2014 30/10

Le Prime App per iPhone 6 (iOS 8) che Dovresti Scaricare

  • Scritto da Samuele
  • Categoria: iPhone

Le prime app per iPhone 6 da scaricareOgni volta che si cambia telefono ci si interroga su quali siano le applicazioni migliori, quelle da scaricare assolutamente, quelle indispensabili, quelle da avere senza indugio. Cambiare telefono è anche l’occasione migliore per non intasare la memoria del nuovo smartphone con app inutili, che magari occupano solo memoria e rallentano il dispositivo, ma che non vengono praticamente mai utilizzate. Vale per Android, e vale anche per i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Di seguito vedremo quali sono le prime app per iOS 8 per iPhone 6 da scaricare, ma grosso modo lo stesso discorso, e le stesse app, si possono trovare anche nei dispositivi Android. Quindi, detto questo, cominciamo con la nostra classifica.

SwiftKey Keyboard

Schermate dell'app SwiftKey Keyboard per iPhone 6

Sicuramente la prima cosa da installare su iPhone 6 e iPhone 6 Plus è una tastiera. Sì, quella di Apple è buona, ed è curata. Ma una delle novità più utili introdotte con iOS 8 è la possibilità di personalizzare la tastiera del proprio telefono installandone una nuova. La migliore, anche perché per il momento è l’unica, è Swiftkey Keyboard. Su Android la Swiftkey è una delle migliori in assoluto, seconda solo alla Swype di Nuance. Ma solo perché quest’ultima integra un sistema di dettatura vocale migliore, realizzato dalla stessa società che si occupa di migliorare e gestire Siri. Però Siri c’è già su iPhone, quindi penso sia un’ottima cosa installare Swiftkey e, se serve, utilizzare Siri per la dettatura vocale.

ProCam 2 (1,99€)

Schermate dell'app ProCam 2 per iPhone 6

L’applicazione di fotografia di default di iPhone 6 è buona, ma ProCam 2 lo è ancora di più. Anche perché permette una gestione manuale più approfondita, con più impostazioni e maggiore libertà nella ricerca della fotografia perfetta. Sì, è vero, per un uso base non occorre spendere 2 euro per comprare un’applicazione dedicata. Ma se si desidera sfruttare a pieno la fotocamera dei nuovi iPhone allora sì, allora conviene comprare e imparare a usare ProCam 2.

VSCO Cam

Schermate dell'app VSCO Cam per iPhone 6

Vale anche la pena utilizzare un editor fotografico per migliorare gli scatti fatti. Su iTunes ne esistono alcuni gratis e altri a pagamento. Però in questo caso non c’è nessuna applicazione con un rapporto qualità prezzo conveniente tra quelle premium. Per di più VSCO Cam è gratis, completa e facile da utilizzare. Ci sono molti filtri, il che rende semplice ottenere effetti particolari, e in più permette di sfruttare tutte le funzioni avanzate della fotocamera.

Halftone 2 (1,79€)

Schermate dell'app Halftone 2 per iPhone 6

Più particolare è invece Halftone 2. Onestamente sono stato nel dubbio se consigliarla o meno come applicazione indispensabile per iPhone 6. Perché? Perché è un’app pensata per la creazione di fumetti a partire dalle foto presenti su iPhone, oppure scattate ex-novo. Per ogni vignetta è possibile impostare filtri, effetti, dimensioni e aggiungere testo e fumetti. L’idea è carina, e permette di creare delle specie di fotoromanzi, ma senza l’effetto patinato di produzione di serie B.

Microsoft OneNote

Schermate dell'app Microsoft OneNote per iPhone 6

Lasciando da parte le applicazioni fotografiche, va installato assolutamente OneNote, sopratutto se si è studenti o si lavora molto con appunti e documenti. La nota applicazione di Microsoft per creare quaderni virtuali funziona molto bene nel grande schermo di iPhone 6 e iPhone 6 Plus e permette di lavorare in ogni momento. E’ comoda per prendere appunti, per completare – o anche creare – dossier e collezioni di documenti sullo stesso tema da avere sempre con se, e consultabili in ogni momento. E, tra l’altro, i quaderni possono essere sincronizzati online, così che le modifiche fatte da smartphone verranno trasferite in automatico anche su PC e Mac.

Evernote

Schermata dell'app Evernote per iPhone 6

In alternativa, ma anche in aggiunta, è possibile utilizzare Evernote. Evernote è pensato più per appunti e frammenti di appunti da condividere che per la creazione di veri e propri documenti compositi. E utile per molte cose, dall’archivio delle pagine web da consultare alla lista della spesa passando per il proprio diario personale. Evernote è gratuito ma non completamente. Per utilizzare alcune funzioni avanzate, o per conservare online molti appunti, video e immagini va pagato un abbonamento mensile. Non è obbligatorio con un uso base, ma se si utilizza Evernote in modo intenso allora diventa una necessità quasi imprescindibile.

Pages (8,99€)

Schermate dell'app Pages per iPhone 6

Pages, ovvero Pagine, è stata migliorata e ripensata per iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Non stupisce quindi che questa sia la miglior applicazione per creare e modificare documenti di testo direttamente da iPhone. L’interfaccia utente è stata semplificata e sopperisce molto alla mancanza di un mouse, e alle dimensioni tutto sommato limitate di un display di smartphone rispetto allo schermo di un computer. Però la scrittura è semplice, e la creazione di documenti anche complessi graficamente non richiede grandi competenze. Si possono inserire immagini, grafici, tabelle e altro in un documento di testo, sistemando automaticamente allineamenti e indentazioni.

Kindle

Schermate dell'app Kindle per iPhone 6

Se invece di scrivere, prendere appunti e creare dossier si è interessati alla lettura allora conviene scaricare e installare Kindle, l’app di Amazon che permette di leggere gli ebook su iPhone. Ovviamente Kindle ha dei limiti legati all’acquisto dei libri sullo store di Amazon stesso ma è anche una delle applicazioni migliori per leggere romanzi e saggi. Oltre a configurare caratteri, colori e dimensioni dei font, permette di aggiungere note, condividere citazioni e sincronizzare la lettura sui vari dispositivi. E, per chi è appassionato di lettura, su Amazon ogni giorno ci sono libri in offerta a 1 o 2 euro.

WeatherPro (2,99 €)

Schermate dell'app WeatherPro per iPhone 6
Molto utile, ma di genere completamente diverso, è l’applicazione WeatherPro, venduta a circa 3 euro, in grado di monitorare il clima di tutto il pianeta e di fare previsioni sul tempo abbastanza accurate e precise. Vale la pena acquistarla e installarla per due ragioni. La prima, ovvia, perché permette di tenere sotto controllo il meteo della propria zona, e di pianificare bene i propri spostamenti. La seconda ragione è legata alla possibilità di connettersi a delle webcam presenti in tutto il mondo, e che mostrano in tempo reale le condizioni atmosferiche.

1Password

Schermate dell'app 1Password per iPhone 6

Infine 1Password, un contenitore in cui archiviare tutte le proprie password utilizzate nelle applicazioni e nei servizi web. E’ il modo migliore per usare una password diversa per ogni sito e app, e non impazzire per doverle ricordare tutte. Inoltre 1Password utilizza a sua volta TouchID, ovvero il riconoscimento dell’impronta digitale, per proteggere ulteriormente le diverse password al suo interno.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649