5 Siti per Crittografare PDF Online con una Password

di Gabriele Li Mandri

Se stai cercando dei siti per crittografare PDF online con una password, sei capitato nel posto giusto: oggi, infatti, ti elencheremo le migliori piattaforme per proteggere i tuoi file PDF aggiungendo una preziosa protezione sbloccabile solo con una determinata parola di sicurezza. In assenza di questa, nessuno potrà mai aprire i tuoi file PDF o riuscire a decodificarli correttamente: dunque avrai la certezza di nascondere il contenuto originale memorizzato nei tuoi documenti. Fra le altre cose, questi siti web posseggono svariate opzioni per la crittografia, e in alcuni casi dei livelli per le autorizzazioni.

PDF2go.com

PDF2go

PDF2go.com è senza dubbio uno dei migliori siti per crittografare PDF online con una password: questo portale, infatti, ti permette di crittografarli in batch, il che significa che risulta essere molto più vantaggioso di altri. Puoi crittografare tutto quanto online, oppure farlo tramite server cloud come Google Drive o Dropbox: non si capisce se è presente un limite in termini di dimensioni, ma noi non abbiamo riscontrato problemi. Come funziona? Una volta aggiunti i file PDF, puoi impostare la tua password di sicurezza e consentire o meno operazioni come la copia, la modifica o la stampa, in base alle autorizzazioni concesse.

PDFZorro

PDFzorro

Se hai bisogno di più opzioni per la crittografia dei PDF, noi ti consigliamo di provare PDFZorro: un sito che ti permette di caricare i file dai canonici server cloud, e di impostare tutta una serie di opzioni in merito alla crittografia dei documenti in PDF. Ad esempio, fra le varie autorizzazioni, questo portale impedisce di stampare, modificare i contenuti, copiare o estrarre file. Fra l’altro, PDFZorro non consente nemmeno la rotazione, la compilazione di eventuali campi o l’inserimento di ulteriori pagine. Sicuramente uno dei migliori siti per crittografare PDF online con una password.

PDFdu.com

PDFdu

Un altro dei siti migliori che ti permettono di codificare un PDF è PDFdu.com: una piattaforma con un’interfaccia davvero semplice e dall’immediato utilizzo. Per la crittografia dei file, il sito fornisce diverse password con diversi livelli di sicurezza: come ad esempio quella con sblocco totale per il proprietario, o quella per l’utente comune, che disabilita operazioni come la copia del contenuto, la modifica e la stampa del documento. Trattandosi di uno strumento semplice, potresti non trovare alcune opzioni presenti negli altri: poco male, perché le funzioni di crittografia sono comunque di valore eccellente.

Conversion-tool.com

Conversion-tool

Conversion-tool.com è una delle opzioni più utili che troverai in questa nostra lista sui migliori siti per crittografare PDF: questo perché possiede alcune opzioni di codifica che lo rendono pratico e molto affidabile. Puoi anche aggiungere i file da proteggere tramite Dropbox o Google Drive, insieme a OneDrive. Il limite di dimensioni consentite è pari a 100 MB per PDF, il che è davvero tanto. Inoltre, la piattaforma ti consente di personalizzare i livelli della crittografia, scegliendo fra valori quali il 40, il 256 o il 128. Per il resto, puoi abilitare o disabilitare elementi come la stampa, l’estrazione dei file multimediali, la modifica e le note.

Sejda.com

Sejda

Anche Sejda.com contiene molte opzioni interessanti per crittografare un file PDF direttamente online: ad esempio, ti fornisce la possibilità di importare una password in base alle varie autorizzazioni che vuoi concedere o meno. Fra le operazioni che puoi proteggere dall’intervento altrui troviamo la rotazione del documento, la stampa in alta risoluzione, le modifiche del file, l’inserimento o l’eliminazione delle pagine. Anche in questo caso puoi personalizzare i bit di crittografia su base AES o RC4: ciò vuol dire che il livello della protezione risulta essere maggiore rispetto a tanti altri siti web similari. In altri termini, hai la certezza di affidarti ad uno dei migliori siti per crittografare PDF online con una password.

Altri servizi per file PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *