2015 28/05

3 Programmi Simili a Photoshop da Usare in Alternativa

Chi di noi non ha mai avuto il capriccio di provare a giocare con le immagini? Scommetto ben pochi. Anch’io, seppur per pochissimi giorni, quand’ero ragazzina ho avuto voglia di imparare a usare Adobe Photoshop per provare a modificare il colore dei miei occhi in una foto. Complice la mia scarsa pazienza, ho desistito nel giro di poco. Ci sono altre persone invece che, nonostante non si occupino di grafica per lavoro, hanno una vera e propria passione per il fotoritocco e le modifiche di immagini. In casi come questo, Photoshop è il programma migliore ma, ahinoi, è alquanto dispendioso. Quindi, se non siete dei grafici o illustratori professionisti, vi consigliamo di lasciar perdere. Abbiamo, però, una bella notizia: esistono almeno tre alternative sul mercato, convenienti o addirittura gratis, con le quali potete dar sfogo in totalità alla vostra vena artistica, ammesso e concesso che non abbiate giurato amore eterno a Photoshop. Mettete al riparo il vostro caro amato porcellino da rotture premature e, al tempo stesso, potete giocare quanto volete alternandovi tra ritocchi, pennelli, saturazioni, effetti e chi più ne ha, più ne metta. Ecco i programmi migliori che abbiamo trovato in circolazione.

Pixelmator

Pixelmator è considerato da molti la miglior alternativa a Photoshop per Mac.  Disponibile per Mac e iPad per la modica cifra di 23 euro, ha riprodotto praticamente tutte le caratteristiche e opzioni di Photoshop e supporta i file PS. Nonostante alcune cose sembrino funzionare in un modo lievemente diverso rispetto al programma di casa Adobe,  Pixelmator è molto versatile e, se avrete tempo e pazienza, siamo sicuri che nel giro di pochissimo tempo sarete in grado di destreggiarvi alla perfezione tra i vari strumenti di ritocco, disegno e modifica delle immagini. Ottima e completa anche la relativa app da installare e utilizzare su iPad.

Affinity Photo

Al contrario di Pixelmator, Affinity Photo è completamente gratuito. Gli sviluppatori di Affinity Photo sono gli stessi che hanno sviluppato l’app Affinity Design. Attualmente è ancora in versione beta ed è disponibile esclusivamente per OS X. Ha parecchie funzionalità avanzate per editare foto e immagini, ha l’end-to-end CMYK, 16-bit per canale, supporta file RAW e infine ha anche una tool molto simile al Content Aware Fill di Photoshop. L’aspetto negativo di Affinity Design è che, essendo ancora in fase di test, si blocca soprattutto quando si aprono più immagini contemporaneamente alla volta ma è un dettaglio perfettamente trascurabile, considerate le potenzialità del prodotto.

Autodesk Pixlr

Schermata del programma Autodesk Pixlr

Ultimo, ma non meno importante, Autodesk Pixlr. E’ disponibile per diverse piattaforme (Windows, OS X, Android, iOS), con una versione eseguibile sul web direttamente dal browser, ed è completamente gratuito. Nonostante sia free, Autodesk Pixlr è un programma completo che vi offre una vasta gamma di possibilità, tra cui modificare rapidamente un file, applicare trasparenze, usare filtri e così via. Siamo rimasti particolarmente affascinati dalla modalità web: non solo ha tutte le caratteristiche delle altre versioni ma è anche molto veloce da browser e, allo stesso tempo, leggera. Solo alcuni strumenti molto avanzati richiedono una registrazione da circa 15 euro l’anno, ma è un compromesso più che buono per avere un programma che rasenta l’eccellenza.

Loading...

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CreaGratis.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649