2017 14/02

Programma per Recuperare File Cancellati o Formattati

  • Scritto da Gabriele Li Mandri
  • 0 com
  • Categoria: Software

Quante volte ti è capitato di maledirti per aver eliminato un file per sbaglio, o per aver inavvertitamente svuotato il cestino? E ancora: quante volte sei stato vittima di un virus, o hai dovuto dire addio al contenuto del tuo hard disk locale o esterno, a causa della formattazione, di un errore di sistema o di un danno a livello di hardware? Tutti noi abbiamo vissuto una situazione del genere. E abbiamo dovuto tollerarla e guardare avanti, perché non avevamo lo strumento per porvi rimedio: da oggi, grazie a EaseUS Data Recovery, non dovremo più rinunciare ai nostri dati cancellati.


 

Recuperare file grazie a EaseUS Data Recovery

Presentazione del software EaseUS Data Recovery

Spesso siamo portati a fidarci troppo delle nuove tecnologie, e a pensare che nulla potrà mai intaccare l’integrità e la sicurezza dei nostri dati. Eppure, quando pensiamo a questo, non facciamo i conti né con la nostra sbadataggine, né con il fatto che il nostro PC è pur sempre un oggetto e – in quanto tale – può essere vittima di guasti improvvisi. Per non parlare poi dei virus e dei malware che potrebbero infettare il nostro computer, compromettendone il sistema operativo e cancellando i dati che ospita. Utilizzando un programma come EaseUS Data Recovery, non avrai bisogno di vivere con ansia ogni tuo movimento, e di riempire i tuoi device esterni di backup quotidiani e molto pesanti.

EaseUS Data Recovery: di cosa si tratta?

Programma per Recuperare File Cancellati o Formattati - Opzioni EaseUS Data Recovery

EaseUS Data Recovery è un software pensato appositamente per risolvere tutti i problemi e gli incidenti elencati fino a questo momento. Questo programma, infatti, è in grado di recuperare con facilità qualsiasi tipologia di file cancellato (dalle foto ai documenti di lavoro), i dati persi per via della formattazione e persino i dati apparentemente inaccessibili o corrotti da virus. Inoltre, il software prodotto da EaseUS ti consentirà anche di recuperare i file cancellati da device esterni quali HDD, USB, server e schede SSD. Infine, grazie a questo programma potrai persino recuperare intere partizioni perse. In altre parole, utilizzando EaseUS Data Recovery saprai sempre che non esisterà errore umano o tecnico in grado di spazzare via tutto il frutto del tuo sudato lavoro.

Come funziona EaseUS Data Recovery?

 Programma per Recuperare File Cancellati o Formattati - Ripristinare i file con EaseUS Data Recovery

Adesso che sai di avere a disposizione uno strumento ottimale per recuperare i file cancellati o formattati, non ti resta altro che capire come utilizzarlo. Da questo punto di vista, dovrai innanzitutto scaricare la versione free di EaseUS Data Recovery, oppure acquistare una delle tre versioni a pagamento, ognuna delle quali ti offre opzioni aggiuntive sempre più interessanti e utili.

Ed una volta che lo avrai scaricato, dovrai innanzitutto installarlo in un drive diverso da quello che conteneva i file persi, formattati o cancellati che vuoi recuperare: solo in questo modo, infatti, potrai effettuare la scansione dell’hard disk o del dispositivo per ottenere indietro i tuoi dati. Prima di procedere, però, è bene che tu sappia che con la versione gratuita potrai recuperare al massimo 1 GB di file: un limite che invece non avrai acquistando uno dei tre pacchetti.

Come utilizzare EaseUS Data Recovery?

Programma per Recuperare File Cancellati o Formattati - Come usare EaseUS Data Recovery

Per recuperare i file cancellati o formattati dovrai avviare EaseUS Data Recovery con i permessi di amministratore. Fatto questo, dovrai selezionare il pulsante “Delete File Recovery”, indicare il drive che intendi scansionare alla ricerca dei file perduti, cliccare su “Next” e attendere che EaseUS Data Recovery faccia il suo dovere. Se la ricerca veloce non dovesse dare i frutti sperati, non preoccuparti: prova a fare uno scan completo del drive cliccando su “Complete Recovery”. Ci vorrà più tempo, ma aumenterai di molto le tue chance di trovare i file formattati o cancellati.

Quando il programma avrà finalmente individuato i dati che è possibile recuperare, non dovrai fare altro che aggiungere una spunta al piccolo riquadro posto accanto al file che ti interessa, selezionare la directory all’interno del quale il programma dovrà salvarli, e cliccare ancora una volta su “Next”. Tramite questi semplici passaggi sarai finalmente riuscito a recuperare i file corrotti o cancellati che desideravi.

Concludiamo con una precisazione: non sempre EaseUS Data Recovery è in grado di fornirti una lista di file completa. Ciò non è dovuto ad una mancanza del programma, ma all’impossibilità di recupero portata dal troppo tempo che hai atteso prima di ripescarli, oppure dall’intervento di virus invasivi come ad esempio i ransomware, che vanno sempre trattati ed affrontati con anti-virus specifici.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CreaGratis.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649