2014 24/10

Come Usare le App Android con Chrome su Windows, Mac e Linux

  • Scritto da Samuele
  • 0 com
  • Categoria: Android

Usare le app Android su PC Windows, Mac e Linux con ChromeUna delle cose più bizzarre di Google è la sua capacità di cominciare mille progetti diversi, e di portarne a termine solo una piccola parte senza farsi troppi problemi. Va bene così, perché da questi esperimenti derivano prodotti interessanti, e oramai fondamentali, come Google Maps e Gmail. Una delle cose che vedrà la fine, prima o poi, sarà l’avere due diversi sistemi operativi sviluppati e seguiti da Google. Da un lato c’è Android, il sistema operativo per smartphone più diffuso al mondo. Dall’altro c’è ChromeOS, utilizzato solo su un ristretto numero di portatili. E su cui non girano programmi e applicazioni di Android. O, meglio, non giravano, perché Google ha cominciato a unificare le varie API e adesso alcune – pochissime – app Android sono in grado di funzionare su Chrome. E con Chrome si intende sia il sistema operativo di Google ma anche il diffusissimo browser. Che vuol dire, in pratica? Beh, che in questa maniera sarà possibile utilizzare le app Android anche su Windows, Mac e Linux. Vediamo come fare.

Prima di tutto

Schermata per installare un'estensione su Chrome

Prima di tutto è d’obbligo una precisazione. Al momento sono solo 4 le applicazioni Android che funzionano ufficialmente con Chrome (Duolingo, Evernote, Sight Words, Vine). Nei prossimi mesi, sicuramente, aumenteranno di numero, e il procedimento verrà semplificato di molto. Per il momento, però, si deve provare a seguire una di queste tre strade, tenendo bene a mente però che:

  1. non tutte le applicazioni Android funzioneranno bene
  2. sono inevitabili, per il momento, bug e problemi.

Detto questo è possibile cominciare. E si comincia installando Archon, un’estensione ufficiosa per Chrome, estensione che permette di interpretare ed eseguire correttamente i vari file APK di Android. Per installare l’estensione è sufficiente scaricare il file ZIP, estrarlo in una cartella e poi caricarlo in Google Chrome tramite i comandi presenti nella modalità sviluppatori.

Adesso la domanda è: come ci si procura un’app Android che funziona con Chrome?

Prima strada: ARChon Packager

Link: Google Play

Schermate dell'app ARChon Packager

Il modo più rapido è utilizzare l’applicazione ARChon Packager, scaricabile gratis da Google Play. Tramite questa app è possibile creare un file APK a partire da qualsiasi applicazione installata sul proprio smartphone. Il file così creato si può importare tranquillamente su Chrome, e poi eseguirlo.

Seconda strada: usare Chrome

Link: Twerk

Schermate dell'app Twerk

Se si possiede un file APK, originale, allora è possibile convertirlo in modo da renderlo compatibile con Chrome utilizzando un’applicazione di Chrome stessa. E’ sufficiente installare nel browser Twerk e indicare il file APK su cui si intende lavorare. Il procedimento è lineare e di solito procede senza intoppi. Gli unici problemi possono nascere se si sta utilizzando un file APK piratato o comunque danneggiato e non riconosciuto come legale.

Terza strada: cercare in internet

Link: lista delle app Android che funzionano con Chrome

Lista app Android che funzionano con Chrome

Il terzo modo per procurarsi app Android da usare con Chrome è attraverso internet. Si può fare una ricerca su Google, oppure seguire i consigli di qualche sito specialistico. Il metodo migliore è però utilizzare una lista già creata con link, valutazioni e indicazioni delle app già verificate e testate. Oppure, se si utilizza Reddit, si può spulciare nel topic Chrome APKs: si trova facilmente qualcosa di interessante.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CreaGratis.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649