2013 29/05

Come Trasferire tutti i Dati da iPhone ad Android

Trasferire tutti i dati da iPhone ad AndroidSe qualche anno fa iPhone in generale poteva surclassare la concorrenza oggi non possiamo dire lo stesso o almeno esistono moltissime alternative per un ottimo e prestante smartphone; tra i vari sistemi operativi sicuramente il più gettonato rivale di iOS è Android ma poter effettuare il passaggio da iOS ad Android comporta molte domande alle quali abbiamo cercato di rispondere. Oggi vediamo più nel dettaglio come poter trasferire tutti i tipi di dati presenti su iPhone su uno smartphone Android, senza dover rinunciare a nessun nostro documento, contatto, foto o altro ancora, per un passaggio da iOS ad Android semplice e senza problemi.

Contatti

Schermata di Android per sincronizzare i contatti

Poter trasferire i contatti da un iPhone ad uno smartphone Android non è cosa complicata se si sa come procedere sin da subito; il metodo sicuramente più semplice e indolore è sincronizzare tutti i contatti attraverso un account Google, in modo che su Android una volta inserito il nostro user Google potremo recuperare sin da subito con pochi tap su schermo tutti i nostri contatti. Per poter sincronizzare  i nostri contatti presenti su iPhone possiamo semplicemente eseguire un backup completo tramite iTunes, quindi successivamente tra le varie opzioni scegliere la sincronizzazione della rubrica tramite un account Google: in automatico verranno copiati i nostri contatti e li avremo pronti per ritrovarceli sullo smartphone Android.

Calendario

Tutti i nostri appuntamenti in calendario possono essere trasferiti o tramite la comoda app a pagamento SmoothSync o utilizzando direttamente Google Calendar per i prossimi appuntamenti in modo da ritrovarceli sul nostro account Google pronti per visualizzarli anche sullo smartphone Android. Se abbiamo troppi appuntamenti e già fissati per date lontane allora possiamo convertire i nostri appuntamenti in formato Google Calendar: ci basterà recarci sul sito di iCloud, condividere il nostro calendario ottenendo così un URL e cambiare l’http iniziale con webcal; con questo metodo ci verrà scaricato un file ICS che potremo importare tramite Google Calendar.

Musica

Schermata della musica di Android

Quello della musica è un caso particolare perché dipenderà da come ascoltiamo la musica e dove la conserviamo ma in linea generale con Android non avremo grossi problemi: anche con l’operazione più brutale che è quella di copiare la cartella contenente la musica sul nostro PC sulla memoria esterna dello smartphone Android può bastare. Se abbiamo qualche canzone sul nostro iPhone che non abbiamo su PC è possibile sincronizzare la musica in modo da ottenere su iTunes la nostra libreria musicale completa; per la lettura su Android ci basterà trasferire i nostri file musicali in qualsiasi cartella per poi ascoltare musica con i moltissimi lettori disponibili.

Foto

Il discorso legato alle fotografie è simile al precedente per la musica: una semplice sincronizzazione o un salvataggio manuale accedendo alla memoria dell’iPhone può bastare per salvare tutte le foto su PC e sistemarle successivamente sul nostro smartphone Android; è possibile anche senza PC poter effettuare l’upload delle nostre foto su archivi online gratuiti come Dropbox per poterci poi accedere da Android in un qualsiasi momento.

Applicazioni

Gli utenti meno esperti si staranno chiedendo se è possibile trasferire applicazioni da iOS ad Android o anche solamente i dati contenuti: la risposta generale è no; tuttavia è possibile controllare sul market Google se sono presenti le applicazioni che usiamo su iOS per poterci rendere subito conto se dovremo ricorrere ad altre app simili o troveremo tutto quel che ci serve. I dati contenuti nelle app invece sono solitamente impossibili da trasferire salvo il caso in cui l’app sia presente anche per Android e offra un salvataggio dei dati online sui server o qualche sorta di sincronizzazione.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CREAGRATIS.COM


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649