2011 14/09

Programma per Rippare DVD Protetti con Qualsiasi Protezione

  • Scritto da Samuele
  • 2 com
  • Categoria: Software
Link sponsorizzati

Come rippare DVD protetti con qualsiasi protezioneSe consideriamo la vita un gioco possiamo notare come spesso ci si presentino delle difficoltà davanti a noi. Difficoltà da superare nel migliore dei modi possibili. Alcune sono cose grandi da risolvere, altre delle piccolezze. Ma sono sempre e comunque difficoltà, complicazioni, casini vari. Penso che affrontare con serenità quello che ci capita sia la cosa migliore. Perché solo se siamo sereni e lucidi possiamo risolvere il problema nel migliore dei modi possibili. Probabilmente questa introduzione è esagerata dato l’argomento di questo articolo, ma nemmeno troppo. Alla fine, se ci pensiamo un’attimo sono le piccole cose come il non riuscire a copiare un DVD, o un CD, protetto a dare un senso di impotenza e di negatività alle nostre giornate.

Quindi, perché non risolviamo questo piccolo problema con un programma in grado di risolverlo? Come? Bé, semplicemente facendoci rippare qualsiasi DVD a prescindere da quale protezione abbia.

Come copiare un DVD protetto

Download Programma | BDlot DVD ISO Master

Interfaccia programma per rippare DVD protetti

Ora non sarò certo io a invitarvi a compiere un’azione illegale. Ci mancherebbe solo questo: ho appena spiegato che ci vuole serenità e coscienza del problema. Ma ci sono comunque varie ragioni per copiare un DVD protetto, a partire dalla possibilità di avere una copia di sicurezza nel caso l’originale si rovini. O, al contrario, come faccio io possiamo copiare i nostri DVD e utilizzare le copie quando andiamo in giro, o quando prestiamo film e software. Alla peggio torna graffiato il disco copiato e il nostro originale non viene rovinato. Ma non è di questo che voglio parlare.

Link sponsorizzati


Come sappiamo bene quando copiamo un DVD protetto rischiamo di bruciare completamente il disco vergine che stiamo usando. E’ una conseguenza delle protezioni inserite nel disco, e ottimo mezzo per combattere la pirateria informatica. Non voglio entrare nel merito della moralità del copiare un DVD o del considerare un furto questo genere di azioni. Il discorso è complesso, molto più rispetto a quello che si può pensare chiacchierando la sera attorno ad una birra. Oltre alla discussione sui guadagni – giusti? ingiusti? – delle multinazionali ci sarebbe da considerare il concetto stesso di proprietà intellettuale, di cultura e qual’è, e quale dovrebbe essere, il ruolo dell’artista nella nostra società. E con artista intendo chiunque compia un’atto di creazione, dal musicista allo scrittore passando per il programmatore di videogiochi e di software. Bene, dimentichiamo tutto questo, per il momento, e concentriamo sul programma di oggi.

Bé, onestamente non c’è molto da dire: possiamo copiare agilmente un DVD semplicemente facendo partire il programma e dando il comando DVD to ISO. Nelle impostazioni possiamo scegliere come gestire le varie protezioni presenti nel disco. Se vogliamo avere una copia esattamente identica all’originale possiamo lasciare tutte le protezioni e creare un’ISO così. Oppure, cosa che consiglio, eliminiamo tutti questi lucchetti digitali e creiamo un file immagine pulito. Una volta ottenuta la nostra ISO possiamo tranquillamente fare il percorso inverso: copiamo l’immagine su un DVD seguendo la finestra ISO to DVD.

Semplice, vero? La cosa che mi lascia sconvolto, in senso positivo, di tutto questo è la facilità con cui è possibile risolvere un problema apparentemente impossibile. Io ho trovato questo programma qualche tempo fa semplicemente chiedendo aiuto su un forum, forum dove un utente gentilissimo mi ha indirizzato verso DVD ISO Master. Spero questo articolo sia utile a qualcuno d’altro come è stato utile a me.

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

2 Commenti

Lascia un Commento

Copyright 2009-2014 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649