2011 20/01

Sito per Creare Sfondi per Desktop con Foto personali

Link sponsorizzati

Sfondi per Desktop con fotoCi risiamo, sono passate le feste e ogni volta che apriamo il computer ci ritroviamo un babbo natale con di fianco un pupazzo di neve come sfondo. Lo so, è uno dei 560 sfondi per desktop gratis che vi abbiamo consigliato noi: ma è anche giunta l’ora di cambiarlo, non vi pare? E, come ogni cosa che richiede buon gusto e senso dell’eleganza, io mi ritrovo in impasse: sono quasi tentato di utilizzare uno sfondo stile manga.

Ma, alla fine, ho desistito. Perché? Perché un amico mi ha spedito l’indirizzo di un’applicazione simpatica per creare il proprio sfondo desktop personalizzato. E per di più con una simpatica funzione che lo rende dinamico e sempre diverso.

Un collage di foto come sfondo del desktop

Link | Sito per creare sfondi personalizzati

Creare sfondi desktop personalizzati

Il trucco, se così si può dire, sta nell’utilizzo della connessione internet. Come? Non capite che sto dicendo? Andiamo con un po’ più di calma, allora. Wellcast è un’applicazione, per Windows e per Mac, che permette di creare uno sfondo personalizzato con le proprie fotografie. E fin qui niente di nuovo, direte. Se non fosse che le fotografie cambiano, mutano, ruotano e possono essere condivise e modificate anche da remoto.

Link sponsorizzati


Praticamente, dopo esserci registrati sul sito e aver scaricato il programma, imposteremo una mail di riferimento. Questa mail verrà usata come fonte per le immagini del nostro desktop: quando scatteremo una fotografia o condivideremo un’immagine su Facebook potremo spedirla a questo indirizzo. Perché? Perché il programma la recupererà e la inserirà nel nostro desktop: sarà come un album fotografico in tempo reale della nostra vita, e di quella dei nostri amici.

Sì, perché possiamo anche costruire un desktop condiviso con le persone a noi vicine: tutte quante utilizzeranno la stessa mail di riferimento e vedranno le stesse immagini. Sicuramente servirà a rinforzare vincoli d’amicizia e a condividere, semplicemente, esperienze. Personalmente la trovo una cosa bella, anche se un po’ mi rammarico che non sia ancora uscita una versione per Ubuntu.

Gli aspetti positivi sono lampanti, e il programma in sé è un bell’esempio di come internet stia cambiando la nostra vita anche in molti degli aspetti più minuti: forse non è nemmeno così utopistica l’idea di una società umana unificata e senza più divisioni, all’insegna di una cultura nel contempo globale e locale. Ma ora sto andando, forse, fuori dal seminato: torniamo a parlare di Wellcast.

Quindi, come stavo dicendo, gli aspetti positivi sono abbastanza chiari ma, come ben sappiamo, ogni rosa ha la sua spina. E, nella fattispecie, la spina di questo software penso sia in una sua certa immaturità e giovinezza. Mi spiego meglio: l’idea mi piace e penso che se verrà sviluppata come si deve potrebbe dare dei risultati interessanti. Ma il grado di personalizzazione dello sfondo del nostro desktop è abbastanza limitante: innanzitutto non possiamo scegliere né la disposizione delle foto né la quantità di immagini da mostrare. Peccato. In aggiunta l’immagine sullo sfondo è da selezionare da una rosa ristretta tra quelle presenti sul sito dell’applicazione: anche questo rende limitato l’utilizzo e limita la possibilità di integrare lo sfondo con il tema generale del nostro sistema e con altre apps utilizzate.

Penso, però, che con un po’ di pazienza queste limitazioni verranno risolte: penso che valga tenere d’occhio questo sito, veramente.

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

Lascia un Commento

Copyright 2009-2014 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649