di lasciarvi volevo farvi notare che la lista che vedete non è una classifica ma semplicemente un elenco. Dette le loro principali caratteristiche lascio a voi la scelta di quello che più fa al caso vostro.

2009 02/07

Software gratis per masterizzare DVD, DVD DL, CD e Blu-Ray

masterizzare-dvd

Il software per la masterizzazione più conosciuto e forse anche più usato è Nero. E’ un programma ben fatto e ben funzionante in ogni sua parte ma rimane comunque un software a pagamento. Non so dirvi se la gente preferisce pagare ma quello che posso immaginare è che una grande parte delle copie di Nero in circolazione sono scaricate ed utilizzate illegalmente. Credo che questo sia dovuto al fatto che non tutti sanno che esistono delle valide alternative a Nero e che, come quest’ultimo, sono ben funzionanti e di facile utilizzo ma a sua differenza possono essere scaricate ed utilizzate gratuitamente. Sto parlando di un software chiamato Free Disc Burner che ha una grafica molto basilare ma che permette di masterizzare DVD, DVD DL, CD e Blu-Ray in modo facile ed impeccabile.

In questo articolo vedremo pertanto dove scaricare questo software gratis e come utlizzarlo anche se in realtà non sarebbe indispensabile visto che molti di voi capiranno subito come masterizzare con Free Disc Burner data la sua interfaccia di facile intuizione.

Caratteristiche di Free Disc Burner

Free Disc Burner può masterizzare qualsiasi formato di file e qualsiasi cartella su tutti i tipi di CD, DVD, DVD DL e Blu-Ray. Esso può scrivere sui disci con la multi sessione ed è in grado anche di cancellare i dati dai disci riscrivibili.

I tipi di dischi supportati sono: BD-R / BD-RE (Blu-Ray), DVD-R Double Layer, DVD-R Dual Layer, DVD+R / DVD+RW, DVD-R / DVD-RW, DVD-RAM, CD-R / CD-RW

Free Disc Burner può funzionare sia su Windows Xp che su Windows Vista.

Esso supporta anche tutte le tipologie di protezione del buffer (BurnProof, JustLink, etc.) ed ha un rilevamento avanzato della velocità e dei file system di qualsiasi disco.

Download e installazione

Come dice anche il nome, Free Disc Burner è un software gratis al 100%  e potete scaricarlo cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica gratis il software per masterizzare Free Disc Burner

Il file da scaricare è di soli 3 MB. Subito dopo il download potete procedere con l’installazione. Non c’è molto che dovete sapere sul processo di installazione. Tutto quello che dovete fare è seguire le semplici istruzioni che vi si presentano ma vi consiglio di fare particolare attenzione ad una finestra nella quale vi si chiede se installare o no una inutile toolbar per il vostro browser inclusa con il software in questione. Pertanto vi consiglio di deselezionare le tre voci che vi si presentano e di proseguire con l’installazione.

Come usare il software per masterizzare

Terminata l’installazione potete lanciare il programma seguendo questo percorso Start > All Programs > DVDVideoSoft > Programs > Free Disc Burner oppure cliccando sull’icona sul desktop (se l’avete creata).

Ecco come si presenta l’unica schermata di lavoro di Free Disc Burner:

software-masterizzare

Come potete vedere, l’interfaccia è molto semplice e di facile intuizione. C’è un campo per inserire i file che vogliamo masterizzare ed una barra che ci mostra l’avanzamento dello spazio che andremo ad occupare sul disco che abbiamo inserito nel masterizzatore.

Il tasto Add Files serve per inserire i file che vogliamo includere, mentre Add Folders lo usiamo per inserire intere cartelle. In ogni caso potete anche trascinare i file con il mouse nella zona bianca centrale per inserirli più velocemente.

Se disponete di un disco riscrivibile potete cancellare il suo contenuto cliccando sul tasto Quick Erase.

Il menù a scorrimento presente in basso a destra serve per selezionare il tipo di disco che vogliamo masterizzare e quindi se si tratta di un CD, un DVD, un DVD DL o un disco Blu-Ray.

Con Options possiamo selezionare il tipo di masterizzatore se ne disponiamo di più di uno, possiamo dare un titolo al disco, scegliere se verificare i dati dopo la scrittura e scegliere se il masterizzzatore deve aprirsi al termine della masterizzazione del disco.

Per cominciare a masterizzare il nostro disco dobbiamo invece usare il pulsante Burn.

Ho testato io stesso questo software e devo dire che funziona benissimo. Come dicevo ad inizio articolo questo programma è sicuramente una valida alternativa a Nero e se pensiamo che si tratta di un software gratis per masterizzare DVD, DVD DL, CD e Blu-Ray non possiamo di certo non tenerne conto.

2009 01/07

Crea gratis un logo online

crea-logo

Volete creare un logo ma non siete tra le persone abili nell’uso di Photoshop, Gimp o altri programmi per la grafica? Niente paura! Oggi vediamo un fantastico servizio online con il quale è possibile creare gratis dei loghi personalizzati senza aver bisogno di essere dei bravi grafici e senza installare nessun programma ma semplicemente utilizzando l’ applicazione presente sul sito che stiamo per andare ad analizzare.

Reputo questo servizio un’ottima soluzione per la creazione di un logo poichè ne permette la completa personalizzazione grazie alle tante opzioni selezionabili che possono rendere il risultato finale davvero convincente.

Vediamo di cosa si tratta e come utilizzare questo servizio online gratis.

Come creare online un logo gratis

Come avrete capito dall’immagine di presentazione dell’articolo, il servizio in questione si chiama LogoCreator e potete raggiungerlo cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Crea un logo gratis con LogoCreator

Vediamo subito come si presenta il sito in modo da tenere sott’occhio i vari menù utili per la creazione e la personalizzazione del logo che vogliamo creare:

logo-gratis-online

Partiamo con l’analisi degli strumenti presenti.

La parte superiore, che inizialmente mostra il logo di LogoCreator, ci mostrerà l’anteprima di tutto quello che stiamo facendo.

La prima cosa da fare è scegliere un Preset (ovvero la tipologia del layout del logo) tra quelli presenti denominati con Preset 1, Preset 2 fino ad arrivare a Preset 7. Fatta questa scelta il menù sottostante si modificherà mostrandovi solo le opzioni personalizzabili per il Preset che avete scelto.

Come seconda cosa inserite il testo del vostro logo nel campo Logo Text cancellando prima tutto il contenuto iniziale.

Ogni volta che apportate un cambiamento potete vedere l’anteprima della vostra creazione cliccando sul tasto Create Logo.

Fatti questi primi due passi potete ora cominciare a personalizzare il testo da voi inserito tramite le piccole finestre presenti nella parte più bassa.

Ad esempio potrete cambiare il colore, la dimensione e il font del testo inserito utilizzando la sezione Font.

Con Mirror potrete personalizzare l’effetto specchio del logo, effetto che viene spesso utilizzato in questi tempi per seguire lo stile Web 2.0

Resize vi servirà se volete ridurre o ingrandire le dimensioni del logo mantenendo le proporzioni.

Badge è un campo presente con questo Preset poichè serve a personalizzare la stella che vediamo nell’anteprima.

Con Background potrete cambiare il colore di sfondo del logo oppure decidere se utilizzare la trasparenza.

Appena avete finito di settare tutti i campi secondo i vostri gusti e requisiti potrete salvare l’immagine del logo sul vostro computer cliccando su di essa con il tasto destro del mouse e scegliendo la voce Salva immagine con nome.

Con questo è tutto, spero che il servizio per creare gratis un logo online vi sia piaciuto!

2009 30/06

Download di tutte le puntate di Naruto Shippuden

puntate-naruto-shippuden

Naruto Shippuden è il nome dato alla seconda serie del famoso cartone animato giapponese Naruto. In Italia sono state trasmesse a partire dall’ 11 Novembre 2008 solo le prime 52 puntate di questa serie lasciando così molti degli appassionati con l’ “amaro in bocca”. Ma la popolarità di Naruto Shippuden ormai è talmente grande che c’è un team di alcune persone che si occupa di sottotitolare in italiano le puntate in lingua originale e di metterle a disposizione per gli utenti del Web che possono, in questo modo, scaricarle o vederle in streaming direttamente su internet. Infatti i siti che si occupano di mettere a disposizione i link per il download o per la visione in streaming delle puntate di Naruto Shippuden hanno ogni giorno migliaia di visitatori.

Pertanto quello che voglio fare oggi è presentarvi uno dei migliori siti su Naruto Shippuden sul quale possiamo trovare la lista completa di tutte le puntate con i link per il download diretto da Megaupload o attraverso il famoso software p2p eMule. Iniziamo col vedere la lista dove possiamo trovare tutti i link.

Lista puntate Naruto Shippuden

Per consulate la lista completa di tutte le puntate e i relativi link per il download cliccate sul link presente nel seguente riquadro:

Tutte le puntate di Naruto Shippuden da scaricare

La lista che vi trovate davanti contiene non solo le puntate dell’anime ma anche quelle dei manga o di alcuni film su Naruto. Pertanto se cercate solo i video delle puntate dovete cliccare solo sulle diciture Naruto Shippuden XXX dove le x stanno per il numero della puntata (al momento siamo giunti alla puntata 115).

Ogni pagina dedicata ad una puntata contiene i link per il download da Megaupload e i link ed2k per il download da eMule. I link ed2k vi permetteranno, una volta cliccati, di vedere partire il download del file selezionato direttamente nella finestra dei trasferimenti di eMule in modo che avrete la certezza di scaricare il giusto file visto che di questi tempi con eMule si incappa spesso nel download di file indesiderati.

Per quanto riguarda invece il download da Megaupload troverete in tutto 4 link: i primi 2 riguardano la puntata nella qualità video classica; con gli ultimi 2 invece potrete scaricare la puntata con qualità HD o comunque con una qualità superiore alla prima. Naturalmente le puntate con qualità superiori avranno una dimensione in MB superiore e ciò comporterà un download più lungo.

Dopo aver scaricato le 2 parti di ogni singola puntata per unirle vi basterà usare Winrar o un altro programma per la compressione file. Cliccando con il tasto destro del mouse sul primo dei due file dovrete scegliere la voce “Estrai qui” o “Extract Here” se il software che utilizzate è in inglese (i due file devone essere contenuti nella stessa cartella al momento dell’estrazione). Con questa procedura vedrete crearsi il file video contenente la puntata di Naruto Shippuden che abbiamo scaricato.

Vi ricordo che in Giappone esce una nuova puntata di Naruto Shippuden ogni giovedì e pertanto in Italia troverete la puntata disponibile in genere il venerdì.

Non mi resta che augurarvi un buon download e una buona visione di tutte le puntate di Naruto Shippuden 😉

2009 29/06

Programma per copiare DVD protetti sul PC

copiare-dvd

Oggi vi presento un programma gratis e di facile utilizzo per copiare i film o video dai DVD protetti al proprio PC. Un programma davvero utile se vogliamo fare dei backup sul computer dei nostri DVD o anche se vogliamo in seguito creare delle copie identiche su altri DVD. Il software in questione ha un’ interfaccia molto minimale tanto che dopo averlo avviato basteranno pochissimi click per cominciare a copiare il DVD protetto sul PC.

Andiamo pertanto a vedere dove scaricare, come installare e come utilizzare questo programma.

Scaricare ed installare il programma per copiare DVD

Come dicevo il programma è completamente gratuito e di soli 2,2 MB. Esso non contiene nessun spyware o adware. Il suo nome è Free DVD Decrypter e potete scaricarlo cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica gratis il programma per copiare i DVD protetti. Clicca qui.

Subito dopo il download potete far partire l’installazione del programma cliccando sul file scaricato.

Il processo di installazione è molto semplice e non necessita particolare attenzione. Vi basterà cliccare su Next fino a quando richiesto.

Come usare il programma per copiare DVD protetti sul PC

Dopo l’installazione del programma potete cominciare ad usarlo e per lanciarlo vi basterà seguire questo percorso Start > All Programs > DVDVideoSoft > Programs > Free DVD Decrypter o semplicemente potrete cliccare sull’icona presente sul Desktop (se l’avete creata).

Ecco come si presenta ai nostri occhi la prima ed unica schermata di lavoro di Free DVD Decrypter:

dvd-protetti

C’è pochissimo da sapere. La prima sezione Source DVD, che tradotto sarebbe Sorgente DVD, serve a selezionare il lettore DVD dove avete inserito il disco che volete copiare. In caso avete un solo lettore DVD esso sarà selezionato automaticamente.

La seconda sezione Output folder serve, invece, a scegliere il percorso sul vostro PC dove volete venga copiato il DVD in questione. Con il tasto Browse potrete scegliere la cartella di destinazione consultanto direttamente l’elenco delle vostre cartelle, partizioni o hard disk.

Fatto ciò non vi resta che cliccare sul tasto Save to PC per cominciare a copiare il DVD protetto sul vostro computer.

Il processo di copia richiederà diversi minuti a seconda della velocità del vostro lettore DVD e del vostro PC.

Detto questo abbiamo terminato, vi ricordo che potete chiedere aiuto nella giusta sezione del nostro forum in caso incontriate dei problemi con l’uso di Free DVD Decrypter.

2009 25/06

I 6 migliori siti torrent italiani

siti-torrent

Ritorniamo a parlare di uno dei più diffusi sistemi per condividere e scaricare file da internet attraverso il metodo del p2p: i torrent. In particolare oggi vi mostro la lista dei 6 migliori siti italiani per scaricare file torrent. Prima di tutto, però, vorrei ricordarvi che per scaricare file con la tecnica dei torrent c’è bisogno di installare un piccolo programma chiamato in questo caso “client” che vi permetterà di gestire i download attraverso i torrent. Il client più adatto a questo scopo secondo il mio parere è uTorrent che è possibile scaricare gratuitamente sia per Windows che per Mac.

In realtà esiste un altro metodo per scaricare file torrent attraverso il quale non c’è bisogno di installare nessun programma. Ne abbiamo parlato qui su CreaGratis pochi giorni fa: si tratta di una piccola procedura eseguibile grazie ad un sistema messo appunto da un sito con la quale possiamo scaricare i torrent senza client. Vi consiglio di usare questo metodo se non utilizzate spesso questo sistema di download file. Se invece siete frequenti usufruitori dei torrent vi consiglio vivissimamente di usare uTorrent.

Detto questo andiamo ora a vedere quali sono i migliori siti italiani per scaricare file con i torrent.

Lista dei 6 migliori siti torrent italiani

Ho inserito i 6 siti in ordine di preferenza (mia) e come potete notare ritengo il Corsaronero.info essere il migliore in assoluto dei siti torrent italiani. In caso siete alle prime armi con i torrent vorrei segnalarvi a tal proposito una guida all’utilizzo di uTorrent. Se conoscete altri siti di torrent italiani segnalateceli. Magari mi farete cambiare idea sulla scelta dei migliori siti torrent italiani. Con questo è tutto, vi auguro un buon download con i torrent 😉

2009 23/06

Convertire gratis i file audio in mp3 wav wma ogg aac m4a

  • Scritto da LaZar
  • one com
  • Categoria: Audio

convertire_mp3

Inutile dire quanto è importante a volte possedere un buon programma (meglio se gratis) per convertire i file audio nei più comuni formati come mp3, wav, wma, ogg, aac e m4a. Magari se siete arrivati su questo sito e state leggendo questo articolo allora significa che siete fortemente interessati a trovare un programma del genere. Ed io posso assicurarvi che la vostra ricerca è finita perchè il programma che sto per presentarvi è prima di tutto gratis, facilissimo da usare e cosa molto importante fuonziona alla perfezione. Grazie alla sua interfaccia minimale non ci metterete molto a capire come convertire i vostri file audio nei formati sopra citati che è possibile convertire fra di loro senza nessun problema. Ad ogni modo in questo articolo vi mostrerò come usarlo.

Pertanto andiamo a vedere dove scaricare, come installare e come utilizzare questo ottimo programma.

Download gratis del programma

Il programma in questione si chiama Free Audio Converter e potete scaricarlo gratuitamente cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica gratis Free Audio Converter

Il file da scaricare è di soli 5,7 MB e subito dopo il download potete cliccarci su per far partire l’installazione.

Installare Free Audio Converter

Una volta lanciata l’installazione non c’è molto da sapere. Vi basterà continuare ad andare avanti fino al termine. L’unica cosa che vi consiglio è di non installare le tre componenti aggiuntive che vi vengono proposte nella finestra che ora vi mostro:

convertire-audio

Deselezionate quindi le tre caselle indicate dalle frecce e proseguite cliccando su Next fino alla fine dell’installazione.

Ora siamo pronti a far partire il programma per la conversione di file audio.

Come usare il programma per la conversione

Quando lanciate Free Audio Converter vi verrà mostrata la prima ed unica schermata di lavoro che possiamo vedere nella seguente immagine:

convertire_gratis

Come vi avevo detto, l’interfaccia del programma è molto intuitiva. Essa è divisa sostanzialmente in tre parti.

La prima di nome Input Files è la zona dove dovrete inserire i file audio che volete convertire. Per caricarli potete sia trascinare i file audio direttamente nel campo bianco, sia cliccare su Browse e scegliere i file mediante una finestra apposita. Con il tasto Remove come avrete capito potrete eliminare i file inseriti per sbaglio. Il tasto Tags serve invece a visualizzare e modificare tutti i tags (informazioni) del file audio inserito.

La seconda parte di nome Output Files vi permette di decidere dove salvare i file dopo la conversione. Con il tasto Browse scegliete il percorso, mentre con il tasto Output Name potete cambiare il nome che il file avrà dopo la conversione.

La terza ed ultima parte della schermata contiene i campi Formats e Presets che vi permettono di scegliere rispettivamente in quale formato volete convertire i vostri file audio (mp3, wav, wma, aac, ogg, m4a) e con quale qualità convertirli. Con il tasto Edit potrete personalizzare al massimo i valori della qualità dei file audio che volete convertire. Vi ricordo che più alta sarà la qualità che selezionerete, più grande sarà la dimenrsione dei file dopo la conversione. Cercate quindi di trovare un giusto compromesso tra le due cose.

Dopo aver settato tutti i campi della schermata non vi resta che premere sul tasto Convert per cominciare a convertire gratis i vostri file audio nei formati più comuni ossia mp3, wav, wma, aac, ogg e m4a.

In pochi secondi avrete i vostri file audio convertiti nei nuovi formati.

Copyright 2009-2017 CreaGratis.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649