2015 25/02

Come Trasformare un Telefono Android in una Telecamera Spia

  • Scritto da Samuele
  • 0 com
  • Categoria: Android

Può capitare, a volte, di aver bisogno di una telecamera puntata per un po’ di tempo su qualcosa. Può essere il nostro bagaglio in albergo, oppure il nostro bimbo nella sua culla, o ancora il nostro ufficio mentre siamo in pausa pranzo. Esistono soluzioni professionali, costose ma efficienti, che permettono di avere telecamere spia da camuffare, o telecamere di sorveglianza per bambini piccoli per genitori apprensivi. Ma se non vogliamo spendere, e se la necessità è davvero estemporanea, allora possiamo pensare di usare un telefono Android come telecamera spia. Si può fare facilmente grazie a un’applicazione Android, una connessione internet e, possibilmente, una presa di corrente cui attaccare lo smartphone stesso. Vediamo praticamente come farlo.

Usare Smartphone Android come Webcam

Link: IP Webcam

Immagine dell'app IP Webcam per Android

Esistono molte applicazioni che permettono di usare la telecamera di uno smartphone come webcam. Ma tra tutte consiglio IP Webcam: funziona sia da browser che con VLC, e può funzionare anche solo tramite la rete WiFi senza dover usare una connessione internet esterna. Questo la rende una buona idea per controllare il proprio figlio mentre dorme o gioca, e noi siamo impegnati a lavorare in un’altra stanza della casa. Se invece siamo fuori casa allora è possibile sfruttare la connessione internet e ottenere una webcam online per controllare casa nostra in caso di allarmi o problemi.

Schermata delle opzioni dell'app IP Webcam

In questo secondo caso è possibile attivare la webcam, pardon, la fotocamera del telefono Android, solo in caso vengano rilevati movimenti o suoni. E, in caso, usare il telefono come allarme facendolo squillare.

Scelta del tipo di connessione da usare

Dopo aver impostato i parametri, e prima di posizionarlo fisicamente al suo posto, è possibile decidere che connessione utilizzare per lo streaming del video e delle immagini. Usare la connessione dati è sconsigliabile, sopratutto per il prezzo che si finirebbe per pagare in caso di utilizzo prolungato. Conviene sfruttare la rete WiFi di casa, sia per riprese da vedere da una stanza all’altra sia per un utilizzo a distanza.

Esempio di video mostrato dal browser e catturato dal telefono spia

Per vedere i video ripresi dal nostro telefono spia è sufficiente utilizzare l’IP assegnato dall’applicazione, e inserirlo nel browser. Tramite interfaccia web è possibile impostare la qualità della ripresa, il grado di contrasto, la luminosità e altre opzioni. A seconda del tipo di connessione usata, e della velocità della stessa, è anche possibile decidere che tipo di streaming utilizzare e se registrare o meno sul PC quanto ripreso dal nostro smartphone-telecamera spia.

Come detto all’inizio, questa applicazione è una soluzione gratis che permette di trasformare il proprio telefono in una telecamera spia. Penso sia una buona soluzione solo per casi eccezionali, o per fare delle prove. Per esigenze più specifiche è comunque consigliabile comprare una vera telecamera di sorveglianza, o una telecamera di controllo per bambini.

Loading...

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CreaGratis.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649