Come Recuperare Foto Cancellate da una Memoria SD

di Claudia Falzone

Perennemente in lotta con la memoria SD della mia fotocamera digitale, ogni tanto mi ritrovo inevitabilmente a dover eliminare miriadi di immagini. La penultima volta è stata non più di 10 giorni fa in cui, mossa da una sorta di esasperazione totale, ho deciso che la mia memoria SD avrebbe dovuto subire un repulisti quasi integrale. Senza indugiare, quindi, ho selezionato tutti i file senza controllare. “Tanto”, ho pensato, “cosa ci sarà mai di così importante?”. Dopo due minuti dall’avvio, mi rendo conto di aver commesso un grave errore: sto eliminando tutte le foto delle mie vacanze a Venezia. Mossa dal panico, cerco un modo di evitare il disastro ma ormai è troppo tardi. Solo dopo ho scoperto che, in realtà, avrei potuto salvare le mie foto da quella brutta fine. Oggi voglio proprio parlarti della procedura per recuperare foto cancellate da una memoria SD.

Per iniziare, una doverosa premessa: questo è un rimedio che funziona molto spesso, ma non significa che sempre efficace. Come prima cosa, interrompi il processo di eliminazione delle foto, estrai la memoria SD e inseriscila in un altro lettore SD. Fatto ciò, scarica e installa Recuva se hai un PC Windows, o PhotoRec se hai Mac OS X. Dopodiché, segui questi passaggi:

  • Esegui il programma e seleziona la memoria SD, in un batter d’occhio dovresti visualizzare i file che hai eliminato. Entrambi i software sono facilissimi da usare: Recuva ha un’interfaccia grafica molto semplice ed intuitiva, mentre PhotoRec è addirittura testuale, ma funzionano prettamente allo stesso modo.
  • Per quanto riguarda Recuva, avrai una guida che, passo dopo passo, ti permetterà di scegliere il tipo di file che stai cercando (nel nostro caso, immagini) e il lettore in cui è inserita la memoria SD. Clicca sull’icona corrispondente e, successivamente, sulla cartella DCIM. Si aprirà una nuova finestra dialogo con le immagini eliminate e, per ripristinarle, non dovrai far altro che cliccare su Ripristina. E incrociare le dita, che non fa mai male. Ti suggerisco, inoltre, di copiare queste immagini in una cartella sul tuo PC che non sia nella memoria SD. Ancora meglio, sarebbe salvare le tue foto in un cloud.
  • Per quanto riguarda PhotoRec, la procedura è ugualmente semplice. Come ti ho detto, ha un’interfaccia del tutto testuale. Per prima cosa, dobbiamo scegliere l’unità in cui è inserita la memoria SD. A questo punto, PhotoRec ti chiederà se cercare in Free o Whole. Se scegli Free, il programma cercherà tutti i file della SD, se fai Whole cercherà anche i file corrotti. Dopo aver effettuato la scelta, avrai una lista di tutti i documenti che hai salvato sulla memoria, selezionali e il programma li ripristinerà immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *