2012 19/06

Come Fare Foto 3D con Windows Phone

Fare foto 3D con Windows PhoneNonostante l’indiscusso successo delle piattaforme mobili iOS e Android, anche Windows Phone, pur se lentamente, si sta ritagliando la sua piccola fetta di mercato. Col passare del tempo stanno arrivando sul MarketPlace applicazioni sempre più interessanti: recentemente abbiamo visto una comoda app per inviare SMS anonimi con Windows Phone, oggi vediamo un’applicazione fantastica per fare delle foto 3D. L’app che vedremo non realizza delle foto da visionare con occhialini, ma ci permette semplicemente di racchiudere in una unica fotografia tutto quello che ci circonda: vediamo come.

Download e installazione

L’applicazione di cui stiamo parlando è Photosynth, reperibile gratuitamente dal MarketPlace; il software è sviluppato niente di meno che dalla stessa Microsoft. E’ disponibile anche per iOS dove sta conoscendo una discreta diffusione, soprattutto per la bontà e semplicità dell’app; una volta scaricata e installata sul nostro Windows Phone vediamone insieme caratteristiche e funzionamento.

Download | Photosynth

Funzionalità

Partiamo subito spiegando come funziona l’applicazione: sostanzialmente puntando la fotocamera del proprio dispositivo Photosynth scatta una prima fotografia; dopo la prima foto, muovendoci lentamente in alto, basso, destra o sinistra l’app continua a scattare immagini fino a coprire anche 360° in ogni direzione.

Immagine dell'applicazione Photosynth

In questo “semplice” modo possiamo realizzare delle fotografie panoramiche o 3D senza nessun particolare hardware se non una semplice fotocamera; quindi spostandoci lentamente solo verso sinistra e destra possiamo realizzare una suggestiva foto panoramica, ma possiamo anche muoverci verso l’alto e il basso, catturando praticamente ogni cosa che ci circonda.

Possiamo terminare gli scatti fotografici in qualsiasi momento ed ecco che Photosynth inizierà a rielaborare le immagini per realizzare un’ unica fotografia.

Esempio di una foto 3D creata con Photosynth

Uno degli aspetti più comodi dell’app è che non dovremo preoccuparci di scattare noi le fotografie: ci basta avviare l’app, puntare la fotocamera e dare lo start; a quel punto Photosynth cattura la prima foto e poi ci basta muoverci lentamente ai lati del primo scatto fotografico che rimane visibile con un frame sul display. Quando siamo a fianco del primo frame ci basterà fermarci qualche secondo per dare l’opportunità all’app di scattare un’altra foto e così via per tutti gli scatti che vogliamo realizzare.

Il software realizzato da Microsoft può anche registrare i metadati GPS per ogni fotografia che realizziamo con l’app, in modo da poter conservare le informazioni sul luogo dello scatto; vi possiamo assicurare che l’applicazione è davvero interessante, perché offre un metodo per catturare fotografie in 3D in una maniera molto veloce e semplice.

I risultati sono davvero apprezzabili: con una mano un minimo ferma è possibile realizzare le varie foto e poi ritrovarsi di fronte ad un’unica immagine risultante dall’unione di tutti gli scatti, senza alcun errore di congiunzione, rendendo le fotografie ottenute davvero spettacolari; non possiamo che suggerirvi di scaricare Photosynth e provare di persona la bontà del software e quanto sia facile catturare un paesaggio a 360°.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649