2009 16/07

Programma per scaricare musica da YouTube in mp3

youtube-musica

Su YouTube sono presenti ormai tantissimi video musicali ed infatti viene usato sempre più spesso per ascoltare musica in streaming grazie anche alla funzione, inserita da poco tempo, per creare delle playlist. Inoltre, grazie ad alcuni programmi appositi, è possibile scaricare l’audio in formato mp3 delle canzoni che vogliamo da YouTube. Non spaventatevi se non siete degli abili informatici. Il programma che sto per presentarvi è prima di tutto gratis, leggerissimo, semplice da installare e soprattutto facilissimo da usare. E se proprio siete negati con i computer rimanete comunque tranquilli perchè in questo articolo vi spiegherò passo passo dove scaricare, come installare e come usare questo utile programma per scaricare musica da YouTube in mp3.

Vediamo dunque come procedere.

Scaricare e installare il programma

Il programma che utilizzeremo si chiama Free YouTube to mp3 Converter e come vi ho anticipato si tratta di un programma freeware e quindi potete scaricarlo ed utilizzarlo gratis fin quanto vorrete.

Per scaricare il programma vi basterà cliccare sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica il programma per scaricare musica da YouTube in mp3

Il file da scaricare è di soli 5,7 Mb e una volta terminato il download possiamo cliccarci su per far partire l’installazione.

L’installazione è molto semplice e veloce, vi basterà seguire le istruzioni sulle finestre che vi compaiono. Prestate attenzione solo alla finestra che vi chiederà di installare insieme al programma una inutile toolbar e pertanto deselezionate le tre voci che vi trovate e proseguite con l’installazione.

Come scaricare musica da YouTube in mp3

Terminata l’installazione di Free YouTube to mp3 Converter seguite questo percorso per lanciarlo: Start > All Programs > DVDVideoSoft > Programs > Free YouTube to MP3 Converter oppure cliccate sull’icona sul desktop se l’avete creata.

Vediamo come si presenta l’unica schermata di lavoro del programma:

Update: il programma è stato aggiornato e quindi l’interfaccia è stata cambiata rispetto a quella che vedete nell’immagine ma il procedimento è rimasto pressoché lo stesso. In più ora il programma è disponibile anche in lingua italiana.

programma-youtube

Come potete notare, l’interfaccia è molto semplice ed intuitiva. Per poter scaricare la musica di un video da YouTube in formato mp3 la prima cosa da fare è andarvi a copiare (con il copia ed incolla) l’indizzo nella barra del vostro browser corrispondente al video su YouTube.

L’indirizzo dei video su YouTube è di questa tipologia:

http://www.youtube.com/watch?v=XXXXXXXXXXX

Dopo aver copiato questo indirizzo sulla finestra del programma si abiliterà il tasto Paste che andrete a cliccare per incollare l’indirizzo e per indicare a Free YouTube to Mp3 Converter di quale video deve essere scaricata la musica in mp3. Vedrete comparire il nome del video nello spazio bianco della finestra.

Fatto ciò spostatevi più sotto nella sezione Output Folder dove con il tasto Browser potete decidere in quale percorso salvare il vostro mp3 e con il tasto Output Name potete cambiare il nome dell’ mp3 da scaricare.

Nella sezione Presets invece potete scegliere con quale qualità estrarre l’audio dal video di YouTube. Vi ricordo che aumentando la qualità del file mp3 aumenterà anche la dimensione che esso occuperà sul vostro PC. Pertanto cercate di trovare un buon compromesso tra le due cose.

Impostate queste poche e semplici opzioni non vi resta che cliccare su Download per cominciare a scaricare la musica da YouTube in mp3.

Il funzionamento di questo programma è più difficile da spiegare che da mettere in pratica. Vi assicuro che è molto più semplice di quello che sembra. Provare per credere!

2009 15/07

Download ultima versione di eMule

download-emule

Molte volte ci succede di usare un programma per anni e anni senza mai aggiornarlo o senza mai informarci dell’uscita di una nuova versione. Voi direte: “E allora? Se il programma funziona bene quale è il problema?”. Certo, avreste pienamente ragione a pensarla così. Anche io lo faccio ed infatti uso la stessa versione di alcuni programmi da anni e non mi sono mai posto il problema. Ma questo può andare bene per alcuni programmi, per altri no.

Ci sono dei software, infatti, che dovrebbero essere sempre aggiornati o meglio ancora bisognerebbe usare sempre l’ultima versione. Il classico esempio di questa tipologia di software che devono essere sempre al passo coi tempi è quello dei programmi che interagiscono con la connessione internet o meglio che necessitano della connessione per poter funzionare.

Il caso eclatante è eMule, il software p2p più utilizzato al mondo per lo scambio file tra utenti. Per poter utilizzare al massimo delle sue potenzialità eMule, infatti, bisognerebbe usare sempre l’ ultima versione.

eMule è un programma abbastanza semplice da usare ma non è facile, invece, vederlo funzionare bene ovvero non sempre abbiamo un download che sfrutta al massimo la banda della nostra connessione internet. E molte volte ci si danna l’anima per cercare guide e tutorial per risolvere fantomatici problemi su eMule. In realtà il problema principale alcune volte potrebbe essere la versione di eMule. Pertanto la prima cosa da fare per un corretto funzionamento di eMule è usare l’ ultima versione disponibile.

Non solo per questo motivo ma anche per le componenti aggiuntive che con ogni nuova versione vengono integrate nel programma. eMule è infatti un programma che viene usato spesso illegalmente e pertanto le società anti-pirateria fanno di tutto per ostacolarne il corretto funzionamento. Molte delle funzioni aggiunte nelle ultime versioni di eMule servono soprattutto ad evitare di incappare in queste limitazioni.

Ora basta chiacchiere però. Passiamo ai fatti. Eccovi il link per il download gratuito dell’ ultima versione di eMule:

Download ultima versione di eMule

Il download di eMule è completamente gratis e questo link vi permetterà di scaricare sempre l’ultima versione di eMule, anche se doveste leggere questo articolo fra 1, 2, 3 anni.

Solo alcuni giorni fa ho scritto, invece, l’articolo che conterrà i server eMule sicuri aggiornati mensilmente. Servitevene pure per aggiornare constantemente la vostra lista server di eMule.

Se invece cercate altre informazioni su eMule come la risoluzione di tutti i problemi o i siti dove trovare file sicuri da scaricare con i link ed2k potete consultare la nostra raccolta sulle migliori guide su eMule.

Con questo è tutto. E mi raccomando, usate sempre l’ ultima versione di eMule.

2009 14/07

Crea glitter gratis: 10 siti per immagini e scritte glitterate

crea-glitter

I glitter si stanno diffondendo sempre di più sul Web. Sono sempre più richiesti e di conseguenza sempre più usati. Per i più profani, i glitter sono delle immagini o scritte animate, create con effetti e colori molto luminosi e luccicanti. Il formato più usato per i glitter è il .gif poichè in pratica si tratta di gif animate. Creare un glitter partendo da zero non è cosa semplice e soprattutto richiederebbe la conoscenza e l’utilizzo di alcuni programmi di grafica e molta molta pazienza. Ma vista la continua richiesta di glitter si stanno diffondendo, insieme a loro, diversi siti sui quali si trovano delle applicazioni per creare gratis immagini e scritte glitterate in modo semplice e veloce senza l’utilizzo di nessun programma di grafica e quindi senza particolari abilità nel settore.

Quello che oggi voglio proporvi su CreaGratis è proprio una lista dei migliori 10 siti che permettono di creare glitter gratis e di personalizzare le immagini e le scritte glitterate a nostro piacimento.

Ecco dunque la lista dei siti con una piccola descrizione per ognuno dei servizi e anche un paio di video tutorial sull’utilizzo dei primi due siti in questione.

10 siti per creare immagini e scritte glitterate

1. MondoGlitter.it è forse il migliore sito italiano per la creazione di immagini e scritte glitterate. Su di esso vi troviamo diverse sezioni come immagini, lettere, numeri, sfondi, frasi e nomi dove troviamo tantissimi glitter da scaricare gratuitamente. Inoltre su MondoGlitter vi si trova un generatore di scritte glitterate per creare dei testi personalizzati attraverso quattro semplici passi che vengono descritti nel video qui sotto:

2. Familylobby.com è un sito in lingua inglese con una sezione per creare scritte glitter personalizzate in modo veloce e pratico. Vi è presente, infatti, un generatore di scritte glitterate dove possiamo inserire il testo, scegliere il font, la dimensione e il tipo di glitter e vedere in anteprima il risultato della nostra creazione. Anche per questo sito abbiamo un video da mostrarvi che ne spiega l’utilizzo:

3. Dollzmaniaglitter.com è un altro sito dove vi troviamo un generatore di scritte glitter per creare dei testi personalizzati. La grafica di questo sito è molto basilare e questo lo rende facile e veloce da usare. Sulla sinistra vi troviamo i tipi di caratteri, sulla destra i glitter e al centro il campo testo dove inserire la nostra parola o frase da glitterare. Terminata la personalizzazione basta premere sul pulsante Create Glitter.

4. Glitterbase.com è il sito dove possiamo rendere le nostre immagini glitterate. Possiamo caricare le immagini dal nostro PC a patto che siano di dimensioni non superiori ai 200 KB e di risoluzione massima 300×300 px. Delle immagini che caricheremo potremo scegliere la sezione da glitterare e naturalmente il tipo di glitter da applicare.

5. Htmllive.com è sicuramente il sito più completo fra tutti poichè può contare su circa 100 tipi di font, 200 tipi di glitter, un generatore di scritte glitter ed un’ applicazione per la creazione di immagini glitter. Come per il sito precedente le immagini potranno essere caricate dal nostro PC ma dovranno essere di dimensioni inferiori ai 100 KB e risoluzione massima di 600×600 px.

6. Romanaderoma.com, a parte il nome del dominio molto divertente, vi potete trovare diversi glitter ma anche altre interessanti sezioni che contengono materiale in tema con quello che stiamo cercando: avatar, nomi 3D, sfondi per il desktop e tanto altro ancora.

7. Graffitigen.com è un altro ottimo sito per la creazione di glitter e come avrete capito dal nome del dominio esso permette anche di creare graffiti online. E’ possibile anche caricare la proprio foto ed aggiungere elementi luminosi, glitter, scritte colorate e tanto altro.

8. Glittermaker.com è molto simile al precedente, lo stesso direi se non fosse per qualche colore e per il nome. E’ comunque un sito per la creazione di glitter e graffiti online da tenere in considerazione.

9. Fantasygif.it è un sito in italiano dove vi possiamo trovare tantissime e dico tante immagini e scritte glitterate ma anche tante altre utili e divertenti immagini. Ci sono tantissime sezioni grazie alle quali possiamo trovare con facilità il glitter di cui abbiamo bisogno.

10. Kasiniste.com è una grande risorsa dove poter trovare scritte, immagini, nomi e basi glitterate. Vi troviamo inoltre numerose gif, icone, avatar e diverse immagini casuali provenienti dal Web.

2009 13/07

Programma gratis per convertire video per iPhone

video-iphone

Tutti i possessori dell’ iPhone, il famosissimo telefonino della Apple, dovrebbero essere a conoscenza del fatto che se vogliono caricare dei video sul loro cellulare, questi devono essere prima convertiti nel formato video giusto ovvero il formato mp4 per iPhone. Pertanto chi usa l’ iPhone anche per guardare video dovrebbe munirsi di un buon programma per convertire i video nel formato giusto in modo efficiente e rapido. Di questi programmi-convertitori ce ne sono tanti in circolazione ma non tutti funzionano bene, non tutti sono facili da usare e soprattutto non tutti sono gratis.

La risposta a questi requisiti è Free Video to iPhone Converter, un programma gratis, efficiente e semplice da utilizzare. Inoltre potrete, tramite una funzione addizionale, scegliere solo una porzione di un video da convertire per il vostro iPhone.

Free Video to iPhone Converter può convertire tutti i formati video più diffusi: .avi, .mpg, .mpeg, .mpe, .wmv, .asf, .mov, .qt, .3gp, .3g2, .flv, swf.

In questo articolo vi mostrerò dove scaricare questo programma e come si utlizza, anche se la sua interfaccia è di facile intuizione e non necessariamente necessita di spiegazione.

Scaricare il programma gratis

Free Video to iPhone Converter è un programma freeware e quindi del tutto gratuito, senza spyware o adware e potete scaricarlo cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica gratis il convertitore video per iPhone

Il file da scaricare è di soli 5,7 MB e subito dopo il download potete procedere con l’installazione che è semplice e veloce. Durante l’installazione state attenti ad una delle finestra che vi viene mostrata e dove vi verrà chiesto di installare una inutile toolbar. Deselezionate quindi le tre voci e proseguite con l’installazione.

Come convertire video per iPhone

Terminata l’installazione potete lanciare il programma seguendo questo percorso Start > All Programs > DVDVideoSoft > Programs > Free Video to iPhone Converter oppure, se l’avete creata, potete cliccare sull’icona del programma presente sul desktop.

Vediamo come si presenta ai nostri occhi l’unica schermata di lavoro di Free Video to iPhone Converter:

convertire-iphone

Come vi dicevo, l’interfaccia del programma è di facile intuizione. Essa è composta da tre parti: Input files, Output files e Presets. Vediamo nei particolari l’utilizzo di queste tre sezioni:

Input files è il campo dove andranno inseriti i video da convertire. Per farlo potete cliccare su Browse e scegliere il video oppure potete trascinarlo nello spazio bianco. I formati video accettati sono: .avi, .mpg, .mpeg, .mpe, .wmv, .asf, .mov, .qt, .3gp, .3g2, .flv, swf. Il tasto Remove come avrete capito serve a rimuovere i video inseriti. Il tasto Trim, invece, serve a selezionare una porzione del video se volete convertire e caricare sul vostro iPhone sono una determinata parte di un video. Una volta cliccato vi si aprirà una nuova finestra dove potrete selezionare la porzione di video aiutandovi con i tasti presenti come mostrato nella seguente finestra:

iphone-convertitore

Una volta fatto ciò cliccate su OK per tornare nella finestra iniziale di lavoro.

Output files è il campo dove dovrete scegliere il percorso dove volete che vengano salvati i video convertiti. Aiutatevi con il tasto Browse per selezionare il percorso e usate Output name se volete aggiungere delle informazioni aggiuntive al file dopo la conversione.

Presets serve a scegliere la qualità e la risoluzione del file video che vogliamo ottenere. Vi ricordo che maggiore è la qualità video che selezionerete maggiore sarà la dimensione del file finale dopo la conversione.

Dopo aver scelto tutti i giusti parametri potrete cominciare a convertire i vostri video per iPhone cliccando sul tasto Convert posto in basso a destra.

2009 11/07

Crea la caricatura gratis di una tua foto

crea-caricatura

Vi piace applicare effetti alle vostre foto, modificarle, renderle simpatiche e divertenti? Se la vostra risposta è sì allora siete capitati sul sito giusto perchè qui su CreaGratis uno degli argomenti più trattati sarà proprio l’editing della fotografia e quindi fotomontaggi, fotoritocco, effetti e tanto altro. Ad esempio oggi vi presento un servizio online che permette di creare gratis una divertente caricatura di una vostra foto in pochissimo tempo grazie ai semplici strumenti presenti su questo sito.

Vediamo dove e come possiamo creare la caricatura online.

Crea gratis la tua caricatura online

Il servizio online in questione si chiama Cartoon.pho.to e potete raggiungerlo cliccando sul link che trovate nel seguente riquadro:

Sito per creare gratis caricature online

Ora che lo avete raggiunto cliccate sul pulsante blu di nome Browse che trovate in alto. Caricate la foto sulla quale volete creare la caricatura e scegliete la grandezza e il colore di sfondo. Fatto ciò vi si aprirà la finestra di lavoro per le caricature.  Vediamo come si presenta ai nostri occhi e come dobbiamo procedere per cominciare a creare la caricatura:

caricatura-gratis

Ho inserito un’immagine del simpatico personaggio Mr. Bean per mostrarvi come funziona questo servizio.

In alto a sinistra abbiamo le varie faccine da scegliere che determinano ognuna un tipo di caricatura diversa. Provatele notando i cambiamenti sul volto della foto.

In alto sulla destra, cliccando sulla casellina Animate, abbiamo la possibilità di creare una piccola animazione della nostra caricatura. Potrete anche in questo caso vedere l’anteprima della vostra creazione. Qui trovate anche i pulsanti per rendere l’animazione più o meno veloce e per sceglierne la dimensione.

Una volta creata la vostra caricatura vi basterà cliccare sul pulsante Save to disk per salvare sul vostro PC l’immagine della caricatura.

Divertente no? E soprattutto questo servizio online per creare la caricatura gratis da una tua foto è uno dei più veloci e semplici in circolazione.

2009 09/07

Covertirore gratis di tutti i formati video? Eccolo!

covertitore-gratis

Ebbene sì! Il programma che voglio presentarvi oggi risolverà molti dei vostri problemi di conversione video. Voi direte: “Perchè? Cosa ha di diverso in confronto agli altri?”. Prima di tutto, questo convertitore è in grado di convertire quasi tutti i formati video tra di loro: avi, 3gp, mp4, wmv, asf, iPod, iPhone, PSP, PS3, Zune, 3g2, DVD, mpeg1 e mpeg2. Si tratta inoltre di un programma gratis e semplice da usare, leggerissimo e facile da installare. Vi basta sapere questo per renderlo interessante? In caso contrario posso ancora dirvi che con questo convertitore potrete personalizzare al massimo le caratteristiche del file da convertire. Ad esempio potrete scegliere la risoluzione migliore per i vostri video, il codec, l’aspetto, gli fps, il bitrate e la qualità audio. E’ un programma in italiano e funziona su Windows 2000, XP e Vista.

Ma basta chiacchiere, è arrivato il momento di presentarvelo. Vediamo quindi dove possiamo scaricare gratis e come usare questo programma per la conversione video.

Download e installazione del convertitore

Il convertitore in questione si chiama Free Video Converter e potete scaricarlo cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica gratis il convertitore di tutti i formati video

Vi si aprirà una pagina contenente una lista di programmi, scegliete Free Video Converter dall’elenco e cliccate sul pulsante Download. Il file da scaricare è di soli 3,9 MB e una volta terminato il download potete cominciare ad installarlo.

L’ installazione è molto semplice vi basterà seguire le semplici instruzioni, vi consiglio però di non installare una inutile toolbar deselezionando le due voci quando vi si presenterà questa finestra:

convertitore-video

Fatto ciò proseguite pure avanti fino alla fine dell’installazione.

Come convertire i formati video

Quando lanciate Free Video Converter vi si presenterà ai vostri occhi una finestra di facile intuizione, vediamola in questa anteprima:

convertitore-formati-video

Come potete ben vedere, vi è il tasto Aggiungi Files per inserire i file che volete convertire. Potete farlo anche trascinando i vostri file sullo spazio bianco centrale. Anche se con molti tipi di file video non ho provato, credo che accetti tutti i formati. La cosa sicura è che può convertire i vostri file nei seguenti formati: avi, 3gp, mp4, wmv, asf, iPod, iPhone, PSP, PS3, Zune, 3g2, DVD, mpeg1 e mpeg2.

Vi consiglio, prima di cominciare a convertire, di selezionare la cartella di output dei file che convertirete.

Come potete ben notare, in basso sulla sinistra avete l’elenco dal quale potete selezionare il formato in cui volete convertire i file. Al centro trovate tutte le impostazioni per la qualità video e a destra quelle per la qualità audio.

Una volta scelte tutte le impostazioni di vostro gradimento potete cominciare la conversione cliccando sul tasto Converti video.

Semplice no? Questo convertitore gratis è la risposta a tutti i vostri problemi con i formati video. Esso è in grado infatti di convertire tutti i formati! Cosa ne pensate?

2009 08/07

Server eMule sicuri – Gennaio 2011

server-emule

Questo è un articolo che sarà aggiornato mensilmente in modo da potervi offrire sempre una lista di server eMule sicuri e funzionanti.

Detto questo passiamo al succo del discorso. Sono sicuro che molti di voi sanno già quanto è importante poter disporre di una nuova lista di server eMule da consultare periodicamente per poter sostituire quei server che non sono più funzionanti e soprattutto per poter evitare di incappare in server spia o fake. Ebbene sì, non tutti i server che ci compaiono nella lista server del nostro eMule sono server reali: i server spia sono server mantenuti dalle compagnie anti-p2p che in questo modo cercano di monitorare cosa gli utenti condividono e scaricano, e allo stesso tempo grazie a questi server vengono diffusi dei file falsi con l’obbiettivo di scoraggiare chi usa eMule e gli altri programmi simili. I server fake, invece, come si può intuire dal nome, sono dei server inutili e non funzionanti ma che comunque continuano a comparire nella lista server di eMule comportando una grande perdita di tempo.

L’utilizzo di server sicuri è alla base di un download veloce ed in grado di sfruttare al massimo tutta la banda messa a disposizione dalla nostra connessione. Pertanto ora andiamo a vedere prima come si aggiorna la lista server eMule e poi vi fornirò i nuovi e sicuri server eMule aggiornati a Gennaio 2011.

Come aggiornare la lista server eMule

L’operazione di aggiornamento dei server è abbastanza semplice ma è giusto che possiate prendere come riferimento questa guida in caso incontriate delle difficoltà.

La seconda cosa da fare è svuotare la vostra vecchia lista e pertanto portatevi nella scheda Server del vostro eMule, ovvero la pagine che vedete qui sotto:

server-emule-sicuri

Cliccate con il tasto destro del mouse sulla lista dei server e scegliere la voce Elimina tutti i server. Svuotata la lista potete procedere con l’inserimento dei nuovi server.

Ci sono due metodi per inserire i nuovi server sicuri su eMule: il primo e più veloce metodo è tramite l’utilizzo di indirizzi .met tramite URL e quindi basta copiarvi gli indirizzi dei server .met che trovate più avanti, inserirli nel campo che trovate a destra della scheda Server di eMule ( Aggiorna server .met da URL) e cliccare su Aggiorna:

server-emule-2009

Vedrete comparire una nuova lista di server e potete stare certi che se li avete presi da qui si tratta di server sicuri e veloci.

Il secondo metodo necessita di maggiore pazienza poichè prevede l’inserimento dei server uno ad uno e soprattutto per ognuno di loro bisogna inserire l’ indirizzo IP, la porta e il nome. Questo processo è possibile tramite l’altra casella che si trova proprio sopra quella precedente. Vediamola nella seguente figura:

aggiornamento-server

Dopo aver compilato tutti i campi con le informazioni che trovate qui sotto dovrete premere su Aggiungi Server per vedere comparire quel singolo server nella vostra lista.

Lista server eMule sicuri – Gennaio 2011

Ed ecco finalmente la lista dei server sicuri aggiornata a Gennaio 2011.

Se volete aggiungere i server tramite URL usate uno dei seguenti indirizzi:

http://gruk.org/server.met
http://peerates.net/servers.php

Server:

1. Nome: eDonkey Server No2 – IP: 212.63.206.35 – Porta: 4242

2. Nome: TV Underground No1 – IP: 193.169.86.73 – Porta: 4184

3. Nome: TV Underground No2 – IP: 193.169.87.52 – Porta: 4184

4. Nome: Master Server 1 – IP: 83.233.30.55 – Porta: 4500

5. Nome: Master Server 2 – IP: 83.233.30.128 – Porta: 4500

6. Nome: eMule Security No1 – IP: 95.211.121.156 – Porta: 3612

7. Nome: No1.eserver.emule.org.cn – IP: 115.239.228.194 – Porta: 8080

8. Nome: eMule Security No1 – IP: 95.211.73.65 – Porta: 6348

9. Nome: eMule Server No1 – IP: 94.75.216.6 – Porta: 4666

10. Nome: Binverse.biz No1 – IP: 95.211.125.154 – Porta: 1469

11. Nome: Unimatrixone – IP: 89.187.128.36 – Porta: 7557

12. Nome: Share Islands – IP: 178.86.3.184 – Porta: 4184

13. Nome: PeerBooter – IP: 88.191.228.66 – Porta: 7111

14. Nome: Peerates.net – IP: 88.191.81.111 – Porta: 7111

2009 07/07

Cerca torrent con un programma gratis e semplice

cerca-torrent

Dopo avervi fornito una lista di ben 6 siti dove poter cercare file torrent vi propongo un nuovo metodo per trovare file torrent ancora più velocemente e più facilmente. Soprattutto questo metodo vi permetterà di cercare torrent direttamente dal desktop, senza dover consultar nessun sito e con la possibilità di scaricare i file torrent in modo semplicissimo. Si tratta di un programma gratis e semplice che con una veloce installazione è subito pronto per l’uso.

Il suo nome è TorrentFetcher ed è compatibile con Windows Xp e Vista.

Adesso vediamo dove scaricare gratis il file di installazione e come usare le poche e semplici funzioni che esso ci mette a disposizione per la ricerca torrent.

Download e installazione del programma gratis

Potete scaricare gratuitamente questo ottimo programma cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica gratis il programma per cercare torrent

Il file da scaricare ha piccolissime dimensioni (quasi 0,5 MB). Subito dopo il download potete cliccarci su per far partire l’installazione che è semplice e veloce.

Terminata l’installazione lanciate il programma.

Come cercare i torrent

Per descrivere meglio il funzionamento di TorrentFetcher vediamo nella seguente immagine come si presenta la sua unica schermata di ricerca torrent:

programma-torrent

La prima cosa da fare è scegliere dove volete vengano scaricati i torrent e pertanto selezionate il percorso di vostra scelta cliccando sul tasto Browse. Ad esempio, come potete vedere dal percorso inserito nell’immagine, io ho scelto di scaricare i torrent sul mio desktop.

Fatto ciò non vi resta che cominciare a cercare i torrent selezionando magari il tipo di categoria file da ricercare (All Categories etc…) e il numero di risultati da mostrare (50 results etc…).

Inserite poi il nome del file da cercare e cliccate su Search.

Vi compariranno una serie di risultati come ad esempio possiamo vedere nella seguente immagine dopo aver effettuato una ricerca con la parola “Linux”:

torrent-ricerca

Una volta scelto il file torrent dalla lista per scaricarlo dovrete cliccare due volte su di esso.

Come forse già saprete, per scaricare il contenuto del file torrent dovrete invece utilizzate un client. Quello che vi consiglio io è uTorrent scaricabile gratuitamente. In alternativa esiste un metodo per scaricare con i torrent senza usare nessun programma, ne abbiamo parlato proprio qui su CreaGratis alcuni giorni fa.

2009 06/07

Da CD audio (cda) a mp3 o wav in soli 2 click

da-cd-a-mp3

Se vogliamo trasferire sul nostro PC la musica presente su CD audio ci conviene sempre trasformare i brani nel formato Mp3 o Wav soprattutto per una questione di spazio. Infatti un CD audio copiato nel formato originale (cda) occuperebbe tantissimo spazio in termini di MB sul nostro Hard Disk. Esistono dei programmi che riescono a copiare il contenuto dei CD audio convertendo direttamente il formato cda in quello mp3 o wav. Questa operazione viene chiamata con il termine “rippare” e quindi in sostanza possiamo adoperare un programma per rippare i CD audio.

In questo articolo voglio presentarvi proprio uno di questi software che, diversamente da altri molto diffusi, è completamente gratuito.

Come da titolo, con questo software riuscirete a convertire da CD audio (cda) a mp3 o wav in soli 2 click.

Vediamo dove scaricare e come adoperare questo semplice e veloce programma.

Da CD audio a mp3: il programma da scaricare

Il file di installazione del programma è di soli 1,3 MB e potete scaricarlo cliccando sul link presente nel seguente riquadro, poi scegliendo tra le voci nell’elenco che vi trovate davanti Free CD Ripper e cliccando infine sul tasto Download che vedrete comparire:

Scarica gratis il programma per rippare CD audio

Terminato il download potete lasciare partire l’installazione che è semplice e breve.

Da CD audio a mp3: come usare il programma

Terminata l’installazione del programma potrete lanciarlo cliccando sull’icona che avete creato sul desktop. Vediamo come si presenta l’unica schermata di lavoro del software in questione:

convertire-cd-audio

La prima cosa che vi consiglio di fare è scegliere la cartella dove andranno salvati i file trasformati in mp3 o wav. Pertanto cliccate su Option e poi su Configuration e nel campo OutPut Path selezionate il percorso che volete.

Inserite ora il CD audio che volete rippare e quindi dal quale prendere le tracce audio da convertire e copiare in mp3 o wav. Vedrete comparire le tracce numerate sullo spazio bianco centrale del programma.

Con i campi di testo presenti in alto potrete inserire informazioni riguardo all’album del CD audio inserito:

  • Artist: il nome dell’autore o del gruppo dell’album;
  • Genre: il genere musicale;
  • Album: il nome dell’album;
  • Year: l’anno di uscita dell’album.

Se volete rippare solo alcune tracce audio potete deselezionare quelle che non vi interessano.

Una volta fatto ciò non vi resta che cliccare sull’ iconcina contenente la scritta MP3 se volete convertire i brani nel formato mp3 o sull’ iconcina con la scritta WAV se volete convertire i brani nel formato wav.

Non lasciatevi ingannare da tutte queste parole, ci vuole meno tempo a farlo che a capirlo, questo è sicuro. Con Free CD Ripper potete davvero convertire da CD audio a mp3 o wav in soli 2 click.

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649