I Migliori Antivirus Gratis per Android del 2013

di Samuele

I migliori antivirus gratis per Android 2013Mi pare ovvio dopo aver visto i peggiori malware e virus di Android approfondire il tema opposto, ovvero quali sono i migliori antivirus gratis per Android. Non penso sarà una sorpresa per qualcuno se spoilero già le conclusioni di questo articolo: i migliori sistemi per proteggerci dai virus su Android sono gli stessi di quelli che utilizziamo già su PC e portatili. E dirò di più, anche lasciando perdere il discorso della prevenzione delle infezioni, i migliori antivirus sono prodotti grossomodo dalle stesse software house che distribuiscono i migliori antivirus per PC: AVG, Avast, Kaspersky, Lookout e COMODO. Ma vediamo un po’ più da vicino le loro caratteristiche.

Così fan tutti

Immagine generale sulle caratteristiche in comune di tutti gli antivirus

Facciamo così, date per scontato che tutti e cinque questi antivirus per Android abbiano alcune caratteristiche base. Ovvero, tutti e cinque:

  • controllano le applicazioni installate alla ricerca di virus e malware
  • verificano le impostazioni del dispositivo (Tablet o Smartphone) e avvisano di eventuali problemi di configurazion
  • scansionano i file scaricati mentre navighiamo
  • e stanno attenti ai tentativi di phishing (cioè controllano che il sito a cui stiamo accedendo non sia un falso ben costruito con l’intenzione di rubare i nostri dati, le nostre password e il numero della carta di credito)
  • possono essere programmati per controllare regolarmente la memoria del telefono o della scheda SD.

Detto questo possiamo concentrarci sulle caratteristiche proprie dei vari antivirus senza ripetere questo preambolo più e più volte.

AVG Antivirus Free

Immagine di AVG Antivirus Free per Android

  • Antifurto: possibilità di localizzare il nostro telefono rubato, o perso, usando Google Maps.
  • Task killer: permette di chiudere definitivamente un’applicazione che rallenta troppo il tablet o il telefono. O, in altre parole, p il corrispettivo per Android della combinazione Ctrl+Alt+Canc di Windows.
  • Reset: cioè possiamo eliminare tutto il contenuto del telefono in un attimo ripristinando lo smartphone come se fosse appena uscito dalla scatola. Utile se vogliamo rivendere il telefono o il tablet senza correre rischi.
  • Lista chiamate: o, in altre parole, possiamo bloccare messaggi e chiamate provenienti da alcuni numeri a nostra scelta. O da chiunque non sia già nella nostra rubrica.
  • Backup: per creare una copia di sicurezza delle nostre applicazioni, e dei nostri dati, su una scheda SD. Giusto per non perdere tutto se rompiamo o perdiamo il telefono.
  • Ottimizzazione: permette di controllare la batteria, la memoria e il consumo di dati durante la navigazione. Perché? Per migliorare le prestazioni del nostro smartphone, ovviamente.

avast! Free Mobile Security

Immagine dell'antivirus avast! Free Mobile Security

  • Antifurto: permette di controllare il telefono a distanza via SMS o Internet. In questo modo possiamo ritrovare un dispositivo perso o rubato, magari facendo suonare un allarme. O, alla peggio, eliminando tutto il suo contenuto a distanza.
  • Network Meter: misura e tiene sotto controllo il traffico dati in entrata e uscita dal telefono,
  • App Manager: organizza e gestisce le nostre applicazioni in base al loro peso, alla memoria RAM che utilizzano, ai permessi che richiedono, ai dati che inviano e ricevono.
  • Filtro SMS e chiamate: lascia passare solo i messaggi e le telefonate dei contatti che indichiamo noi stessi.

Kaspersky Mobile Security Lite

Immagine dell'antivirus Kaspersky Mobile Security Lite per Android

  • Antifurto: blocca l’accesso al telefono a distanza, e permette di localizzare il nostro smartphone su Google Maps grazie al GPS, al WiFi e al 3G.
  • Protezione della privacy: se prestiamo spesso il telefono possiamo nascondere automaticamente alcuni contatti, messaggi, applicazioni e file premendo un semplice pulsante.

Lookout Security & AntiVirus

Immagine di Lookout Security & AntiVirus per Android

  • Trova il telefono: basta collegarsi al sito Lookout.com per rintracciare immediatamente il nostro telefono, e per farlo suonare finché non lo ritroviamo.
  • Backup: sempre sul sito di Lookout possiamo salvare la lista dei nostri contatti, e ripristinarla in caso di problemi. Anche se, a dire il vero, questa possibilità c’è anche con Gmail: basta sincronizzare la rubrica del telefono con quella del nostro account Google e avremo una copia in tempo reale dei nostri contatti sui server di Big G.

COMODO Mobile Security

Immagine dell'antivirus COMODO Mobile Security per Android

  • Software Manager: possiamo vedere tutti i processi attivi, compresi quelli di sistema, e controllare che non facciano danni.
  • Blocco Chiamate: come dice il nome blocca in un attimo tutte le chiamate e i messaggi indesiderati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *