Usare JDownloader con gli Account Premium di AllDebrid, RealDebrid etc..

di Massimo

Usare JDownloader con gli account premium di AllDebrid e RealDebridCon questo breve articolo oggi vedremo come poter usare JDownloader, apprezzatissimo download manager multipiattaforma che abbiamo già visto insieme, con gli account premium forniti da siti come AllDebrid, RealDebrid e simili; per chi non conoscesse questi servizi, in poche parole sono siti che offrono account premium a prezzi molto ridotti, più in particolare pagando un solo account premium possiamo scaricare da più siti di file hosting come Rapidshare e simili, sempre in modalità premium. Vediamo quindi come poter impostare e sfruttare al meglio questi account premium con JDownloader che offre la possibilità di settare anche questi account, anche se in maniera ancora non del tutto ufficiale.

Requisiti

Per poter sfruttare JDownloader con questi tipi di account assicuratevi di utilizzare la versione più recente possibile; in particolare, per gli utenti Windows assicuratevi che al percorso C:\Program Files\JDownloader sia presente una versione beta del software, intitolata solitamente JDownloaderBETA.exe, altrimenti provvedete a scaricare la versione più recente dal sito ufficiale. Per gli utenti Mac invece, provvedete a scaricare l’ultima beta disponibile o ad aggiornare alla versione beta da terminale (solo per i più esperti).

Utilizzo

Come avrete intuito dai requisiti, il punto fondamentale è utilizzare e avviare la versione beta di JDownloader: questo perché la versione beta sperimentale offre il supporto a questi tipi di account; nonostante l’appellativo beta vi assicuriamo che il software non soffre di particolari crash né di altre tipologie di problemi noti, almeno in linea generale. Per gli utenti Windows vi consigliamo di creare un collegamento sul desktop al file visto in precedenza, JDownloaderBETA.exe, per poter avviare comodamente il software e non sbagliarvi avviando la versione non beta.

Detto questo, avviamo la beta di JDownloader: potrebbero esservi segnalati diversi aggiornamenti, se così fosse scaricateli ed installateli tutti e riavviate l’applicativo. Ora dal menù Impostazioni andate a settare l’account premium che state utilizzando. Nei servizi supportati ora dovrebbero apparire anche i servizi come AllDebrid e RealDebrid; settato l’account, riavviate ancora una volta il software e sarete pronti a sfruttare il vostro account premium a dovere.

Configurare l'account premium di AllDebrid in JDownloader

Prestate particolare attenzione ad avviare sempre la versione beta e a configurare le Impostazioni dell’applicazione secondo le vostre preferenze e il vostro utilizzo.

Conclusioni

Come avete potuto vedere, questo utilizzo è basato sul fatto che la versione beta di JDownloader offra supporto a questa tipologia di account piuttosto nuova e quindi non ancora ufficialmente supportata; prevediamo che in futuro questi servizi saranno supportati anche dalle versioni finali e ufficiali di JDownloader.

Fino ad allora, potete utilizzare comodamente la versione beta per sfruttare il vostro account, con il solo accorgimento di avviare sempre la versione beta del software; prestate inoltre attenzione ai primi avvii del software, che potrebbero soffrire di qualche crash sporadico, d’altronde non sarebbe una beta altrimenti. Se notate troppi crash o problemi di qualunque tipo, provare a reinstallare il software e a riconfigurare la versione beta con l’account che volete utilizzare; salvo rari casi, non dovreste incontrare particolari problemi per sfruttare questa versione beta del software.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *