Truccarsi il Viso sulle Foto con un Servizio Online e Gratis

di Samuele

Servizio online per truccarsi il viso su una fotoIn Francia e negli States, stanno discutendo dell’opportunità di pubblicare le fotografie ritoccate di attrici e modelle. Il problema, dicono, è nel creare un falso immaginario in cui la bellezza diviene qualcosa di talmente perfetto da rasentare l’impossibile. O, in alcuni casi, da essere fisicamente e fisiologicamente impossibile. Il discorso è vecchio, e alcuni ricorderanno campagne simili contro il problema dell’anoressia, problema secondo alcuni causato dalla magrezza delle modelle. Ora, personalmente non so se sia solo una fotografia il problema, o se alla radice c’è un malessere più profondo. So che, se proprio vogliamo essere sinceri, ritoccare le fotografie può essere un bel gioco. Sopratutto se siamo smaliziati, e ci piace sfruttare i mille servizi online che la rete ci offre per truccarsi il viso su una foto.

Come truccare una fotografia

Link | Perfect365

Interfaccia sito per truccarsi il viso su una foto

Ne abbiamo già parlato, e ne parleremo ancora in altri articoli. Alla fine la vanità più che essere femmina è umana. E, diciamocelo, a tutti piace apparire belli, e piacere agli altri. Non voglio discutere sul concetto di bellezza, o su definizioni  strane. Per quanto paia brutto ammetterlo la realtà è semplice: esistono dei canoni di bellezza, anche se variabili nel tempo e nello spazio, a cui ci si può, o ci si deve, attenere. Tra parentesi, sicuramente è un’argomento da approfondire, anche perché la storia della beltà ha alcuni episodi interessanti. E curiosi. Ma questo è un’altro discorso.

Il discorso di oggi, invece, ruota attorno ad una applicazione web in grado di truccare le fotografie. Niente di particolarmente complesso, o di fantasioso. Perfect365, questo il nome del sito, è un sistema rapido e semplice per nascondere alcune imperfezioni. Non diventerete un divo di Hollywood, o un’attrice ammaliante semplicemente cliccando su un pulsante. Ma potrete nascondere rughe, macchie nere e simili difetti. Abbiamo a disposizione quattro diversi tipi di trucco da applicare al viso. All’inizio pensavo fosse una scelta limitata, troppo poche le opzioni. Poi mi sono dovuto ricredere: effettivamente l’algoritmo funziona bene, e per una prima fase è più che sufficiente.

Prima fase? Bé, direi anche ultima, se vogliamo utilizzare la nostra foto ritoccata per farci riconoscere. Non penso sia un problema giocare con  le foto, anzi. Penso che il rischio più grosso di questo genere di operazioni sia legato alla propria autostima: alla fine di vederci in foto sempre più belli, o più belle, rischieremo di non piacerci più dal vivo. Che sembra un discorso banale, sembra un discorso di quelli sentiti mille volte e dalla facile morale. Ma se ci sediamo un attimo a riflettere una semplice operazione di fotoritocco ci abbellisce ma ci lascia il nostro carattere, il nostro ego. Andare più a fondo vuol dire cominciare ad eliminare difetti, o particolarità che ci distinguono. Dicono, e sono convinto sia vero, che la bellezza sia fortemente legata all’equilibrio e alla simmetria. Ma non solo: un adone o una venere sono divinità meravigliose, concordo. Ma le persone che ci piacciono di più sono individui, esseri distinti e non immagini eteree. Sono i piccoli difetti, magari fatti risaltare grazie ad un uso sapiente del trucco o del fotoritocco, a renderci unici.

Alla fine tutto questo discorso per dire una sola cosa: usate pure Perfect365, ma ricordate che una cosa è la bellezza da copertina, un’altra è la bellezza della vita reale. E quella della vita reale si nutre anche del tempo che scorre, o di alcuni piccoli difetti in grado di mutare in pregi.

Inoltre vi ricordo che nella nostra categoria dedicata al make up trovate tanti altri servizi online per truccarvi, provare acconciature di capelli, occhiali e tatuaggi.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *