2014 12/03

Come Personalizzare il tuo Windows Phone

Come personalizzare Windows PhoneUna delle mie cose preferite in Android è la possibilità di personalizzare ogni aspetto, dallo sfondo fino alle icone passando per caratteri e launcher. Altri sistemi operativi per smartphone non hanno tutta questa flessibilità, è vero. Ma non è assolutamente detto, per esempio, sia impossibile personalizzare un iPhone o un Windows Phone. A volte si tratta solo di capire quale sia il modo per ottenere un risultato, perché non sempre tutto è immediato. Anche se, spesso, basta veramente poco per personalizzare uno smartphone con sistema Windows Phone. Poco quanto? Bé, anche solo 4 passi.

Cambiare i colori alle piastrelle

Schermata di modifica del colore delle piastrelle di Windows Phone

Comincio dalle piastrelle. La base del sistema operativo mobile di Windows, e in parte anche di quello per PC, ruota tutto attorno alle piastrelle, “Tile” in inglese. Sono quei quadrattoni che permettono di accedere alle varie applicazioni, e di avere informazioni in tempo reale. Non sono esattamente dei widget, ma ci si avvicinano molto come concezione.

Come si cambia il loro colore? Basta andare nelle impostazioni e cercare la voce Tema (Settings > Theme). Si può scegliere un tema “chiaro” (light) o uno “scuro” (dark), cambiare il colore delle piastrelle, colore del carattere e dei link. Ci sono 20 colori diversi da cui scegliere, quindi le combinazioni possibili sono davvero molte e, penso, in grado di soddisfare tutti i gusti.

Non è ancora possibile cambiare l’immagine di sfondo, ci si deve tenere quella predefinita. Però, ed è una cosa positiva, con l’aggiornamento di Windows 8.1 di metà 2014 verrà attivata questa possibilità garantendo un maggiore grado di libertà nella personalizzazione del proprio telefono.

Personalizzare dimensioni e immagini delle piastrelle

Esempio di piastrelle modificate su Windows Phone

La seconda cosa da fare è cambiare dimensioni, posizioni e tipo di piastrelle nella Start Screen. Usando anche solo le impostazioni disponibili di default è possibile decidere la posizione di ogni elemento, la sua dimensione (4×2, 2×2 e 1×1) e il suo comportamento. Ma gli effetti più interessanti si ottengono con due applicazioni, Wiztiles e Skinery Themes. La prima è gratis, la seconda costa un euro e mezzo.

Cosa permettono di fare? Di creare delle piastrelle personalizzate, e di assegnarle a ogni applicazione. Ci sono dei limiti legati alle applicazioni di sistema: le loro tiles sono quelle e non possono essere cambiate. E anche le applicazioni che utilizzano per presentare dati e informazioni in tempo reale non sono influenzate da questi due programmi. Ma al netto di ciò con un po’ di maestria è possibile creare interfaccie personalizzate, magari assegnando a ogni piastrella un pezzo di un’immagine per ottenere un effetto collage.

Anche qui va detto come con il prossimo aggiornamento di sistema probabilmente Windows stesso permetterà questo genere di personalizzazioni senza dover ricorrere ad applicazioni esterne.

La lock screen: un mondo di widget

Schermata di lock screen di Windows Phone

Uno degli aspetti più sottovalutati è la schermata di blocco del proprio smartphone. A differenza dei PC i nostri telefoni trascorrono davvero la maggior parte del loro tempo con lo schermo spento, e per accedervi si deve passare necessariamente per la schermata di blocco.

Bene, Windows tramite la schermata delle impostazioni permette di modificare l’immagine da usare nella Lock Screen, aggiungere alcuni widget da vedere anche senza accedere allo smartphone, e alcune altre piccole personalizzazione. Più interessanti sono le personalizzazioni permesse dall’applicazione Awesome Lock: costa un paio d’euro ma è ricca di widget, gadget e font. Davvero un’ottima app per personalizzare la lock screen di un Windows Phone.

Cambiare la suoneria di un Windows Phone

Schermata delle impostazioni per cambiare la suoneria su Windows Phone

Infine la suoneria, ma questa è un’operazione molto semplice. Anche perché la possibilità di usare la propria canzone preferita è sempre stata una delle prime personalizzazioni di ognuno. Con Windows Phone 7 era un po’ macchinoso riuscirci, ma nell’ultima versione installata nei Windows Phone basta andare nelle “Impostazioni”, cercare la voce “Suoni E Suonerie” e dalla sotto voce “Suonerie” selezionare la canzone che interessa.

Lascia un commento

Copyright 2009-2017 CreaGratis.com


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Blogmap | Contatti
P.IVA 02618720649