Trasformare un Dispositivo Android in una Tastiera o in un Mouse

di Massimo

Trasformare un dispositivo Android in una tastiera o in un mouseLe funzionalità di un dispositivo Android, grazie soprattutto alle numerose applicazioni, sono davvero innumerevoli: da scattare foto panoramiche fino a scaricare torrent dalla rete. Con un adeguato hardware quindi e un sistema opensource come Android è possibile realizzare app per praticamente ogni esigenza e oggi vedremo un altro esempio: come poter usare il nostro dispositivo Android come una tastiera o un mouse per il nostro computer; ovviamente non vi proponiamo di buttare via mouse e tastiera del vostro PC, ma può tornare sempre utile una funzionalità simile.

L’applicazione

Nativamente non è presente una funzionalità simile su Android ma possiamo usare il nostro smartphone come tastiera o mouse grazie ad una applicazione, gPad.

Immagine dell'applicazione GPad per Android

L’applicazione è presente gratuitamente su Google Play per cui non avrete difficoltà a reperirla, ma attenzione che per sfruttare la funzionalità in questione dovremo installare gPad sia sul dispositivo Android che sul PC con il quale vorremo comunicare. Potete quindi scaricare gPad sia per Pc che per Android usando i link che trovate di seguito; l’app è disponibile anche per Mac OS X.

Download | gPad per Android

Download | gPad Server per PC

Fuzionamento

Installato gPad sul nostro dispositivo Android e sul nostro PC Windows/Mac vediamo come funziona il software. Innanzitutto aprendo l’app lato PC notiamo subito come possiamo sfruttare la connessione sia via bluetooth (se presente sul PC) sia via USB; apriamo quindi l’app lato Android e selezioniamo subito Settings –> connection type in modo da scegliere come vogliamo conneterci al PC.

A questo punto vi basterà premere “Scan” dopo aver scelto il tipo di connessione per poter visionare il vostro PC e stabilire una connessione funzionante; ora semplicemente dal vostro dispositivo Android vedrete apparire due pulsanti in più, “touchpad” e “gPads”, che simulano rispettivamente un touchpad come quello dei portatili e una tastiera personalizzabile. Ecco ad esempio come appare il touchpad:

Immagine del touchpad di gPad

La tastiera invece è completamente personalizzabile, potrete aggiungere dei tasti specifici per le vostre esigenze e si adatterà a qualsiasi schermo avete tra le mani. In termini di sicurezza, nel caso vogliate utilizzare GPad in un luogo pubblico, potrete settare anche una password tra PC e dispositivo Android in modo da controllare solamente voi, come è giusto che sia, il vostro PC; l’applicazione non presenta moltissime opzioni ma solamente quelle che servono ai fini del funzionamento.

GPad risulta così un’applicazione comunque molto interessante, di cui sicuramente molti ne sapranno fare un uso comodo; possiamo comunque sottolineare che l’app non si propone come sostituto assoluto della classica tastiera e del mouse, ma può tornare molto utile in determinate situazioni, lasciamo a voi trovare il giusto utilizzo in base alle vostre esigenze.

Per sfruttare al meglio l’applicazione infine vi consigliamo di preferire ovviamente per una questione di sensibilità uno schermo di tipo capacitivo e non uno resistivo, dato che sicuramente dovrete usare molta più pressione sul display resistivo, rendendo l’utilizzo dell’app molto più scomodo.

Video su gPad

4 commenti

  1. ciao,
    e se volessi usare gpad per controllare dallo smartphone non un pc ma un altro dispositivo android?
    Per esempio un internet box tv android? (Usando quindi lo smartphone come tastiera e mouse remoti)

    Voglio dire, oltre al software server gpad per pc, esiste un server android per far comunicare non android e pc ma android e android?

    grazie

  2. fabrizio scrive:

    ciao,
    e se volessi usare gpad per controllare dallo smartphone non un pc ma un altro dispositivo android?
    Per esempio un internet box tv android? (Usando quindi lo smartphone come tastiera e mouse remoti)
    Voglio dire, oltre al software server gpad per pc, esiste un server android per far comunicare non android e pc ma android e android?
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *