2011 07/03

Software Free per Ritoccare Foto e Inserire Scritte, Adesivi e Cornici

Link sponsorizzati

Software Free per ritoccare fotoPenso che non bastino le idee, giuste, a cambiare le cose e che ogni mutamento, sopratutto quelli grandi ed epocali, abbiano una base materiale, e non ideale. Questo è quello che penso, ma è indubbio che alcune cose influiscono sulle idee, sui costumi; e che questi stessi costumi, queste stesse idee di rimando modificano le cose materiali, in un rapporto dialettico in cui azione e reazione si intrecciano e si compenetrano reciprocamente.

Per questo, per quello che internet rappresenta per una cultura basata sulla condivisione del sapere, accolgo con piacere ogni nuovo software gratis che appare e viene messo in circolazione. E il software free di oggi serve a ritoccare foto, e a inserire scritte, adesivi e cornici nelle nostre immagini preferite per poi condividerle facilmente con i nostri amici.

Come ritoccare e abbellire le nostre foto

Download | Scarica il programma di fotoritocco

Sito del programma per il fotoritocco

Per evitare illusioni, e fraintendimenti, devo subito mettere in chiaro due cose. La prima è che questo software per ritoccare immagini e foto non è completamente gratis. O, meglio, ha due versioni, una free e una a pagamento con qualche funzione aggiuntiva. Quanto costa? Poco, in realtà: circa 3 euro al mese, oppure poco meno di 25 euro all’anno per avere il programma completo.

La seconda cosa da chiarire è che questo non è un programma di fotoritocco alla stregua di PhotoShop o di Gimp. Che significa? Significa che non lo possiamo utilizzare come un programma di disegno vero e proprio, ma invece è più che adatto come software per inserire scritte, adesivi e cornici alle nostre fotografie e alle nostre immagini. Che significa questo, nella pratica? Che possiamo:

Link sponsorizzati


  • disegnare delle cornici attorno alle foto
  • aggiungere adesivi, cornicette e immagini buffe alle immagini
  • piccole operazioni di foto-ritocco come rimuovere brufoli e rughe, togliere li occhi rossi, cambiare il colore dei capelli
  • aggiungere dei piccoli filtri, come il bianco e nero, il seppia, il negativo, o rendere la foto come un disegno
  • aggiungere timbri, anche simil cera, o francobolli
  • aggiungere scritte

Scegliere se ritoccare la foto o inserire scritte, cornici o adesivi

Ma come possiamo, praticamente, ottenere tutto questo? Beh, innanzitutto installiamo il software, e poi osserviamo la finestra del programma. Cominciamo con il caricare la foto che vogliamo modificare cliccando su My Photos e scegliamo. Da dove possiamo scegliere? Ovviamente dal nostro computer, o da una penna USB, ma non solo. Se ci interessa, e se lo riteniamo utile, possiamo caricare le nostre fotografie direttamente da Facebook, Picasa o Flickr. Dopo aver aperto la nostra fotografia possiamo lavorare su di essa aggiungendoci gli effetti speciali che desideriamo, come le scritte, gli adesivi e le cornici, semplicemente cliccando sulle icone corrispondenti sulla sinistra. Ci sono alcuni strumenti che non possiamo utilizzare: sono quelli con la scritta premium che sono disponibili solo a pagamento.

Dopo aver finito di ritoccare le foto possiamo sia salvarla e condividerla direttamente su Facebook, oppure stamparla in vari formati, compreso come calendario o come cartolina d’auguri.

Tutto a posto, dunque? No, non proprio perché il software presenta due problemi che anche se non sono gravi inficiano un po’ il suo utilizzo e mi portano a consigliare l’utilizzo solo della versione gratis e di non spendere soldi per quella a pagamento. Il primo è il suo peso: anche se gli effetti speciali che possiamo inserire nelle foto sono solo delle scritte, degli adesivi e delle cornici il programma occupa molta memoria, senza alcun motivo apparente. I

n secondo luogo il software ha una forte tendenza a bloccarsi, ed è instabile sopratutto mentre si lavora con delle fotografie di grandi dimensioni. Consiglio quindi di utilizzare solamente la versione gratuita e, per il momento, non prendere nemmeno in considerazione l’idea di spendere dei soldi per la versione premium.

Link sponsorizzati


Se l'articolo ti è stato utile puoi ringraziarci cliccando su "Mi piace":



Ti saremo grati se deciderai di condividere l'articolo con i tuoi amici:

Condividi

Lascia un Commento

Copyright 2009-2014 CreaGratis


I contenuti di questo blog, dove non diversamente specificato, sono distribuiti sotto Licenza Creative Commons.

Creagratis non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile per i loro contenuti.

Privacy policy | Contatti
P.IVA 02618720649