Come Avviare Applicazioni e Giochi Android su Windows 8

di Massimo

Come avviare applicazioni e giochi Android su Windows 8In passato abbiamo visto insieme ben tre metodi per avviare applicazioni Android su Windows ma oggi vediamo nel dettaglio come avviare applicazioni o giochi Android su Windows 8; il tutto sarà possibile come vedremo grazie ad un particolare software davvero semplice e alla portata di tutti. Questo programma potrebbe aiutarci a sfruttare il market di Android, nettamente più sviluppato dello store Windows e contenente ben 750 mila applicazioni; dovremo però far attenzione ad alcune limitazioni software.

Software e limitazioni

Iniziamo subito parlando del software che ci permette di eseguire applicazioni Android su Windows 8: è BlueStacks, ancora in piena fase beta ma gratuito e già piuttosto funzionante e performante; tuttavia è bene esporre sin da subito le limitazioni di questo applicativo che sono principalmente due: la prima e più importante è che l’intera emulazione in grado di avviare app Android è basata su Android 2.3 per cui è possibile avere qualche problema con l’interfaccia o non riuscire ad avviare alcuni giochi che richiedono Android 4 o successivi; la seconda è l’utilizzo delle applicazioni: è consigliabile utilizzare un software del genere su un tablet Windows 8 poiché molte applicazioni Android richiedono input multi touch semplicemente irrealizzabili su un PC.

Installazione e utilizzo

BlueStacks come anticipato è gratuito per cui possiamo scaricarlo dal sito ufficiale e installarlo sul nostro Windows 8; l’installazione avverrà sull’interfaccia desktop classica e non lo ritroveremo sulla interfaccia Metro.

Avviata l’applicazione vediamo come installare e utilizzare un semplice gioco: come prima cosa possiamo cliccare sulla lente di ingrandimento e cercare un gioco come “Temple Run”:

Schermata per la ricerca di giochi del programma Bluestacks

Per scaricare e installare giochi o applicazioni avremo bisogno di un account per Google Play, facilmente creabile gratuitamente o ancora potremo creare unicamente un account per BlueStacks e Google Play insieme ma sarà la stessa cosa per i nostri fini.

Installata una qualsiasi app Android potremo successivamente avviarla e l’emulazione in automatico ci offrirà l’applicazione sul nostro schermo proprio come se fosse stata aperta su un dispositivo Android.

Schermata di BlueStacks per avviare giochi e applicazioni Android

Con il tasto centrale colorato si torna alla home di BlueStacks dove troveremo sempre tra le varie icone una chiamata “My Apps” che conterrà tutte le nostre applicazioni scaricate e pronte per essere avviate; possiamo dire che generalmente, salvo giochi con grafica 3D molto pesanti o che richiedano necessariamente alcune funzionalità di Android 4, BlueStacks si comporta bene ed è un ottimo strumento per godersi molte più applicazioni di quante non vengano offerte per ora dal Windows Store.

Tuttavia è bene ricordare anche che BlueStacks è ancora in fase beta per cui è possibile avere problemi con alcune applicazioni o giochi, difficilmente prevedibili per cui se siamo interessati ad una particolare app per Android non ci resta che provare di persona se BlueStacks la può tranquillamente emulare sul nostro Windows 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *