Estrarre foto da video con un programma gratis

foto-da-video

Oggi voglio mostrarvi una piccola guida all’ utilizzo di un programma gratis per estrarre foto da video in maniera semplice e veloce. Con questo programma possiamo, infatti, estrapolare dei fotogrammi (frames) dai nostri video e salvarli in formato JPG per ottenere le nostre fotografie. Pertanto se avete dei video con degli scenari particolari, belle situazioni o occasioni divertenti e volete immortalare questi momenti con delle fotografie scaricate questo programma per estrarre foto dai video.

Il programma in questione si chiama Free Video to JPG Converter e si tratta di un software freeware e che non contiene nessun spyware e nessun adware. Esso è completamente gratuito e potrete usarlo quante volte vorrete per estrarre le foto da video.

Vediamo prima di tutto dove possiamo scaricare Free Video to JPG Converter e subito dopo come usarlo.

Scaricare il programma gratis

Potete scaricare Free Video to JPG Converter cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica gratis il programma per estrarre foto da video

Il file da scaricare è di soli 5,8 Mb e una volta terminato il download potete procedere con l’ installazione del programma. Il procedimento di installazione è semplicissimo, non c’è bisogno di nessuna spiegazione. Vi consiglio di stare attenti, però, ad una finestra nella quale vi viene chiesto di installare una inutile toolbar. Deselezionate quindi le tre voci che vi trovate e proseguite con l’installazione.

Come estrarre foto da video

Terminata l’installazione lanciamo il programma seguendo questo percorso Start > All Programs > DVDVideoSoft > Programs > Free Video to JPG Converter oppure cliccando sull’ icona del programma sul desktop.

Vediamo come si presenta la schermata di lavoro del programma:

estrarre-foto

Come potete notare, l’interfaccia è molto semplice ed intuitiva.

Vi trovare in alto sulla sinistra il campo Input file che serve per inserire il video dal quale vogliamo estrarre le foto.

In alto sulla destra vi è il campo Output folder con il quale possiamo indicare la cartella dove dovranno essere salvate le foto in formato JPG.

La barra in basso con i relativi pulsanti di riproduzione vi permetterà di scorrere il video fino a trovare il frame dal quale estrarre le foto. Potete anche scorrere frames per frames fino a trovare il momento giusto. Attraverso questi pulsanti avrete la possibilità anche di selezionare una certa area del video sulla quale lavorare.

Ci sono due modi di estrarre le foto da video. Il primo e più semplice è quello di trovare il momento giusto attraverso i pulsanti e cliccare su Make Snapshot. Il secondo metodo vi permette di estrarre più foto in un colpo solo secondo alcuni parametri. Infatti nel campo Extract potete decidere di estrarre una foto ogni tot frames o ogni tot secondi. Oppure potete selezionare il campo Total e decidere quante foto estrarre dal video in totale. O ancora potete selezionare Every frame per estrarre tutti i frames dal video. In quest’ultimo caso fate attenzione perchè se il video è particolarmente lungo l’operazione potrebbe metterci moltissimo tempo ed estrarre una quantità enorme di foto occupando tantissimo spazio sul vostro hard disk.

Riassumendo, le opzioni selezionabili sono:

  • Every x frames
  • Every x seconds
  • Total x frames from video
  • Every frame

Dopo aver selezionato una di queste opzioni cliccate su Save per estrarre le foto dal video.

Troverete nella cartella selezionata nel campo Output folder tutte le foto estratte da video.

Continua...

Come aprire file docx gratis

aprire-docx

Microsoft Office 2007 con la sua uscita ha portato anche un nuovo formato file per i documenti: il docx. Questo formato non può essere letto, però, dalle precedenti versioni di Office o da altri software per la gestione e modifica dei file documenti. Così chi non ha acquistato Office 2007 o qualche altro nuovo programma si ritrova davanti a questo problema quando c’è la necessità di aprire un file docx.

La soluzione più rapida ed economica è convertire i file docx in doc, o in pdf o comunque in un altro formato più facilmente leggibile.

Oggi voglio suggerirvi proprio uno di questi metodo di conversione. Si tratta di un’ applicazione online che ci permette di convertire i file docx in tantissimi altri formati. Tutto questo quindi senza installare nessun programma e soprattutto senza spendere un centesimo. Con questo servizio potrete aprire file docx gratis fin quanto vorrete. Tutto quello che dovete fare è raggiungere il sito che offre questo servizio gratuito, caricare il vostro file docx e attendere l’arrivo del file convertito sul vostro indirizzo email, pronto per essere aperto con i vostri programmi già installati.

Ma vediamo nel particolare come procedere.

Come aprire file docx gratis

Il sito che offre questo servizio si chiama Docx-converter.com e potete raggiungerlo cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Sito per convertire file docx gratis

Ed ecco come si presenta ai vostri occhi il sito in questione:

file-docx

La parte della pagina che a noi interessa è la parte di destra in grigio. Li vi trovate i tre semplici passaggi da eseguire per convertire e quindi per leggere i file docx. Ecco quali sono:

  1. Inserite il vostro indirizzo email in Your Email Address
  2. Cliccate su sfoglia e selezionate il vostro file docx dal vostro PC
  3. Scegliete dal menù a tendina il formato in cui volete convertire il vostro file docx.

Fatto ciò andate a controllare la vostra posta elettronica perchè ben presto dovrebbe arrivarvi una email contenente il link per scaricare il vostro file docx convertito nel formato che avete scelto.

Prima di lasciarvi vi mostro quali sono tutti i possibili formati in cui potrete convertire i vostri file docx grazie a questo servizio:

formati-docx

Facile vero? Si tratta di un ottimo servizio per convertire ed aprire file docx gratis.

Continua...

Programma per convertire video per iPod Touch, Nano e classico

convertire-ipod

L’ iPod è il lettore mp3 più famoso al mondo. L’ Apple ne ha “sfornati” diverse tipologie nel corso degli anni e la maggiorparte dei suoi modelli permettono, oltre di ascoltare musica, anche di vedere video. I video che gli iPod possono leggere sono di un formato particolare e pertanto chi vuole passare un video dal PC al proprio iPod deve prima assicurarsi che si tratti del formato video per iPod oppure bisogna convertire il video con un programma prima di passarlo sull’ iPod. In rete se ne trovano diversi di questi programmi, ma quello che voglio presentarvi oggi si distingue per la sua facilità d’uso, per la leggerezza, la sua efficienza e soprattutto per il fatto che si tratta di un programma completamente gratuito.

Il suo nome è Free Video to iPod Converter, è un programma freeware e non contiene nessun spyware o adware. Potrete usarlo gratuitamente per quante volte vorrete. Si tratta di un programma per convertire video per iPod Touch, iPod Nano e iPod classico. Infatti prima della conversione possiamo decidere di convertire il video con il formato giusto selezionando una delle tre tipologie di iPod. Questo ci permette di convertire i nostri video con qualità e risoluzione specifica per il nostro tipo di iPod.

Inoltre, cosa importante, questo programma può convertire tutti i tipi di formato video più diffusi: avi, mpg, mpeg, mpe, wmv, asf, mov, qt, 3gp, 3g2 e flv.

Free Video to iPod Converter non è in grado di convertire video solo per iPod ma con esso possiamo convertire facilmente video anche per iPhone, PSP, Apple TV e per tutti i dispositivi mobili che usano per i video il formato mp4.

Vediamo ora dove scaricare e come usare questo programma per convertire video per iPod Touch, Nano e classico.

Dove scaricare il programma per iPod

Potete scaricare gratuitamente Free Video to iPod Converter cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Clicca qui per scaricare il programma per convertire video per iPod

Il file da scaricare è di soli 5,6 Mb e subito dopo il download potete procedere con l’installazione. Il processo di installazione è molto semplice, vi consiglio di prestare attenzione solo ad una finestra dove vi viene chiesto di installare una inutile toolbar. Deselezionate, quindi, le tre voci che vi trovate e proseguite fino al termine della veloce installazione.

Vediamo ora una piccola guida all’ utilizzo di questo programma.

Come convertire video per iPod

Per facilitarvi la comprensione della mia spiegazione vi mostro prima di tutto come si presenta la schermata di lavoro del programma:

video-ipod

Come potete vedere, l’interfaccia del programma è molto semplice ed intuitiva.

Esaminiamo nei particolari i tre campi del convertitore:

Input files: questo è il primo campo che vi troviamo nella schermata e serve per caricare il video da convertire. Per farlo possiamo cliccare su Browse oppure trascinare il file video direttamente sulla parte bianca. Vi ricordo che i formati video che il programma riesce a convertire sono: avi, mpg, mpeg, mpe, wmv, asf, mov, qt, 3gp, 3g2 e flv.  Il tasto Remove serve ad eliminare un video inserito mentre il tasto Trim è opzionale e potete usarlo per selezionare una porzione di video in caso vogliamo convertire solo una parte del video che ci interessa. Una volta cliccato vi si aprirà una nuova finestra dove potrete selezionare la porzione di video aiutandovi con i tasti presenti come mostrato nella seguente finestra:

Fatto ciò cliccate su OK per tornare nella finestra iniziale di lavoro.

Output folder è il campo per scegliere il percorso dove volete che vengano salvati i video convertiti. Aiutatevi con il tasto Browse per selezionare il percorso e usate Output name se volete aggiungere delle informazioni aggiuntive al file dopo la conversione.

Device serve a selezionare il tipo di dispositivo per il quale vogliamo convertire i video. Possiamo scegliere tra Apple iPod, Apple iPhone, Apple TV, Sony PSP e MP4 Mobile Phones.

Se su Device selezioniamo iPod, su Presets possiamo scegliere la qualità e il tipo di iPod per il quale vogliamo convertire il video. Potrete scegliere quindi tra iPod Touch, iPod Nano ed iPod classico e per ognuno di questi potrete scegliere 3 diversi tipi di qualità e risoluzione video.

Selezionate le vostre preferenze di conversione potete avviare il programma e convertire il video cliccando su Convert.

Free Video to iPod Converter è più facile da usare che da spiegare, quindi spero di non avervi confuso le idee. Vi assicuro che si tratta davvero di un ottimo programma per convertire video per iPod Touch, Nano e classico. Provare per credere!

Continua...

Programma gratis per tagliare mp3 wav wma etc…

tagliare-mp3

Avete bisogno di un programma per tagliare file audio? Un programma in grado di tagliare mp3, wav, wma, ac3, aac, mp2, ogg e m4a ? Magari un programma gratis e facile da usare? Allora siete nel posto giusto perchè è questo l’argomento di oggi! Vi mostrerò infatti dove scaricare il programma in questione e come usarlo per tagliare i nostri file audio in maniera semplice e veloce.

Il suo nome è Free Audio Dub ed è un programma freeware e quindi che potrete scaricare ed usare gratuitamente per tutte le volte che vorrete. Questo software non contiene nessun spyware e nessun adware ed è compatibile con Windows XP e Windows Vista.

Free Audio Dub vi permette di eliminare (tagliare) determinate parti dei vostri file audio in pochissimo tempo e, cosa importante, senza ricodifica, il che significa senza nessuna perdita della qualità originale dei vostri file audio.

I formati audio supportati sono: mp3, wav, wma, ac3, aac, mp2, ogg e m4a.

Ma vediamo prima di tutto il link per il download del programma.

Scaricare il programma gratis

Potete scaricare Free Audio Dub cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Scarica gratis il programma per tagliare file audio

Il file da scaricare è di soli 5,6 Mb e una volta terminato il download potete procedere con la semplice e veloce installazione. Durante all’installazione vi consiglio di prestare attenzione ad una delle finestre in cui vi viene chiesto se installare una inutile toolbar. Deselezionate, quindi, le tre voci che trovate e proseguite con l’ installazione.

Ora lanciate il programma.

Come tagliare mp3, wav, wma, etc…

Prima di passare alle operazione da eseguire per tagliare un file audio voglio mostrarvi l’immagine dell’unica schermata di lavoro di Free Audio Dub:

programma-tagliare

Come potete vedere l’interfaccia è molto semplice ed intuitiva.

C’è un campo Input file, dove con il tasto Browse potrete inserire il file audio che volete tagliare e un campo Output file dove con il tasto Browse corrispondente inserirete il percorso nel quale volete salvare il file audio dopo averlo tagliato. Nella parte più bassa troviamo la barra di avanzamento e i tasti per effettuare l’operazione. Alcuni dei tasti li conoscete già, sono i normali tasti per la riproduzione di un brano mentre gli altri tasti, ed in particolare quelli più grandi, sono i tasti che userete per tagliare ed eliminare una parte del vostro file audio. Ecco a cosa corrispondono:

cancellare-selezione

Gli altri tasti rimanente servono a muovervi nella selezione effettuata e a ritornare indietro in caso abbiate fatto un errore. Dopo aver tagliato una o più parti da un file audio dovrete cliccare su Save per salvare il vostro nuovo e modificato file mp3, wma, wav etc…

Utile questo programma vero?

Continua...

15 siti per creare fotomontaggi online

fotomontaggi-online

Sul web ormai sono tantissimi i siti per creare fotomontaggi online. Molti di questi sono totalmente gratuiti, da utilizzare ogni qual volta vogliamo e devo ammettere che tra questi ne troviamo diversi con i quali si riesce a creare dei fotomontaggi carini e divertenti.

Sia qui su CreaGratis ma soprattutto su ElettroAffari.it abbiamo recensito nel corso del tempo tanti siti che ci permettono di creare fotomontaggi e abbiamo cercato di scegliere sempre tra i migliori. Pertanto oggi vorrei creare una lista dei migliori 15 siti per creare fotomontaggi facendo un’ ulteriore selezione dei siti trattati ed inserendo solo quelli che sono decisamente utili.

Poichè per ognuno di questi siti abbiamo un articolo in cui, oltre la presentazione del servizio vi trovate anche la guida al suo utilizzo, vi linkerò direttamente alle nostre recensioni dove vi troverete anche i link per raggiungere il sito in questione.

Siti per fotomontaggi online

  1. Pizap.com è un sito molto ben fatto per creare fotomontaggi divertenti con tante opzioni selezionabili e tanti oggetti inseribili sulle vostre foto.
  2. Cartoon.pho.to vi permette di creare delle simpatiche caricature delle foto che inserite.
  3. Effmypic.com è un servizio online con il quale potrete inserire le vostre foto su alcuni particolari scenari.
  4. Psykopaint.com è un sito che vi permette di modificare le vostre foto inserendo degli effetti molto carini.
  5. Youwild.com è in grado di mischiare il volto di una vostra fotografia inserita con quello di un animale creando uno spassoso fotomontaggio.
  6. Funphotobox.com vi permette di inserire il vostro volto su uno sfondo divertente.
  7. Pixsisnap.com può creare un effetto polaroid o mosaico alla vostre fotografie.
  8. Faceinhole.com vi permette di inserire la vostra faccia su uno sfondo, un’ animazione o un video.
  9. Youroldpic.com può aggiungere un effetto invecchiato alle vostre foto in maniera semplice e veloce.
  10. Photofunia.com è uno dei migliori siti per creare dei fotomontaggi divertenti.
  11. Befunky.com offre un ottimo servizio per creare dei fantastici effetti sulle vostre foto.
  12. Yearbookyourself.com vi permette di inserire il vostro volto su sagome di personaggi degli anni ’60.
  13. Tuxpi.com è un altro sito per creare dei simpatici fotomontaggi online.
  14. Jpgfun.com vi permette di inserire le foto in un porta foto oppure di creare un poster.
  15. Loonapix.com è anch’esso ottimo per creare dei fotomontaggi online.

Bene, con questo è tutto, vi auguro un buon divertimento e tante risate con i fotomontaggi online!

Continua...

Convertire Pdf in Word, DOC o RTF gratis

convertire_pdf_in_word

Oggi vi voglio parlare di PDF To Word, un servizio web based, che come dice la parola stessa vi consentirà di convertire in modo semplice e veloce un documento Pdf in Word. doc o addirittura in formato RTF, e tutto questo gratuitamente, con un semplice click e senza installare alcun tipo di software.

É noto che trasformare i file Pdf in Word non è un’operazione semplicissima, ed è per questo che vi consiglio questo strumento, che sono sicuro vi agevolerà di molto in tale processo ottenendo dei risultati particolarmente accurati.

Con una conversione di questo tipo potrete abilmente modificare un file pdf direttamente con Word, come un normalissimo file di testo, potrete rimuovere o modificare le immagini e ogni elemento che compone il documento stesso, inoltre la facilità e la velocità di utilizzo di Pdf To Word è sorprendente.

Dopo aver fatto questa premessa, vi spiego subito come funziona questo sito, e come convertire i vostri documenti pdf. Una volta effettuato l’accesso al sito PDF To Word, dalla home page potete subito notare uno schemino basato sui tre semplici seguenti passi:

  1. Selezione del file da convertire: nel primo step, tramite il tasto sfoglia, potrete scegliere il file pdf da convertire;
  2. Nello step successivo dovrete scegliere una tra le 2 possibili opzioni che avete a disposizione, cioè, cliccando su una delle checkbox potrete specificare il formato in cui volete convertire il vostro documento pdf. Le scelte possibili sono .doc o .rtf, ma di default è già selezionato il più noto formato .doc;
  3. Infine nell’ultimo step dovrete inserire il vostro indirizzo e-mail, (fate attenzione a non sbagliare indirizzo, o comunque fornite un indirizzo valido) e cliccare sul pulsante “Convert” per avviare la conversione. In questo modo il file verrà convertito e appena sarà pronto vi sarà inviato direttamente all’indirizzo di posta elettronica specificato.

steps

Il risultato ottenuto tramite il converter è davvero ottimo, soprattutto per quanto riguarda i file di solo testo, ma non solo, infatti ho provato personalmente questo strumento, con il manuale utente della mia caldaia, che è pieno di immagini e tabelle, e ho potuto notare un’accuratezza mai vista prima in uno strumento di conversione di pdf.

Tutto qui, niente di più semplice e soprattutto gratuito (dato non trascurabile poiché tutte le altre applicazioni di questo tipo sono a pagamento, tranne quelle scadenti).

Vi consiglio di utilizzare questo sito per convertire i vostri documenti dal formato pdf a doc o rtf, e vedrete che senza alcun tipo di stress, non vi accorgerete neanche della conversione e vi troverete comodamente i vostri bei documenti convertiti direttamente nella vostra mailbox, dalla quale potrete scaricarli e modificarli a piacimento.

Link | PdfToWord

Continua...

Convertitore Midi gratis – Da Midi a mp3 o da Midi a wav

convertitore-midi

Oggi vediamo un utile strumento online che permette di convertire gratis i file midi nei formati mp3 o wav. Questo ottimo servizio risulterà utile soprattutto a chi ha a che fare con il canto, la musica e quindi con le basi musicali. Infatti questo convertitore trasforma i file midi in mp3 o wav in modo che possiamo ascoltare le basi anche sui lettori mp3 o magari masterizzare dei CD audio per ascoltarle sui lettori CD.

Possiamo utilizzare questo convertitore direttamente online e quindi senza installare nessun programma e soprattutto senza pagare nulla visto che si tratta di un servizio gratis.

Il suo uso è semplice e veloce. Vediamo dove trovare questo convertitore.

Convertitore Midi gratis

Possiamo raggiungere il servizio cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Link al sito per convertire da Midi a mp3 o da Midi a wav

Vi troverete davanti ad un sito in inglese ma di facile intuizione. Vediamo l’ anteprima:

convertire-midi-mp3

Come vi ho anticipato e come potete notare, il convertitore è molto facile da usare. In pratica c’è solo da cliccare su Sfoglia per selezionare dal vostro PC il file Midi che volete convertire e poi sul tasto Convert File per convertire il file Midi in mp3 o Wav.Terminata la conversione avrete a disposizione tre tasti con i quali potrete scegliere se scaricare il file convertito in mp3, wav o midi (se volete soltanto cambiarne la qualità audio tramite le opzioni slelezionabili).

Tra i due tasti Sfoglia e Convert File vi trovate diverse opzioni per scegliere la qualità ed altre utili caratteristiche dell’audio finale che otterrete dopo la conversione. Se avete a che fare con i midi sono sicuro che ne capite più di me sulle opzioni selezionabili, quindi lascio a voi la loro interpretazione.

Potrete convertire fino a 5 file Midi per volta con questo convertitore, mentre se vi registrate gratuitamente al sito potrete convertirne fino a 300 per volta.

Con questo è tutto, spero che questo servizio vi sia di aiuto per convertire facilmente i vostri file Midi in mp3 o wav.

Continua...

Convertire da avi, mpeg, wmv, 3gp o mp4 in flv o swf

convertire-in-flv

Caricare video su internet è diventata ormai una prassi comune. Condividere i propri video è sempre più facile grazie al grande sviluppo e popolarità dei siti di video sharing come YouTube e Google Video. Chi di voi non ha mai pensato di voler caricare un proprio video su internet? E chi invece lo ha già fatto? Spezzoni di film, documentari, tutorial, video registrati con il proprio cellulare: questi ed altri potrebbero essere i video che vorremmo poter caricare ad esempio su YouTube. Tante tipologie di video che potrebbero essere di tanti formati diversi e che prima di poter essere caricati su un sito di video-sharing dovrebbero essere convertiti in un formato che li renda più leggeri (in dimensione) per evitare di caricare un video che poi abbia problemi di blocco durante la visualizzazzione per la sua qualità troppo elevata per lo streaming video.

Tutto questo per dirvi che se vogliamo caricare un video su internet, e quindi su YouTube, Google Video, Veoh ma anche su un sito, un blog o un forum, ci conviene sempre convertire il video in formato flash, ossia in formato flv o swf. E di cosa abbiamo bisogno? Ma sicuramente di un programma semplice, gratuito ed efficiente. Un convertitore che faccia bene il suo lavoro e che nello stesso tempo non ci complichi la vita. E dove lo troviamo? Ma naturalmente qui su CreaGratis perchè un programma gratis per convertire da avi, mpeg, wmv, 3gp o mp4 in flv o swf è proprio quello che sto per presentarvi oggi. Vedremo quindi dove scaricarlo e come usarlo anche se, come vi dicevo, questo convertitore è facilissimo da usare.

Scaricare il convertitore video in flv e swf

Il convertitore in questione si chiama Free Video to Flash Converter e per scaricarlo cliccate sul link presente nel seguente riquadro:

Clicca qui per scaricare il programma per convertire in flv e swf

Il file da scaricare è di 10,7 Mb. Si tratta di un programma gratis e quindi freeware, da usare quante volte vorrete senza alcuna limitazione sia per uso personale che per uso commerciale. Ed inoltre esso non contiene nessun spyware o adware. Funziona sia su Windows XP che su Windows Vista.

Terminato il download potete procedere con l’installazione che è semplice e veloce. Ma state attenti ad una schermata in particolare durante l’installazione dove vi viene chiesto se installare anche una inutile toolbar. Deselezionate quindi le tre voci che vi trovate e proseguite con l’installazione.

Come convertire file video in flv e swf

Prima di vedere come funziona il programma volevo mostrarvi l’elenco completo dei formati che è possibile convertire in flv e swf con questo ottimo programma. Ecco dunque la lista.

I formati video che possiamo convertire in flv e swf con questo programma sono:

  • AVI
  • MPEG
  • MPG
  • MP4
  • M4V
  • WMV
  • ASF
  • MOV
  • QT
  • 3GP
  • 3G2
  • DVR-MS

Notevole no? Direi che nella lista ci sono quasi tutti i formati video conosciuti e più diffusi.

Per lanciare il programma andate su Start > Programmi > DVDVideoSoft > Programs > Free Video To Flash Converter oppure semplicemente cliccate sull’icona corrispondente sul Desktop (se l’avete creata).

Vediamo ora come si presenta la schermata di lavoro di Free Video to Flash Converter:

convertire-in-swf

Come potete notare, l’interfaccia del convertitore è molto semplice ed intuitiva.

Vi troviamo un campo Input files dove:

Browse: serve ad inserire uno o più video che vogliamo convertire

Remove: serve per rimuovere uno o più video inseriti

Trim: attraverso il quale potrete (solo se volete) selezionare solo una porzione del video da convertire in flv o swf. Per fare ciò usate i pulsanti indicati dalle frecce nella seguente immagine (quello a sinistra per selezionare l’inizio e quello a destra per selezionare la fine della porzione del video che volete convertire):

avi-in-flv

Terminata questa operazione opzionale cliccate su OK per tornare alla schermata iniziale.

Nel campo Output Files vi troviamo:

Browse: per inserire il percorso dove vogliamo sia salvato il video convertito in flv o swf

Output name: dove possiamo cambiare il nome finale del file

Player: dove possiamo cambiare il modello di Player con il quale sarà visualizzato il video in flash scegliendo tra una lista di diverse tipologie di Player.

Nell’ultimo campo (Formats) possiamo invece scegliere se fare un video flash nel formato FLV o SWF. Per il formato SWF non è possibile creare un Player, così se vogliamo creare un video flash con incluso un Player per controllare la riproduzione del video dovremo scegliere il formato FLV.

Attraverso Presets potremo scegliere, tra una lista di preconfigurate opzioni, la risoluzione e la qualità finale del video in flash. Se volete caricare il video su YouTube o su Google Video vi troverete direttamente le voci corrispondenti con i relativi parametri ottimizzati per questi due siti di video sharing.

Se è selezionata l’ultima voce “Show an HTML example file after conversion” dopo la conversione il vostro browser vi mostrerà un anteprima del video in flash adattato ad una pagina web e le relative informazioni e link per metterlo su un sito, su un blog o su un forum.

Per cominciare a convertire in flv o swf dovrete, infine, cliccare su Convert situato in basso a destra.

Non vi resta che provare questo programma per convertire da avi, mpeg, wmv, 3gp o mp4 in flv o swf e farmi sapere cosa ne pensate.

Continua...

Convertitore da 3gp in avi, mp4, mp3 e viceversa

convertitore-3gp

Il formato 3gp è stato concepito soprattutto per i dispositivi mobili come i cellulari ed infatti è il formato attualmente più utilizzato per registrare o vedere video sui telefonini. Il suo successo e, quindi, la sua diffusione ci mettono sicuramente davanti al problema di doverlo convertire in formati più accessibili come l’ avi o magari in formati antagonisti come l’ mp4 che è un altro formato molto utilizzato sui dispositivi mobili. Ma il 3gp può anche contenere solo audio e quindi sarebbe utile poterlo convertire anche nel famoso formato audio mp3.

Pensate ad esempio al caso in cui volete copiare il video registrato con il telefonino sul vostro computer. Per un ottima visualizzazione del filmato e per non avere problemi con i player che avete installato vi converrà convertirli nel formato avi. Oppure, viceversa, se avete un video sul vostro computer e volete trasferirlo sul vostro cellulare dovrete convertirlo prima nel formato 3gp. Lo stesso discorso vale nel caso in cui volete trasferire il video da un dispositivo mobile all’altro ma che utilizzano per i video l’uno il formato 3gp e l’altro il formato mp4.

Tutto questo per arrivare a dirvi che oggi vi presento quello che è, secondo il mio parere, il migliore convertitore per il formato 3gp, in grado di convertire da 3gp in avi, in mp4, in mp3 e viceversa. In sostanza, questo convertitore accetta qualsiasi formato video e riesce a convertirlo nei quattro formati nominati.

Altra utile funziona di questo convertitore 3gp è la possibilità di selezionare solo una porzione del video da convertire.

Inoltre, cosa molto importante, questo convertitore è gratis, efficiente e facilissimo da utilizzare. Adesso vi mostro dove scaricarlo e come usarlo.

Scaricare il convertitore 3gp

Il convertitore in questione si chiama Free 3gp Video Converter e potete scaricarlo gratuitamente cliccando sul link presente nel seguente riquadro:

Clicca qui per scaricare gratis il convertitore 3gp

Il file da scaricare è di soli 5,7 Mb e una volta terminato il download potete procedere con l’installazione.

Installazione è semplice e veloce ma vi chiedo di prestare attenzione ad una finestra in particolare in cui vi viene chiesto di installare una inutile toolbar. Deselezionate, quindi, le tre voci che vi trovate e proseguite con l’installazione.

Come convertire da 3gp in avi, mp4, mp3

Per lanciare il convertitore seguite il seguente percorso: Start > All Programs > DVDVideoSoft > Programs > Free 3GP Video Converter oppure cliccate sull’icona sul desktop del programma (se l’avete creata).

Ed ecco come si presenta la schermata di lavoro di Free 3gp Video Converter:

convertire-3gp-avi

L’interfaccia è molto semplice ed intuitiva. Esaminiamo nei particolari i tre campi del convertitore:

Input files: questo è il primo campo che vi troviamo nella schermata e serve per caricare il video da covertire. Per farlo possiamo cliccare su Browse oppure trascinare il file video direttamente sulla parte bianca. Il tasto Remove serve ad eliminare un video inserito mentre il tasto Trim potete usarlo per selezionare una porzione di video in caso vogliamo convertire solo una parte del video che ci interessa. Una volta cliccato vi si aprirà una nuova finestra dove potrete selezionare la porzione di video aiutandovi con i tasti presenti come mostrato nella seguente finestra:

Fatto ciò cliccate su OK per tornare nella finestra iniziale di lavoro.

Output files è il campo dove dovrete scegliere il percorso dove volete che vengano salvati i video convertiti. Aiutatevi con il tasto Browse per selezionare il percorso e usate Output name se volete aggiungere delle informazioni aggiuntive al file dopo la conversione.

Formats e Presets servono a selezionare rispettivamente il formato nel quale convertire il video (3gp, avi, mp4 e mp3) e la qualità del file. Se selezionare mp4 potrete scegliere su Presets anche il dispositivo a cui è destinato il file. Infatti vi sono presenti, in questo caso, tutti i tipi di iPod, Iphone e naturalmente il classico formato mp4.

Appena terminato di selezionare queste opzioni potete cominciare la conversione cliccando sul tasto Convert posizionato in basso a destra. Usare il programma in questione è più facile di quanto possa sembrare.

Utilizzate pure questo convertitore da 3gp in avi, mp4, mp3 e viceversa e lasciatemi sapere cosa ne pensate scrivendo le vostre impressioni nel nostro forum.

Continua...