2011 19/04

4 Modi per Ridurre le Dimensioni di un PDF

  • Scritto da Samuele
  • 4 com
  • Categoria: Guide
Link sponsorizzati

Ridurre dimensioni di un PDFAbbiamo visto più volte come sia possibile unire, o dividere, file PDF. Abbiamo anche scoperto come crearli a partire da un documento, magari Word, e come convertirli in Word. Abbiamo anche parlato di tutta una serie di servizi online dove è possibile salvare conservare i nostri file in sicurezza, non necessariamente solo file PDF, ma anche quelli in questo formato. Pensavo di aver esaurito l’argomento, e invece non è così, non ancora. Resta una questione, piccola, da risolvere: come si possono ridurre le dimensioni di un PDF? Nel senso di far sì che un file occupi meno memoria, ma che resti comunque leggibile e utilizzabile.

Per fare questo ci serve un programma apposito, magari scegliendolo tra uno di questi 4:

1. Infraview & ChostScript

Come ridurre le dimensioni di un file PDF

Penso che sia il metodo migliore per creare e salvare PDF e, ovviamente, anche per ridimensionarli, facendoli diventare più piccoli mantenendo la qualità complessiva. Prima occorre installate GhostScript, poi Infraviw. L’operazione da compiere è semplice, anzi, semplicissima: apriamo un file PDF con Infraview e selezioniamo Salva. Ora, nelle impostazioni, scegliamo la qualità che ci interessa, ed il gioco è fatto.

Vabbé, ovviamente occorre ricordarsi di salvare il nuovo file come PDF, ovviamente.

2. PrimoPDF

 

Programma PrimoPDF

PrimoPDF è un’applicazione per PC che permette di convertire facilmente documenti e immagini in file PDF. Il trucco è nella creazione di una stampante virtuale, PrimoPDF, con cui stampare i documenti. Solo che invece di stamparli su carta verranno stampati su file, e precisamente su un file PDF.

Link sponsorizzati


Questo a cosa ci serve? Semplice, basta stampare il nostro file PDF una seconda volta, selezionando la qualità di stampa, e le dimensioni che ci interessano. Facilissimo, quasi quanto l’abbinata GhostScript e InfraView.

3. Free PDF Compressor

Programma Free PDF Compressor

Cambiamo genere, e passiamo ai programmi fatti apposta per ridurre le dimensioni di un file PDF. Free PDF Compressor fa solo questo, e nient’altro. Per farlo funzionare basta indicare il file da ridurre (tasto load), l’algoritmo di compressione (flate o RunLenght) e il grado di riduzione che vogliamo ottenere. Non funziona benissimo, ma funziona. Il massimo che sono riuscito ad ottenere è stata una riduzione del 10% delle dimensioni dei miei file PDF.

4. Neevia’s PDF Compress

Neevia's PDF Compress

Infine lasciamo perdere i vari programmi da installare: Neevia funziona tramite un semplice browser e una connessione internet. È sufficiente collegarsi al sito, caricare il file, scegliere l’algoritmo di conversione e cliccare su Upload & Compress.

Anche in questo caso il massimo risultato ottenuto è una riduzione del 10%, non di più.

Quale consiglio? Personalmente mi trovo bene con i primi due. Sul computer dove ho Linux Ubuntu ho installato GhostScript e Infraview e non ho mai avuto problemi, anzi li uso spesso e volentieri. Tra le altre cose, Infraview è ottimo anche per vedere l’anteprima di immagini e documenti senza avere la necessità di aprili.

Invece, su Windows apprezzo molto PrimoPDF, sopratutto per la possibilità di creare file PDF a partire da qualsiasi documento: ovviamente lo consiglio.

Gli ultimi due sono dei buoni software, ma onestamente li trovo troppo limitati, almeno per l’utilizzo che ne faccio io. Consiglierei di lasciare perdere, almeno per il momento.

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

4 Commenti

  • Questi programmi di cui parli non servono proprio a niente! Li ho provati tutti e sono una vera delusione non comprimono un bel nulla, i files restano sempre giganti!
    Che bei consigli!
    Bravo!

  • se sei così somaro da non saperli usare, la colpa è tua, non dei programmi.

Lascia un Commento

Copyright 2009-2014 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649